Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Uno studio mostra che una singola dose di alcol può cambiare in modo permanente il cervello

L’America è la regione in cui si consumano più bevande alcoliche (Foto di Justin Sullivan/Getty Images)

in America , Consumo di bevande alcoliche È circa il 40% in più rispetto alla media mondiale. Questo consumo provoca 85.032 morti all’anno. nessuno Cerca in Germania Dati presentati per prestare maggiore attenzione agli effetti del consumo di alcol. l’hanno trovato Solo una dose di alcol può cambiare in modo permanente il cervello Quando si sperimenta gli animali.

Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricerca dell’Università di Colonia e delle Università di Mannheim e Heidelberg. Hanno scoperto che anche bere alcolici da solo alterava in modo permanente la morfologia dei neuroni. In particolare, l’alcol influisce sulla struttura delle sinapsi e sulla dinamica mitocondriale.

In alcuni esperimenti è stata utilizzata la mosca della frutta, che generalmente funge da modello per la ricerca relativa alla salute umana/archivio
In alcuni esperimenti è stata utilizzata la mosca della frutta, che generalmente funge da modello per la ricerca relativa alla salute umana/archivio

Uso di un sistema modello genetico della Drosophila Ventre nero della drosofilaIl Prof. Henrik Schultz ei suoi membri del team Michael Tejtmer e Michael Berger ha mostrato che i cambiamenti nella migrazione mitocondriale alle sinapsi riducono l’effetto gratificante dell’alcol. Questi risultati indicano che può verificarsi anche un singolo evento di consumo di alcol Fondamenti di alcolismo. Lo studio è stato pubblicato nella rivista PNAS Accademia delle Scienze degli Stati Uniti.

Prima di fare questo lavoro, i ricercatori si sono interrogati sui cambiamenti nel cervello che accompagnano il passaggio dal consumo occasionale di alcol al consumo cronico. La maggior parte della ricerca scientifica ha esaminato gli effetti del consumo cronico di alcol sull’ippocampo, il centro di controllo del cervello umano. Pertanto, si sa poco sulle reazioni neurologiche acute a fattori di rischio critici, come il primo avvelenamento da alcol in giovane età, Ha spiegato Henrike Scholz.

In Germania, hanno scoperto che anche bere alcolici da solo alterava in modo permanente la morfologia dei neuroni (Getty)
In Germania, hanno scoperto che anche bere alcolici da solo alterava in modo permanente la morfologia dei neuroni (Getty)

Hanno deciso di scoprire i cambiamenti molecolari dipendenti dall’etanolo. Volevano vedere se questi cambiamenti, a loro volta, gettano le basi per cambiamenti cellulari permanenti dopo un singolo avvelenamento acuto da etanolo. “Sono stati esaminati gli effetti di una singola assunzione di alcol sui livelli molecolari, cellulari e comportamentali”, Schulze ha detto lo scienziato. L’ipotesi di lavoro era che, simile alla formazione della memoria dopo una lezione, si sarebbe costituito un’assunzione di etanolo Associazione positiva con l’alcol.

READ  Malpractice in un parto britannico: 200 bambini morti e si poteva evitarlo | Il governo del Regno Unito si è scusato.

Il team ha testato la loro ipotesi attraverso indagini su moscerini della frutta e modelli murini e ha scoperto cambiamenti indotti dall’etanolo in due aree: dinamica mitocondriale e omeostasi sinaptica.. I mitocondri forniscono energia alle cellule, in particolare ai neuroni. Per fornire energia in modo ottimale alle cellule, i mitocondri si muovono.

Il movimento mitocondriale è stato alterato nelle cellule trattate con etanolo. Anche l’equilibrio chimico tra alcune delle sinapsi è stato alterato. Questi cambiamenti erano permanenti e sono stati confermati da cambiamenti comportamentali negli animali: topi e moscerini della frutta hanno mostrato un aumento del consumo di alcol e una successiva ricaduta dell’alcol.

Negli esperimenti, gli scienziati hanno scoperto che gli animali avevano un consumo di alcol maggiore e una successiva ricaduta dell'alcol con il tempo/file
Negli esperimenti, gli scienziati hanno scoperto che gli animali avevano un consumo di alcol maggiore e una successiva ricaduta dell’alcol con il tempo/file

Il rimodellamento morfologico dei neuroni è una base ben nota per l’apprendimento e la memoria. Si ritiene che questi meccanismi di flessibilità cellulare siano essenziali per l’apprendimento e la memoria Sono anche al centro della formazione della memoria associativa per le ricompense legate alla droga. Pertanto, alcuni dei cambiamenti morfologici osservati possono influenzare la formazione della memoria correlata all’etanolo.

Insieme alla migrazione mitocondriale nei neuroni, che è anche importante per la trasmissione sinaptica e la plasticità, i ricercatori ipotizzano che questi cambiamenti cellulari dipendenti dall’etanolo siano fondamentali per lo sviluppo di comportamenti di dipendenza. “Sorprendentemente, i processi cellulari che contribuiscono a un comportamento di ricompensa così complesso sono conservati in tutte le specie, suggerendo un ruolo simile negli esseri umani”.ha detto Schulz. “Potrebbe essere un processo cellulare potenzialmente generale che è essenziale per l’apprendimento e la memoria”, ha aggiunto.

READ  Guerra di Russia e Ucraina. Russia - India - Cina: il nuovo fronte strategico su cui Putin punta per sfidare l'Occidente

Entrambi i meccanismi descritti potrebbero spiegare le osservazioni nei topi secondo cui una singola esperienza di intossicazione può aumentare il consumo di alcol e le ricadute più avanti nella vita. “Questi meccanismi possono essere rilevanti per l’osservazione negli esseri umani che l’intossicazione da alcol per la prima volta in giovane età è un fattore di rischio critico. per la successiva intossicazione da alcol e lo sviluppo dell’alcolismo “Ha spiegato il professor Schulze. “Ciò significa che l’identificazione dei cambiamenti a lungo termine dipendenti dall’etanolo è un primo passo importante per comprendere come l’uso acuto di alcol può trasformarsi in un consumo cronico di alcol”, ha affermato.

Continuare a leggere: