Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Russia e Ucraina: la folla a San Pietroburgo manifesta contro la guerra, mentre cresce l’offensiva di Putin

Con l’aumento dell’offensiva russaE dopo un giorno in cui un cessate il fuoco non è riuscito a consentire i corridoi umanitari, il Cremlino ha visto questo sabato Nuove proteste contro il suo piano. La folla si è radunata per le strade San Pietroburgo, Russia, Per protestare contro l’invasione dell’Ucraina da parte di quel paese.

no alla guerra“, Molti russi hanno gridato sabato. Lo ha descritto l’analista politico Ian Bremer, che ha descritto i cittadini che hanno condotto la manifestazione come molto incoraggiati. Il Cremlino ha già arrestato migliaia di persone che hanno rifiutato l’intervento militare sin dal primo giorno.

Una folla a San Pietroburgo ha protestato contro la guerra, mentre l’offensiva di Putin è aumentata

Secondo l’ultimo bilancio pubblicato oggi, sabato, dalle associazioni umanitarie, 8.275 persone sono state arrestate in Russia dall’inizio delle manifestazioni. Da questa somma, 3888 Sono stati catturati Nella capitale del paese, Mosca, e 2.749 persone a San Pietroburgola seconda città più importante del paese, secondo il portale per i diritti civili OVD-Info.

L’invasione in Ucraina ha spinto molti cittadini russi a protestare per le strade contro la guerra, nonostante la repressione del Cremlino. Alle forze di sicurezza è stato ordinato di disperdere qualsiasi tipo di manifestazione e di arrestare gli oppositori.

Il 24 febbraio, lo stesso giorno dell’invasione, lo ha annunciato il ministero dell’Interno russo Le autorità prenderanno “tutte le misure necessarie” per mantenere la legge e l’ordine durante le proteste. In questo senso lo ha affermato La polizia arresterà tutte le persone coinvolte in atti non autorizzati se vengono eseguite azioni “provocatorie o aggressive”. contro i clienti.

READ  Una nave iraniana carica di petrolio è arrivata in Venezuela in violazione delle sanzioni statunitensi

OVD-Info, che riporta gli arresti, ha riferito che c’è stato un raid della polizia nelle ultime ore nella sede di “Memorial”, una delle più antiche e importanti organizzazioni per i diritti umani in Russia, dedicata alla protezione umana. diritti umani. Diritti umani e storia della repressione politica in Russia.

Con informazioni da Europe Press