Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti avvertono della possibilità di un “coinvolgimento diretto” dell’Iran nella guerra tra Israele e Hamas

Gli Stati Uniti avvertono della possibilità di un “coinvolgimento diretto” dell’Iran nella guerra tra Israele e Hamas

Il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian incontra il leader supremo del movimento palestinese Hamas Ismail Haniyeh a Doha, in Qatar, il 14 ottobre 2023.

stato unito Timori di “escalation” del conflitto tra Israele e il movimento islamico palestinese Hamas “Possibile coinvolgimento diretto dell’Iran”Lo ha detto domenica il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca.

È stato intervistato in televisione CB, Jake Sullivan ha citato la possibilità di creare un nuovo fronte di battaglia sul confine israelo-libanese, osservando:Non è da escludere che l’Iran decida di intervenire direttamente in un modo o nell’altro. Dobbiamo prepararci ad ogni evenienza”.

Il consigliere di Joe Biden ha aggiunto: “È un rischio, ed è un rischio di cui eravamo consapevoli fin dall’inizio” del conflitto. Sullivan ha aggiunto: “Ecco perché il presidente si è mosso rapidamente e con decisione per spostare una portaerei nel Mediterraneo orientale, per portare aerei nel Golfo, perché ha inviato un messaggio molto chiaro a qualsiasi paese o entità che cerca di trarre vantaggio da questa situazione. ” Egli ha detto.

Jake Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca (Europe Press)

Segretario della Difesa degli Stati Uniti, Lloyd Austin ha annunciato sabato che gli Stati Uniti invieranno una seconda portaerei nel Mediterraneo orientaleQuesto per “scoraggiare azioni ostili contro Israele o qualsiasi tentativo di espandere questa guerra”. Lui USS Eisenhower Le navi di scorta si uniranno alla prima portaerei, la USS Gerald R. Ford, dispiegato nella regione dopo l’attacco mortale di Hamas contro Israele il 7 ottobre.

Segretario di Stato americano, Anthony BlinkenTornerà lunedì Israele Il portavoce del Dipartimento di Stato Matthew Miller ha detto domenica che Trump è alla sua seconda visita in meno di una settimana dopo aver visitato sei paesi arabi. Il funzionario nordamericano ha iniziato un tour nella regione per mediare nel conflitto in corso tra loro Israele E il movimento islamico Hamas, che ha già provocato la morte di migliaia di israeliani, palestinesi e stranieri e centinaia di migliaia di sfollati nella Striscia di Gaza.

Il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian ha avvertito domenica a Doha, in Qatar, che “nessuno” sarà in grado di “garantire il controllo della situazione” se Israele Ha lanciato un attacco di terra contro la Striscia di Gaza. Il ministro ha affermato, secondo una dichiarazione rilasciata dal Ministero della Sanità: “Se gli attacchi del regime sionista contro la popolazione indifesa di Gaza continuano, nessuno sarà in grado di garantire il controllo della situazione e la portata del conflitto potrebbe ampliarsi”. Affari Esteri della Repubblica Islamica.

Israele Le forze sono mobilitate nel settore palestinese Israele bombarda quotidianamente dal 7 ottobre in risposta al sanguinoso attacco lanciato da HamasSi tratta dell’attacco più sanguinoso sferrato dal movimento islamico palestinese dalla fondazione dello Stato ebraico.

Sabato il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha visitato le truppe di prima linea nel sud vicino a Gaza indossando un giubbotto antiproiettile. Ha detto: sei pronto per quello che sta arrivando? “Altro sta arrivando.”

I portavoce militari israeliani hanno ripetutamente affermato che l’esercito è pronto per un’operazione di terra, ma è in attesa di una “decisione politica” sui tempi.

L’esercito ha affermato che le forze speciali hanno effettuato raid a Gaza e hanno recuperato i corpi di alcuni dei 126 ostaggi che sarebbero stati detenuti da Hamas, senza specificarne il numero.

Israele ha avvertito 1,1 milioni di palestinesi di non lasciare il nord di Gaza, e da allora un flusso costante di famiglie a bordo di auto, camion e carretti sovraffollati si è diretto a sud.

Israele ha accusato Hamas di impedire loro di fuggire e di usarli come “scudi umani”.

READ  Hezbollah ha lanciato dodici nuovi attacchi contro Israele, due dei quali con missili balistici