Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tre uomini vanno sotto processo in Italia per il “finto esame” di Luis Suarez nel 2020

Quasi due anni dopo lo scandalo Luis Suarez Da protagonista in Italia, una polemica ha finalmente vanificato la sua mossa JuveTribunale della città di Perugia Tre uomini sono stati portati in giudizio accusati di aver organizzato la controversa “selezione del volto” dell’Italia che ha visto finire il calciatore uruguaiano nel 2020.

Convenuti ex il Rettore Giuliana Grigo Polli, poi Direttore Generale Simone Olivieri e la Prof.ssa Stefania Spina, allora responsabile del Centro per le Certificazioni Linguistiche di quell’università, secondo i media locali. Per la sua parte, Avvocato della Vecchia SignoraMaria Cesarina Turco, Come richiesto dalla procura, è stata rilasciata.

Questo sarà un rapporto di polizia.

I trasgressori sono stati accusati di crimini come Bugie materiali e rivelazione di segreti. Il 17 settembre 2020 saranno indagati per la divulgazione anticipata della selezione italiana effettuata dall’attaccante uruguaiano. Questo ha dato all’ex Barcellona la possibilità di ottenere il passaporto italiano, facilitandogli l’ingresso alla Juve.

Dai un’occhiata anche tu

Il Nacional è entusiasta del ritorno di Luis Suarez

Calciatore Ha superato l’esame facilmente Qualcosa che ha insospettito il giudice italiano è stato quello dopo un po’ Il calciatore ha scoperto di conoscere in anticipo le domande del test. veramente, Suarez ha ammesso all’avvocato di aver avuto domande prima dell’esame.

La calunnia e la falsificazione dell’esame troncarono la sua visita alla Vecchia Signora, e l’uruguaiano finalmente ne dispose l’incorporazione. Atletico Madrid.

Dai un’occhiata anche tu

Quali due club in Messico vogliono Luis Suarez?

Dettagli della causa

L’avvocato Rafael Cantone ha confermato che c’è stato l’aiuto delle autorità dell’Università di Perugia. Luis Suarez supererà un test di lingua che gli consentirà di diventare cittadino italiano e, quindi, avere un piede dentro la Juventus. (Quando c’è stata la possibilità di essere un giocatore uruguaiano de La Vecchia Signora nel settembre 2020).

READ  Contro la Turchia. Italia: giorno, data e ora dell'Euro Cup | Vuoi vedere in diretta come e dove tramite i canali TV

All’epoca, il trasferimento del giocatore dal Barcellona alla Juve avvenne dopo che la squadra catalana aveva informato Lucho che non sarebbe stato preso in considerazione. L’uruguaiano è stato costretto a cercare altre alternative, una delle quali era il club italiano. Per questo, il giocatore ha avviato le procedure per ottenere la cittadinanza di quel paese, ma si è scoperto che è stato fatto in modo fraudolento.

Dai un’occhiata anche tu

La storia di River Dream con Luis Suarez: così vicino e così lontano

A Suarez sono stati raccontati tutti i dettagli dell’esame di livello B1 nell’Italia “finta”. “Il contenuto del test è stato preventivamente comunicato al giocatore, il suo esito e punteggio predeterminati, in accordo con le richieste avanzate dalla Juventus”, si legge nel comunicato.

Ulteriore, Sorprendentemente, El Pistolero lo ha completato in 30 minuti, mentre il tempo stimato per questo tipo di modulo è di due ore.

Di conseguenza, Canton ha deciso di sospendere i responsabili dell’atto corrotto: Rettore dell’Università, Giuliana Grigo; Direttore Generale, Simone Olivieri; L’insegnante di italiano Stefania Spina e l’esaminatore Lorenzo Rocca sono stati sospesi per otto mesi per “violazione del segreto professionale a scopo di lucro”. e molti altri reati di falsificazione di documenti ufficiali.

Dai un’occhiata anche tu

Dopo che il passo cade sul fiume, cosa offre Luis Suarez?

Tuttavia, finora né Suarez né la Juventus hanno avuto alcuna azione. Il pubblico ministero, ex capo della Commissione nazionale anticorruzione italiana (2014-2019), continua a indagare sulle prove secondo cui i funzionari della Juve hanno esercitato pressioni indebite per “accelerare” la domanda di cittadinanza italiana del giocatore. Alla fine non si è trasferito fuori dal paese e ha deciso di indossare la maglia dell’Atlético de Madrid.