Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Stellantis sceglie ancora la Spagna per produrre un’auto elettrica: la Lancia Ypsilon sarà prodotta a Saragozza

Stellantis sceglie ancora la Spagna per produrre un’auto elettrica: la Lancia Ypsilon sarà prodotta a Saragozza

La PU + RA HPE è la dichiarazione estetica di Lancia per il prossimo decennio


  • Avrà una versione 100% elettrica ma anche termica con tecnologia mild hybrid a 48 volt


  • Sarà lanciato alla fine del 2024 e il nostro Paese sarà uno dei primi sei mercati in cui sarà commercializzato.


  • Genererà 600 posti di lavoro diretti a Figuerrolas, anche se i fornitori potranno scegliere di assegnare i componenti

In Spagna ci sono produttori storici molto importanti come Volkswagen Seat, Renault, Mercedes e persino Nissan (che mantiene ancora due fabbriche di componenti nel nostro paese in Cantabria e Avila).

Tuttavia, non tutti lo sanno davvero Stellantis è la prima casa automobilistica spagnola per volume. Il conglomerato franco-italo-americano lo scorso anno aveva quasi il monopolio su cQuattro auto su dieci sono state prodotte all’interno dei nostri confininon inferiore al 38,4%.

Inoltre, tra loro c’è l’unica pianta che Produce autovetture elettriche al 100% in ciascuno dei suoi tre stabilimenti in Spagna (Relazione sotto in “Cifre e dati”). Questo ne fa il gruppo industriale leader in questo momento nel nostro Paese.

E la cosa migliore è che Stellantis Mantiene il suo impegno con la Spagna come uno dei suoi luoghi di ritrovo preferiti. Ed è importante, vista la missione che gli è stata assegnata: essere Lancio della catapulta Un marchio non solo storico per tutti i cittadini europei, ma anche molto caro agli appassionati di auto: Lancia. Si troveranno in Figuerollas (Saragozza) quelli designati per essere Inizia a trasformare in realtà il Piano Rinascimento Lancia. Questo “rinascimento” avrà luogo da Produzione della nuova Ypsilon con la sua versione 100% elettrica e la versione mild hybrid termica a 48V che si terrà a Saragozza.

La Spagna è uno dei primi paesi in cui sarà venduta la nuova Lancia foto di Lancia

READ  "Il gasdotto Barcellona-Marsiglia precede il futuro"

600 posti di lavoro

La notizia è clamorosa. Ma è anche eccitante a livello pratico, perché secondo UGT Fica include un totale Nuovo turno da luglio dallo stesso anno. Questo passerebbe da quattro a cinque turni, il che significa questo Assunzione di circa 600 nuovi dipendenti Che sarà secondo la gilda “immediatamente”. Seicento contratti che “copriranno la domanda di vari modelli esistenti”. Ricordiamo che a Figueguelas la Opel Corsa è già assemblata in una delle sue linee e la Opel Crossland e la Citroën C3 Aircross nell’altra.

Ma le implicazioni vanno oltre. Lo stesso sindacato la riconosce come “un’ottima opportunità per l’industria aragonese” perché I fornitori “potranno scegliere di dare le loro parti e componenti”che amplia l’onda d’urto benefica per la creazione di posti di lavoro.

Il premio, secondo il sindacato, è “il risultato del lavoro, della fatica e del clima sociale che la forza lavoro e la rappresentanza sociale dimostrano giorno dopo giorno”, anche se spicca “l’aiuto ricevuto dal governo”.

I futuri modelli del marchio berranno da questo prototipo foto di Lancia

Non sono il solo

Il “Piano Rinascimento” non comprende solo Ypsilon. che esso Strategia decennale in quale Nuova Epsilon spagnolache deve essere sul mercato il secondo trimestre del prossimo anno, non sarà l’unico modello della nuova gamma. Lancia salverà altri due nomi storici per due futuri modelli che lo saranno Gamma, con una data di uscita del 2026 e Delta, con una data di uscita nel 2028. Il direttore generale del marchio, Luca Napolitano, ha dato un ritmo accelerato al lancio: «Lancia avrà un nuovo prodotto sul mercato ogni due anni».

Ci si aspetta che riconquistino parte della splendida Lancia Pu+Ra HPE recentemente introdotta, la sua dichiarazione di design per i prossimi 10 anni.

READ  Gli aumenti salariali hanno superato l'inflazione per la prima volta in più di due anni

Pu+Ra HPE sta preparando la nuova interfaccia virtuale SALA, che verrà rilasciata per la prima volta nella nuova Ypsilon nella suite Stellantis. Le sue tecnologie Chameleon e TAPE centralizzano le funzioni audio, climatizzazione e illuminazione, consentendo di regolare l’ambiente interno del veicolo con il semplice tocco di un pulsante o con il suono di una voce.

La Spagna sarà anche uno dei sei paesi scelti per iniziare la sua attività, annunciata anche da Luca Napolitano per il 2024 e nell’ordine: Spagna, Belgio, Francia, Portogallo, Olanda e Germania. Napolitano e il suo team si stanno muovendo altrettanto rapidamente nella creazione della loro struttura distributiva e Appena annunciata la selezione di 40 rivenditori ufficiali. Quanto al modello distributivo, sarà “innovativo e caratterizzato da una qualità senza compromessi”, ovvero sarà il nuovo modello di agenzia che Stellantis vuole implementare nelle sue manifestazioni.

Lica Napolitano, amministratore delegato di Lancia foto di Lancia

storia di successo

La Lancia fu fondata nel 1906 a Torino da Vincenzo Lancia e si distinse subito per le sue vetture sofisticate e ben equipaggiate, come risulterà poi negli assemblaggi acquisiti dalla Fiat. Le sue prestazioni in questo campo sono state sorprendenti, soprattutto tra il 1974 e il 1992, quando, grazie alla leadership leggendaria di personaggi come Sandro Munari, Walter Röhrl, Juha Kankkunen e Miki Biasion, ha vinto decine di campionati mondiali costruttori.

Fin dalla sua nascita, il marchio ha iniziato con una nomenclatura basata sulle lettere dell’alfabeto greco. COSÌ Il suo primo modello si chiamava Alfa / 12 HP (Per i suoi dodici cavalli). Lui Aurelia è stato uno dei modelli più “stilosi” degli anni ’50., quando molte celebrità e star del cinema ne possiedono o ne guidano una. Era una delle Lancia più sonore Stratos ha una forma a cuneo e un muso appuntito molto famoso Per modello e marca in tutto il mondo. Comunque sarà Lancia Delta HF Integrale Il modello che le ha dato maggior prestigio, da questi leggendari L’auto da rally ha vinto il titolo costruttori per sei anni consecutivi tra il 1987 e il 1992. Gli esperti continuano a considerare la Delta Integrale come l’auto da rally di maggior successo di tutti i tempi. Un altro successo per il marchio arriva con il lancio della vettura compatta Y10, che a livello commerciale ha dato il via al segmento delle auto urbane di lusso.

READ  De Guindos: La BCE non aumenterà necessariamente i tassi di interesse quando smetterà di acquistare debito

L’ultimo modello ha una storia strana. Questa era esattamente la Ypsilon, un modello lanciato nel 2011 che negli ultimi anni è stato venduto solo in Italia. Ma lo ha fatto con un enorme successo commerciale. Ypsilon ha ottenuto Nel 2022 la migliore quota di vendite della sua storia in Italiaè stato capoclasse per il quarto anno consecutivo e La seconda auto più venduta nel mercato italiano.

Stellantis produrrà 4 vetture su 10 in Spagna nel 2022 foto di STELLANTIS

Stellanti: numeri e fatti

– 851.661 unità assemblate nel 2022 (su un totale di 2.219.462 in Spagna, 38,4%)

-quantità 16 diversi modelli.

– 213.790 veicoli immatricolati (su un totale di 933.644 immessi sul mercato, 22,9%)

-UN Totale di 12 modelli “emissioni zero”. (112.768 unità prodotte di veicoli 100% elettrici).

– A Figuerrolas: Opel Corsa E e ora Lancia Ypsilon elettrica. Ci sono voci insistenti secondo cui verrà assemblata anche la Peugeot e-208anche se non è stato confermato ufficialmente.

A Madrid: Citroën ë-C4 e ë-C4 X.

– A Vigo: Peugeot e-2008. e furgone commerciale e polivalente Citroën ë-Berlingo / ë-Berlingo VAN, Fiat e-Doblò / Doblò electric Van, Opel Combo-e Life / Combo-e Cargo e Peugeot e-Partner / e-Rifter.

– Nel primo trimestre 2023 ha consolidato questi numeri con 61.732 unità immatricolate.