Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Negli Stati Uniti crescono le proteste contro la guerra a Gaza e le università chiudono i campus

Negli Stati Uniti crescono le proteste contro la guerra a Gaza e le università chiudono i campus

IL casa Bianca Domenica ha insistito affinché le manifestazioni si svolgessero Questo trema Università A stato unito Nelle ultime settimane la situazione avrebbe dovuto essere pacifica, dopo che la polizia ha arrestato circa 275 persone in quattro università durante il fine settimana.

“Rispettiamo certamente il diritto alle proteste pacifiche”.Ha detto in “This Week” della ABC: Portavoce Al Consiglio di Sicurezza Nazionale John Kirby, ma ha aggiunto la condanna “assoluta”.Per “linguaggio antisemita”. Lo abbiamo sentito di recente e certamente condanniamo tutti i discorsi di odio e le minacce di violenza là fuori.

Le proteste universitarie contro la guerra a Gaza aumentano la tensione negli Stati Uniti

L'ondata di manifestazioni è iniziata all'università Colombia, A New York, ma si diffuse rapidamente in tutto il Paese. Sebbene abbiano prevalso le proteste pacifiche, un certo numero di… Manifestanti filo-palestinesi Aumentano i casi di arresti da parte della polizia, talvolta con gas lacrimogeni e pistole elettriche.

In totale gli arresti furono 100 all'università Nord-est, a Boston; 80 all'università Washington, a St. Louis; 72 pollici Università statale dell'Arizonae 23 pollici Indiana.

I funzionari universitari stanno cercando di trovare una risposta migliore, ma sono bloccati tra il rispetto della libertà di espressione e la necessità di contenere gli slogan incendiari e talvolta antisemiti dei manifestanti.

Proteste in Georgia, USA.mp4

Un agente di polizia americano arresta un manifestante filo-palestinese in Georgia.

Dietro gli attivisti Proteste universitarie Non tutti loro studenti, Chiedi Cessate il fuoco nella guerra a Gaza Vogliono che le università recidano i loro legami con Israele.

con esami finali Nelle settimane successive, Alcune università hanno chiuso i loro campus Il lavoro continuerà Lezioni on-line.

READ  Aprendo il 'Vaso di Pandora' ricerca l'origine del Covid

Presidenza Università Colombia, Lo ha notato il New York Movement Center Ha rinunciato a far evacuare l'area dal Dipartimento di Polizia di New York (NYPD). Nel suo campus è stato installato un campo “per prevenire ulteriori incendi”. la situazione.

Ma uno dei leader… Khemani James, Gli è stato vietato di entrare nel campus universitario. In un video pubblicato a gennaio, James lo ha detto “I sionisti non meritano di vivere”. Il giovane ha poi chiesto scusa.

“I canti, i segnali, gli insulti e i post sui social media dei nostri studenti Minacciano di uccidere gli ebrei “È del tutto inaccettabile e gli studenti della Columbia coinvolti in tali incidenti saranno ritenuti responsabili”, ha affermato l'università.

Proteste a Washington.mp4

in California, L'Università Politecnica Humboldt ha annunciato che chiuderà la propria sede fino alla fine del semestree quello Il lavoro da remoto continuerà Dopo diversi tentativi questa settimana di “irrompere in più edifici”.

Nel Università della Pennsylvania, Gli studenti restano nel campo anche se il loro presidente ne ha ordinato lo scioglimento dopo aver dichiarato la presenza di “Denunce credibili di comportamenti molesti e intimidatori.

Canada Ha vissuto questo sabato La prima protesta filo-palestinese Nel Università McGill Montreal, dove i manifestanti si sono accampati. Il centro educativo ha affermato che il campeggio non è consentito perché “aumenta la possibilità di escalation e confronto”.

Il 7 ottobre uomini armati Hamas ha attaccato Israele e ha ucciso circa 1.170 personeSecondo un censimento dell'Agence France-Presse basato su dati ufficiali israeliani. Hanno preso in ostaggio anche circa 250 persone. Israele stima che a Gaza restino 129 persone, di cui 34 che sarebbero morte.

READ  Effemeridi di oggi: cosa è successo il 21 ottobre | Eventi in Argentina e nel mondo

In risposta, Israele ha lanciato un attacco contro la Striscia di Gaza che ha ucciso almeno 34.454 persone.La maggior parte di loro sono donne e bambini, secondo il Ministero della Sanità nei Territori Palestinesi.