Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Sembra fantascienza, ma è reale”: Israele ha testato con successo un nuovo sistema di difesa missilistica laser

Il nuovo sistema di difesa missilistico laser di Israele

Il nuovo sistema di difesa missilistica laser di Israele ha intercettato con successo mortai, razzi e missili anticarro in recenti test, Lo ha detto giovedì il ministro della Difesa Benny Gantz.

Il sistema laser di fabbricazione israeliana, progettato per integrare una serie di sistemi di difesa aerea come il costoso Iron Dome schierato da Israele, Gantz ha aggiunto che sarebbe operativo “il prima possibile”.

Il primo ministro Naftali Bennett ha twittato oggi: “Israele ha testato con successo un nuovo sistema di intercettazione laser a raggio di ferro. Questo è il primo sistema d’arma a risparmio energetico al mondo che utilizza i laser per abbattere droni, missili e mortai al costo di $ 3,50 per colpo. Potrebbe sembrare fantascienza, ma è reale”.

Twitta Bennett

L’obiettivo è Distribuzione di sistemi laser intorno ai confini di Israele nel prossimo decennio, Farina. I test sono stati condotti il ​​mese scorso nel deserto del Negev.

Bennett lo ha detto a febbraio Israele inizierà a utilizzare il sistema entro un anno, per inviare un messaggio all’arcinemico della nazione, l’Iran.

Lo ha affermato di recente il comandante del comando centrale delle forze armate statunitensi, il generale Kenneth McKenzie L’Iran è la “più grande minaccia alla sicurezza e alla stabilità della regione” in Medio Oriente, così come Teheran “Fornisce armi, supporto e leadership ai suoi alleati nella regione, che compiono atti terroristici e minano i governi locali; tutto per il bene degli interessi iraniani. La minaccia dei missili balistici iraniani” si sta espandendo.

Il sistema verrà eseguito
Il sistema sarà operativo “il prima possibile”

Gantz lo ha affermato Il sistema laser farà parte di una “tettuccio di protezione efficace, economico e innovativo”.

READ  Guerra russo-ucraina: l'intenso attacco missilistico segnalato a Kiev, ha costretto le persone a rifugiarsi

Israele ha già sviluppato o implementato una serie di sistemi progettati per intercettare diversi tipi di oggetti, da Missili a lungo raggio su missili lanciati da pochi chilometri (miglia). Ha anche fornito ai suoi carri armati un sistema di difesa missilistica.

Poco si sa sull’efficacia del sistema laser, ma si prevede che verrà pubblicato Terra, aria e mare.

L’annuncio è arrivato con l’avvicinarsi dell’anniversario degli 11 giorni di guerra tra Israele e la Striscia di Gaza.Il movimento estremista al potere Hamas ha lanciato più di 4.000 razzi su Israele.

Gantz ha dichiarato che il sistema laser ne farà parte
Gantz ha affermato che il sistema laser sarebbe stato parte di un “tettuccio di protezione efficace, economico e innovativo”.

Israele l’ha detto Il sistema di difesa Iron Dome è stato un enorme successocon un tasso di intercettazione del 90% contro i lanci di missili, ma i funzionari affermano che il sistema è costoso da implementare e che la nuova difesa laser sarebbe più conveniente.

Pubblicato il Ministero della Difesa Un breve video clip che mostra intercettazioni apparentemente riuscite di razzi, mortai e un veicolo aereo senza pilota. Il video mostra un raggio laser sparato da una stazione a terra che colpisce bersagli e li taglia in piccoli pezzi.

L’annuncio di giovedì è arrivato come I colloqui sul ripristino dell’accordo nucleare dell’Iran con le potenze mondiali sono in stallo. Israele si oppone all’accordo, dicendo che non sta facendo abbastanza per frenare il programma nucleare iraniano o le sue attività militari nella regione, e funzionari israeliani hanno affermato che faranno unilateralmente tutto il necessario per proteggere il paese.

(Con informazioni da AP ed EFE)

Continuare a leggere: