Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Turismo vendicativo”: nonostante la guerra, l’enorme aumento dei prezzi e il riemergere del “Covid”, l’Europa sta assistendo all’estate “dell’apocalisse”

Roma. – temperature caldeun guerra Nel cuore dell’Europa, prezzi esorbitanti, a inflazione Non vediamo da decenni un aumento dei casi Corona virus. Sebbene tutti questi ingredienti parlino di un cocktail esplosivo e di tempi poco rosei, Gli europei vivono nell’estate del 2022, caratterizzata da un clima di resurrezione e da un incredibile boom turistico. battezzato “Turismo Vendicativo”, Turismo vendicativo.

Nonostante la guerra in Ucraina, la crisi energetica che colpisce le enclavi, due anni di paralisi che provocano vittime e chiudono le tende, e il timore che il coronavirus possa risorgere – come sembra accadere, anche se i casi sono lievi – prevale un clima ottimista. E le persone, dimenticandosi delle notizie e della terza guerra mondiale dietro l’angolo, vogliono pensare a qualcos’altro, uscire, divertirsi e divertirsi.

Anche se le compagnie aeree lo hanno Tripla il prezzoAlla gente non importa nulla e tutti viaggiano allo stesso modo. Le persone vogliono viaggiarePer lasciare il Paese e stiamo lavorando sodo”, ha detto Nazione Ulderico Baldesi, direttore dell’omonima agenzia di viaggi a Frosinone, nel Lazio.

Persone che si godono la spiaggia di Maiorca, in SpagnaAlleanza fotografica – Alleanza fotografica

“I prezzi sono ridicoli, un volo di due ore per Ibiza costa come un biglietto di sola andata per Buenos Aires, Pazzesco, le compagnie aeree non possono lamentarsi, possono dire bingo, perché Tutti gli aerei sono pieni Fortunatamente, dopo il disastro, quest’estate le cose sono finalmente migliorate e stiamo lavorando molto”, ha detto.

Le cartoline di aeroporti, stazioni, ristoranti, bar, musei, mostre, conferenze, eventi, festival e concerti parlano da sole. insieme a Quasi nessuna restrizione per il coronavirus Nella maggior parte dei paesi europei – dove, comunque, la variante omcron 5 fa di nuovo paura perché l’infezione è in aumento – tutto sembra pieno e gremito. Dove c’era una rovina un anno fa, ora ci sono masse di turisti.

READ  Giuseppe Conte mantiene il suo sostegno a Mario Draghi in cambio delle sue richieste

A Roma, dove questa settimana il termometro ha superato i 40 gradi – senza precedenti a giugno – e dove sono finalmente tornate orde di turisti nordamericani, per poter cenare all’aperto in un ristorante del centro storico, bisogna Prenota con diversi giorni di anticipo.

Una spiaggia affollata a Bournemouth, in Inghilterra, durante un'ondata di caldo nel mese di giugno
Una spiaggia affollata a Bournemouth, in Inghilterra, durante un’ondata di caldo nel mese di giugnoFinbar Webster – Getty Images Europa

“Per fortuna sono tornati i turisti, ma anche gli italiani si sono liberati dallo spettro del virus e non hanno più paura di uscire di casa e non possiamo affrontarlo”, ha detto. Nazione Maurizio, esperto gastronomico che a marzo ha aperto un ristorante a conduzione familiare vicino a piazza Cavour, opera giorno e notte senza sosta.

La riapertura dei confini ha portato anche al ritorno nella Città Eterna di turisti tedeschi, austriaci, svizzeri, francesi, spagnoli e persino latinoamericani. I grandi assenti a causa della guerra sono i russi.

Madre e figlia su una spiaggia in Bassa Sassonia, Germania
Madre e figlia su una spiaggia in Bassa Sassonia, GermaniaAlleanza fotografica – Alleanza fotografica

Dopo due anni di restrizioni dovute al Covid, superando l’inflazione record che non si vedeva dal secolo scorso, un litro di benzina ha superato i 2 euro, L’estate del 2022 dovrebbe essere l’estate della ripresacome rimbalzare da una scogliera.

Secondo i calcoli del Ministero del Turismo italiano, I numeri per il 2019, ovvero pre-pandemia, saranno superati, Con 28 milioni di italiani in movimento tra giugno e settembre. Secondo l’Osservatorio Confturismo-Confcommercio, i vacanzieri spenderanno ca 300 euro a persona nei fine settimana, 540 euro per ferie da 3 a 6 giorni e 1250 euro per festività principali, 7 giorni o più, che porta a un pompaggio totale sull’economia nazionale, con i suoi acquisti, di circa 47.000 milioni di euro (tra trasporti, alloggio, ristoranti, divertimenti e shopping).

READ  E l'Italia, Paese ospitante del Gruppo dei Venti, chiederà regole più severe sul lavoro informale

Massimo Garavaglia, ministro del Turismo italiano, non ha esitato a parlare di lui “Turismo Vendicativo”. “C’è voglia di rivincita e lo vediamo in numeri che francamente superano le aspettative. In molti fatti abbiamo già superato i numeri del 2019, che è stato l’anno del boom turistico in Italia”, ha detto. “È probabile che entro la fine dell’anno raggiungeremo questi numeri e li supereremo in molti punti e questo, dato che nei primi mesi dell’anno abbiamo ancora dei limiti, è chiaro che Risultato eccezionaleaggiunse entusiasta.

I turisti fanno la fila per entrare al Pantheon di Roma
I turisti fanno la fila per entrare al Pantheon di RomaAlessandra Tarantino – AP

Il fatto è che, come tutti concordano, prima di andare in vacanza i calcoli ei budget vanno fatti bene, visti i forti rincari in tutti i settori dovuti all’“operazione speciale” compiuta da Vladimir Putin in Ucraina. “L’estate 2022 sarà ricordata come estate Le vacanze più costose degli ultimi decenni “Chi va in vacanza dovrà spendere di più per muoversi, dormire fuori e mangiare”, ha detto Carlo Renzi, presidente del Codacons, associazione che si batte per i consumatori.

Ha sottolineato che “sebbene quest’anno sia vero, tutto è più costoso e si vede dalle bollette dell’elettricità, dalle utenze, dalle spese di pulizia e manutenzione, sarà un’estate molto buona”. Nazione Cristiana Benassar, un bed and breakfast argentino in esecuzione ad Alberobello, Puglia – una delle regioni più eleganti del sud Italia – Trollmaniaaffittando case in pietra tipiche di quella zona, e dichiarate Patrimonio dell’Umanità.

Coda di passeggeri all'aeroporto di Amburgo, Germania
Coda di passeggeri all’aeroporto di Amburgo, GermaniaChristian Charisios – DB A

“La verità è che negli ultimi due anni, nonostante il covid, a luglio, agosto e settembre, andava bene perché le persone cercavano disperatamente di scappare per qualche giorno. Ma quest’anno, anche se hai notato che le persone pagano di più per il prezzo, abbiamo iniziato a lavorare prima di Tanto, già a Pasqua, ad aprile e nonostante la congiuntura economica, Ci sono buone prospettiveha detto Nasr.

READ  La spesa per le carte era l'80% di quella prima della crisi

Lo stesso clima positivo regna in Francia. “Affitto molto bene la mia casa fino alla fine di settembre, la gente viene da ogni parte, soprattutto dal nord, gli inglesi, gli svedesi, i belgi, dal Lussemburgo”, ha detto. Nazione Gabriela Foreste, argentina che vive vicino a Nizza e affitta casa di airbnb In campagna con piscina in Provenza, una regione nel sud della Francia a un’ora e mezza dalla Costa Azzurra.

“Il problema l’anno scorso era che ho avuto cancellazioni perché a causa del covid c’erano aree che hanno iniziato a riportare restrizioni, quindi le persone sono state sospese. Ma quest’anno era pieno di cartone, Poiché ci sono molte cancellazioni di voli per mancanza di personale, quasi tutti preferiscono venire in auto Dai paesi vicini, però, la benzina è cara”, ha aggiunto Foresty, che è stato in grado di ripagare il credito preso per acquistare quella casa con l’affitto della fattoria e anche risparmiando.

I turisti scattano foto davanti alla piramide del Museo del Louvre a Parigi
I turisti scattano foto davanti alla piramide del Museo del Louvre a ParigiFrancois Morey – AFP

“Ora, se parlo dei francesi, che amo, gli ottimisti, mai!” , considerata anche questa portina, sposata con un francese e madre di tre figli, alla domanda sull’atmosfera in cui vive. “Per i francesi, che alla fine sono molto simili a noi, agli argentini, è sempre un completo disastro, non ci sono mai soldi, il governo malissimo, quindi ci siamo… Ma è tutto pieno, pieno, di Turisti francesi in viaggio e Si perde l’abitudine di vedere molte persone…ed è scioccante vedere all’improvviso così tanta folla sulla spiaggia e ovunque, come certamente accade in Italia, Spagna e altri paesi d’Europa, ora senza restrizioni”. “Ma la verità – e ha concluso – è che a la scorsa estate, l’estate del giorno del giudizio per molti C’è una bella atmosfera, senza dubbio”.