Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In Italia vince Giorgia Meloni di estrema destra | Il leader postfascista era a un passo dal diventare la prima donna premier nella storia del Paese

la partita Fratelli dall’Italia Giorgia Meloni Pronto per la configurazione Il primo governo di estrema destra del Paese dalla caduta del dittatore Benito Mussolini durante la seconda guerra mondiale. È chiaro che Meloni ha vinto nelle prime ore di lunedì alle elezioni per il rinnovo del parlamentoOttenere Maggioranza legislativa per formare un nuovo governo con i suoi soci in Lega e il potere d’ItaliaSecondo le aspettative dei risultati calcolati dopo le elezioni, che hanno visto una minore partecipazione democratica, in La frequenza è inferiore al 70 per cento.

La coalizione di destra, secondo i primi sondaggi, ha ricevuto circa il 43 per cento dei voti Sono in gioco oltre il 50 percento dei 400 deputati e 200 seggi al Senato, il che lascerebbe Meloney un passo più vicino a diventare La prima donna premier nella storia del PaeseCon un giro di vite sull’immigrazione, politiche più dure nei confronti dell’Europa e promesse di un minore stress finanziario. La legge elettorale italiana favorisce i partiti che formano coalizioniIl vantaggio del blocco di destra sui rivali di centrosinistra profondamente divisi.

Il partito Democratico (PD), la principale formazione di sinistra, non è riuscita a mobilitare l’elettorato per fermare l’avanzata dell’estrema destra ed è stato costretto ad accontentarsi di un numero oscillante tra 17 per cento e 21 per cento. Il Partito Democratico ha subito riconosciuto la vittoria di Meloni e si è assunto la responsabilità di essere il primo partito di opposizione, secondo la portavoce della Camera di Formazione Progressista Deborah Seracciani. antisistema Movimento a 5 stelle (M5E) Ottenuto Tra il 13,5 e il 17,5 per cento dei votiinferiore al 30 per cento storico raggiunto nel 2018, ma migliore delle stime dei sondaggi di opinione.

“Regneremo per unire gli italiani”

Verso le tre del mattino in Italia, Meloni ha rilasciato le sue prime dichiarazioni dopo aver vinto le elezioni e le ha confermate La destra regnerà “per unire tutti gli italiani”. “Se governiamo questa nazione, lo faremo per tutti gli italiani” per glorificare ciò che unisce e non ciò che divide, perché Il nostro obiettivo è che gli italiani siano orgogliosi di essere italiani‘, ha confermato.

In un albergo alla periferia di Roma, Meloni ha pronunciato un discorso sorprendentemente calcolato in cui ha detto: “Gli italiani hanno dato una chiara indicazione dai sondaggi, e riferendosi al governo di centrodestra sotto la direzione dei Fratelli d’Italia. Il leader postfascista ha avvertito che “l’Italia e l’Unione Europea hanno bisogno del contributo di tutti alla complessa situazione in cui ci troviamo”.

La corsa per formare un governo è finita

MeloniRomano di 45 anni, Ora deve chiudere il sostegno dei suoi partner per garantire l’unità di spazio al presidente Sergio Mattarella Si mostra come un’opzione di governo stabile per i prossimi cinque anni, che è il mandato del Parlamento eletto domenica. Esaurite le procedure per la formazione del nuovo esecutivo, durante le quali il presidente ha un ruolo chiave, il nuovo governo deve presentarsi in Parlamento per ottenere il voto di fiducia della metà più uno dei membri di ciascuna Camera.

Nelle ultime settimane, i partner della coalizione di destra hanno mostrato brevi cerchi su come sceglierebbe di formare un governo se salissero al potere, e questa domenica il leader della Lega Matteo Salvini ha fatto un passo in quella direzione assicurandosi di avere la squadra nelle sue mani. testa. “Pazienza per tornare domani al governo di questo Paese eccezionale”sospeso SalviniNoto per la sua dura politica nei confronti degli immigrati quando era ministro dell’Interno, tra il 2018 e il 2019.

però Antonio TajaniCoordinatore nazionale conservatore Forza ItaliaE ha sottolineato, domenica, che “il risultato del centrodestra porterà a un governo stabile, Non ci saranno problemi per quanto riguarda le diverse posizioni dei partiti della coalizioneIl secondo in comando di Forza Italia, guidato da Silvio Berlusconi, ha sottolineato che il suo partito era il centro dell’alleanza e che sarebbero stati la chiave per governare.

strada dell’anguria

L’incredibile altezza di Meloni in gran parte a causa di È stata l’unica a opporsi per 18 mesi al governo uscente dell’economista Mario DraghiPer questo coglie il risentimento degli italiani di fronte all’inflazione, alla guerra e alle restrizioni dovute all’epidemia. Il leader postfascista di 45 anni, Una fan durante la sua giovinezza di Benito MussoliniConosciuta per il suo linguaggio diretto ed efficace fin dai suoi anni come dirigente studentesca a Roma, potrebbe diventare la prima donna a raggiungere la carica di capo del governo in Italia.

con i suoi alleati Promesse di tagli alle tasse e blocco ai migranti che attraversano il Mediterraneo, oltre ad un’ambiziosa politica familiare per aumentare la natalità in uno dei paesi con il maggior numero di anziani al mondo. La vittoria di un leader antieuropeo e nazionalista pone molti interrogativi in ​​Europa e cambia il volto dell’Italia, poiché metterebbe in discussione la sua posizione sull’Unione Europea, mentre chiede rivedere i loro trattati e anche il suo Sostituendolo con una “federazione di stati sovrani”.

“In Europa sono tutti preoccupati per Meloni al governo. La festa è finita e l’Italia comincerà a difendere i propri interessi nazionaliLa stessa candidata ha avvertito durante la campagna elettorale, un delegato postfascista è d’accordo con lo slogan Dio, Patria e Famiglia Ha promesso di combattere i gruppi che difendono i diritti LGBT e le “ideologie di genere”..

E così diventa Meloni Una figura chiave di un asse di destra radicale in Europa che attraversa Svezia, Polonia e Ungheria. E il suo modello è esattamente quello del nazionalista ungherese Vittorio Urbanol’arcinemico dell’immigrazione e deciso a inasprire le procedure per l’accesso all’aborto.

I legami di Meloni con il fascismo e la sua ammirazione per Mussolini

leader del partito erede Movimento Sociale Italiano (MSI)È una formazione neofascista nata dopo la seconda guerra mondiale I sostenitori di MussoliniAd agosto ha chiarito il suo controverso rapporto con il fascismo. “La destra italiana ha fatto storia per decenni del fascismo, condannando inequivocabilmente la negazione della democrazia e le famigerate leggi antiebraiche”, ha detto Meloni in un video inviato ad agosto in più lingue ai media stranieri accreditati in Italia.

Tuttavia, il logo di Fratelli d’Italia porta una fiamma tricolore di verde, bianco e rosso, un simbolo inventato nel 1946 da un gruppo di veterani fascisti che hanno fondato MSI. Molti media hanno ripubblicato il video in questi giorni All’età di 19 anni Meloni dichiarò la sua ammirazione per Mussolini. “Per me è stato un buon politico. Tutto quello che ha fatto lo ha fatto per l’Italia”spiegato in quel momento.

Controllo preciso della posizione

Le elezioni di domenica si sono svolte nel quadro del inflazioneChe a fine agosto Ha toccato il picco più alto in 37 anni, 8,4 per cento anno su anno, divenne uno dei principali temi di interesse per gli italiani. anche Aumento del prezzo dell’energia Sta già minacciando molte industrie che dipendono fortemente da elettricità e gas, dall’edilizia alla gastronomia.

La coalizione di destra che ha spazzato via le elezioni si è resa conto di questo scenario, e nelle ultime settimane di campagna Ha usato la sua storica insoddisfazione per il sistema dell’UE per chiedere una maggiore concentrazione nei negoziati per l’adozione continentale di un tetto massimo per i prezzi dell’energia.. Inoltre, le posizioni conservatrici di Meloni su questioni come la salute riproduttiva ei diritti o la gestione dell’immigrazione potrebbero essere una potenziale fonte di tensione con Bruxelles.

Continuare a leggere

READ  L'analisi del DNA rivela l'origine inaspettata di misteriose mummie cinesi "occidentali"