Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La crisi in Bolivia è in diretta: le vicende di Santa Cruz dopo il trasferimento di Luis Fernando Camacho a La Paz

Il governatore della regione boliviana di Santa Cruz, membro dell’opposizione Luis Fernando Camacho, è entrato mercoledì negli uffici della Forza speciale anticrimine (Felcc) a La Paz con poliziotti in borghese (EFE/Javier Mamani)

il Ufficio del difensore civico boliviano Ha riferito che stava monitorando le condizioni del governatore dell’opposizione della regione di Santa Cruz, Luis Fernando Camacho, arrestato mercoledì nell’ambito di un’operazione dovuta alla crisi del 2019.

Il gruppo di difesa ha dichiarato in un comunicato di essere a conoscenza dell’arresto di Camacho “per ordine del pubblico ministero” incaricato delle indagini Un caso chiamato “Il primo colpo di stato”.

Ha aggiunto che, in ottemperanza al suo “mandato costituzionale”, sta svolgendo “un lavoro di monitoraggio e accompagnamento”. Garantire il rispetto dei diritti umani delle persone arrestate”.

“Inoltre, Ha esortato la popolazione a mantenere la calma ed evitare atti di fanatismo La dichiarazione ha concluso che ciò porta allo scontro e influisce sulla sicurezza e sulla pacifica convivenza del popolo boliviano.

Un sostenitore di Luis Fernando Camacho passa davanti a una barricata in fiamme durante una protesta dopo essere stato arrestato dalla polizia boliviana a Santa Cruz de la Sierra il 28 dicembre 2022 (REUTERS/Andrea Martinez)
Un sostenitore di Luis Fernando Camacho passa davanti a una barricata in fiamme durante una protesta dopo essere stato arrestato dalla polizia boliviana a Santa Cruz de la Sierra il 28 dicembre 2022 (REUTERS/Andrea Martinez)

L’ufficio del procuratore generale boliviano ha confermato che l’arresto del governatore di Santa Cruz e leader dell’opposizione Luis Fernando Camacho è dovuto a Il caso del “primo colpo di stato”un processo giudiziario dovuto alla crisi politica del 2019 che ha portato alle dimissioni di Evo Morales dalla presidenza del Paese.

L’ufficio del pubblico ministero ha spiegato che l’arresto di Camacho “non è legato a rapimento o persecuzione politica”, ma è una risposta a un “mandato di cattura” emesso nell’ottobre di quest’anno da un giudice di La Paz. Ha anche osservato che Camacho era “pienamente consapevole del suddetto processo sin dal suo inizio”, quando l’ex deputata del Movimento socialista al governo Lydia Patti ha presentato un memorandum. denuncia di terrorismo nel novembre 2020.

READ  Lula propone una moneta unica per accelerare l'integrazione | Opinione

Il caso “Primo colpo di stato” consiste nella denuncia del terrorismo dovuto alla crisi del 2019 avvenuta dopo le fallite elezioni presidenziali che sarebbero state truccate e avrebbero portato alle dimissioni di Morales, che ha denunciato il “golpe” sotto la sua sorveglianza. contro.

Nonostante Camacho fosse il principale imputato in quel caso iniziato due anni fa, solo oggi la polizia ha effettuato il suo arresto e il suo trasferimento nella città di La Paz, sede del potere esecutivo e del parlamento.

Per questa operazione, nel marzo 2021, è stato arrestato l’ex presidente ad interim Janine Anez e due dei suoi ex ministri, sebbene nel caso dell’ex capo di stato di transizione sia seguito un altro caso, “Secondo colpo di stato”che è stata condannata a 10 anni di carcere per essersi messa illegalmente nella linea di successione presidenziale.

Vicini di Santa Cruz Hanno dato fuoco alla casa di Edgar Montaño, ministro dei lavori pubblici della Bolivia.

La proprietà dell’ufficio del procuratore generale del dipartimento ha preso fuoco poche ore dopo l’arresto del governatore di Santa Cruz Luis Fernando Camacho.

incidenti a Santa Croce Dopo l’arresto del governatore Luis Fernando Camacho.

gruppo di persone Hanno appiccato il fuoco all’edificio dell’ufficio del procuratore dello stato di Santa Cruz Gli agenti di polizia locale hanno sparato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti che protestavano contro l’arresto del leader dell’opposizione.

Luis Fernando Camacho è entrato mercoledì negli uffici della Forza speciale contro il crimine (Felcc) a La Paz (EFE / Javier Mamani) con agenti di polizia in borghese.
Luis Fernando Camacho è entrato mercoledì negli uffici della Forza speciale contro il crimine (Felcc) a La Paz (EFE / Javier Mamani) con agenti di polizia in borghese.

Luis Fernando Camacho, Governatore di Santa Cruz, È già a La Paz.

Il governo Luis Arce ha dispiegato una massiccia operazione di polizia per trasferire il leader dell’opposizione dall’aeroporto internazionale di Viru Viru a Sede della Forza speciale contro il crimine (FELCC).

READ  Il primo soldato russo accusato di un crimine di guerra durante l'invasione dell'Ucraina si è dichiarato colpevole

Il ministro del governo (Interno), Eduardo del Castillo, ha rilasciato la prima foto di Camacho dopo il suo arresto e ha riferito che La salute del governatore è “stabile” Ha negato “qualsiasi informazione su presunte lesioni che ne sarebbero derivate” durante il suo arresto. “Informiamo il popolo boliviano che, dopo l’arresto di Luis Fernando Camacho, abbiamo incaricato di effettuare un’adeguata valutazione medica nel rispetto dei diritti costituzionali e umani, come facciamo per chiunque sia privato della libertà”, ha scritto su Twitter.

La prima foto di Luis Fernando Camacho rilasciata dal governo boliviano dopo il suo arresto
La prima foto di Luis Fernando Camacho rilasciata dal governo boliviano dopo il suo arresto

Ex presidente ad interim della Bolivia Janine Anez Ha paragonato l’arresto di Camacho al suo e ha detto che l’operazione di polizia è stata un “rapimento”. Oñez ha accusato il presidente boliviano, Luis Arce, il ministro dell’Interno (Interno), Eduardo del Castillo e l’ex presidente Evo Morales di aver organizzato una “massiccia operazione di polizia / militare per rapire il governatore Luis Fernando Camacho”.

L’ex capo dello Stato, detenuto in una prigione di La Paz dal marzo 2021, ha paragonato l’azione della polizia contro Camacho al suo arresto nella città amazzonica di Trinidad e al suo successivo trasferimento a La Paz, sede dell’esecutivo e del parlamento della RDC. nazione. Nego e nego Abuso insopportabile che porta più dolore e odio tra i bolivianisui social network gestiti dai suoi parenti.

La squadra del governatore Luis Fernando Camacho, arrestato mercoledì, ha allertato attraverso i suoi social network che anche il governo di Luis Arce vuole “dirottare” Il capo della commissione civica di quella contrada, Romulo Calvo, Ha chiesto ai residenti di tenere una veglia nella loro casa “in difesa di Santa Cruz”.

La squadra stampa del governatore riferisce che il governo vuole rapire anche il capo del comitato, Romulo Calvo. Le persone di Santa Cruz sono invitate a a vigilanza domiciliare”, riferendosi a parte del messaggio postato sui social del governatore dell’opposizione.

READ  Ancora problemi per Jair Bolsonaro: un membro della delegazione brasiliana è risultato positivo al virus Covid | Il viaggio del presidente di estrema destra a New York

Calvo è stato uno dei leader a promuovere lo sciopero di 36 giorni tra ottobre e novembre di quest’anno, chiedendo che si tenga un censimento della popolazione e delle abitazioni nel 2023 e non nel 2024 come finalmente stabilito dal governo Ars.

I vicini hanno iniziato Blocchi stradali e viale A Santa Cruz de la Sierra mascherato l’arresto del governatore Luis Fernando Camacho.

Inoltre, sono state segnalate lunghe code nelle stazioni di servizio di Montero e Santa Cruz per paura di a Possibile carenza di carburante Se approvate misure di protesta più forti per l’arresto ordinato dal governo di Louis Arce contro il leader dell’opposizione.

La Commissione Civica di Santa Cruz – un gruppo di entità imprenditoriali, di quartiere e sindacali della regione più ricca della Bolivia – ha convocato una riunione di emergenza.

I sostenitori di Camacho invadono la pista dell’aeroporto Viru Viru

Centinaia di persone, tra cui molti membri dell’Assemblea nazionale e dell’amministrazione, sono arrivate all’aeroporto internazionale Viru Viru di Santa Cruz e Sono entrati in pista per evitare il decollo degli aerei.

folla di persone Sono saliti sugli aerei per verificare che Camacho non fosse su nessun aereo Hanno persino costretto i passeggeri a sbarcare, assicurando che non avrebbero permesso a nessun volo di decollare da quella stazione.

La stessa cosa è successa a Aeroporto El TrompilloDove i canali televisivi locali hanno riferito che le persone sono entrate violentemente sulla pista e hanno costretto i militari a evacuare quella stazione aerea, attualmente utilizzata per operazioni militari, educative e speciali.

I sostenitori conservatori lo hanno sottolineato Non permetteranno alcuna operazione aerea a Santa Cruz Finché non si sa dove abbia portato Camacho, hanno avvertito di non paralizzare di nuovo la città.