Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché design ed eleganza del Duomo di Milano

Ci sono città come Parigi anche Firenze Che abbaglia non appena ci metti piede. Altri conservano la loro bellezza come un tesoro di cui si prendono cura con zelo. “Milano Appartiene a quest’ultimo, tanto che è difficile descrivere i motivi del suo fascino”, ha detto una volta lo scrittore Carlo Castellaneta.

Milano Non è solo la capitale economica d’Italia, ma anche la Mecca del designer, una città fatta eccezione per la cattedrale e le gallerie Vittorio Emanuele II Non ha molte caratteristiche architettoniche classiche che sono un’attrazione turistica.

Questo non importa ai milanesi. Preferiscono sfoggiare i loro disegni Gucci anche Prada Al posto delle gigantesche rovine classiche, o dell’eleganza dei suoi ristoranti piuttosto che delle città sepolte dal vulcano.

La cupola della mostra di Vittorio Emanuele II. Foto di Uberto Gilli

La moda come religione

Se servivano due guide per scoprire il fascino di una città, giornalista Massimo Navva E il fotografo apri la mia gelatina Fai volontariato attraverso testi e foto Milano ChicLibro di grande volume (95 euro) A cura di insulinache mostra il fascino e lo spirito del capoluogo lombardo.

Acquista “Milano Chic” su Amazon

Design e moda “una specie di religione”, le avventure di Nava, in una città che ricorda un vulcano, ma non nel senso più pericoloso, ma come misura di creatività costante, le cui esplosioni di design raggiungono l’intero pianeta.

“Forse in Leonardo risiede la genesi della creatività milanese”.

Masino Navava

Forse l’emergere della creatività Milano Dovresti trovarlo dentro Leonardo”, dice l’autore, che il genio del Rinascimento che dipinse uno dei suoi capolavori in una cappella: Ultima cenama pochi sanno che ha anche ridisegnato la rete dei canali della città.

READ  Il valore della libertà e della democrazia
Duomo di Milano. Foto di Uberto Gilli

raffinatezza e storia

Le pagine del libro invitano a vagare per i cortili dei palazzi rinascimentali, dove sono sopravvissuti un paio di musei, molti trasformati in prestigiose boutique; Per scoprire i volti dietro i grandi imperi della moda come Versace, Dolce & Gabbana, Prada, Armani o Cavalli; Lasciarsi stupire dall’evoluzione di ristoranti come peluche o da Bulgari Bar Oppure viaggia verso i sapori classici con dolci come Pasticceria Marchesi.

Grazie a questo libro, siamo entrati nelle preoccupazioni di interior designer come Studio PeregalliDa artisti come Sofia Kacchiapalia o in un laboratorio di ceramica Laboratorio Paravicino; vedi lavori in vetro di Murano Hugh Findeltarci siamo imbattuti in opere d’arte contemporanea di Milano città del designE troviamo esempi di arte moderna come i mosaici Sansone e Dalila che adornano Antica Barbiere Colla.

“No Signal Zone”, installazione di Sarah Ricciardi. foto di Amir Farzad | Cortesia Rete 5VIE

Sinergia culturale

Milano ha il più alto tasso di immigrazione del Paese ma uno dei più bassi tassi di disoccupazione, il che significa un’attiva sinergia culturale ed economica, come si evince dalle centinaia di lingue parlate in città e nell’area metropolitana e nella varietà di ristoranti etnici che sono fiorite negli ultimi decenni.

“Per me Milano è sempre stata un centro di creatività”

Virgilio Abloh

E succede anche a livello creativo: “Moda, arte, cinema, arti performative, arte urbana… a Milano convergono tutti in uno”, ha detto una volta lo stilista Virgilio Abloh.

La cosa interessante è che questa fusione non appartiene all’élite, ma è a disposizione di chiunque abbia la volontà di rompere gli schemi.

Smoking fatto a mano. foto di Martin Assoulin

Lo ha già detto il designer Giorgio Armani: “Milano È la città che è sempre stata fonte di ispirazione dal mio primo lavoro in essa Rinascente. Lì mi sono dedicato alla progettazione di vetrine. E per farlo, dovevo solo guardare la gente: quella è stata la lezione migliore che potessi prendere ogni giorno”.

READ  L'Ibex Small Index segue le orme dei grandi titoli e si allontana dalle coppie europee | mercati

L’autentico spirito milanese.