Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché il Viagra® ha salvato la vita di un’infermiera con il COVID-19

Entrando nei polmoni, l’ossido nitrico aiuta a rilassare e ad aprire arterie e vasi sanguigni, aumentando la quantità di ossigeno (EFE / Juan Ignacio Roncoroni)

L’infermiera britannica Monica Almeida, 37 anni, ha trascorso 28 giorni in coma dopo aver contratto il COVID-19 ed è riuscita a riprendersi dopo aver subito un trattamento sperimentale con il farmaco, il marchio Viagra®, al Lincoln County Hospital.

Ironia della sorte, Almeida Un’infermiera respiratoria che lavora al Lincolnshire County Hospital. Le donne soffrono di asma e È risultata positiva per la prima volta il 31 ottobre, sebbene fosse già stata vaccinata con due dosi contro il COVID-19.

Come ha detto prima alla stampa britannica Ha perso l’olfatto e il gusto e il quarto giorno ha tossito sangue. Dopo una visita in ospedale quando il suo livello di ossigeno era basso, è stata dimessa, ma il 9 novembre è stata trasferita al Lincoln County Hospital perché non riusciva a respirare.

Ma le sue condizioni peggiorarono ulteriormente e il 16 novembre cadde in coma indotto nell’unità di terapia intensiva (ICU). ma prima, I medici l’hanno informata e chiesto il suo consenso per sottoporsi, se necessario, al trattamento di cui si stanno studiando gli effetti.

Questi sono test per vedere se il Viagra può essere usato per aumentare i livelli di ossigeno. Allo stesso modo dell’inalazione di ossido nitrico.

Attualmente, il farmaco può essere somministrato a pazienti con COVID-19 in Gran Bretagna se accettano di prendere parte a uno studio sui farmaci sperimentali.

L’effetto del farmaco è che dilata i vasi sanguigni e apre le vie aeree. “Ho scherzato un po’ con il dottore dopo essermi svegliato perché lo conoscevo”, ha detto. La donna ha rivelato: “Mi ha detto che era Viagra®, e io ho riso e ho pensato che stesse scherzando, ma ha detto ‘No, davvero, ho appena preso una grande dose di Viagra®'”. Se pensi a come funziona il farmaco , Espandi i tuoi vasi sanguigni.

L'infermiera britannica Monica Almeida, 37 anni, ha trascorso 28 giorni in coma dopo aver contratto il COVID-19 ed è riuscita a riprendersi dopo aver subito un trattamento sperimentale con il farmaco, il marchio Viagra®, al Lincoln County Hospital.
L’infermiera britannica Monica Almeida, 37 anni, ha trascorso 28 giorni in coma dopo aver contratto il COVID-19 ed è riuscita a riprendersi dopo aver subito un trattamento sperimentale con il farmaco, il marchio Viagra®, al Lincoln County Hospital.

il monossido di azoto (chiamato anche monossido di azotoÈ un gas che ha salvato migliaia di vite Bambini nati con un difetto cardiaco Li priva di ossigeno. Ma “Molecola dell’anno” 1992 secondo Scienzae Famosa per qualcosa di diverso: lei La capacità di rilassare i vasi sanguigni ha portato alla nascita di uno dei Il farmaco più famoso al mondo è il Viagra®.

READ  Uno stile di vita sedentario influisce non solo sulla salute fisica, ma anche sulla salute mentale, lasciando conseguenze a lungo termine

La scoperta del ruolo dell’ossido nitrico nel sistema cardiovascolare negli anni ’80 ha portato allo sviluppo di farmaci come il sildenafil, il principio attivo delle pillole anticoncezionali maschili commercializzate come Viagra.

Nel Crisi globale COVID-19, il suo ruolo nel sistema cardiovascolare può aiutare i pazienti hanno bisogno Terapia intensiva e forse può anche esserlo Tutela degli operatori sanitari. Questo gas incolore e inodore è stato testato per la prima volta nei primi mesi della pandemia negli ospedali di Massachusetts, Florida, Alabama e Louisiana negli Stati Uniti e anche in Svezia e Austria, Nelle persone con sintomi lievi o moderati causati da SARS-CoV-2, in modo che non progrediscano verso una condizione più grave.

I pazientiInalare questo gas in dosi elevate, attraverso una maschera, per 30 minuti due o tre volte al giornoe Mentre il gruppo di controllo ha inalato un placebo, spiegato nell’aprile 2020 a Los Angeles Times Lorenzo Berra, Specialista in Terapia Intensiva presso De Massachusetts General Hospital. “in un ItaliaQuando viene utilizzato in condizioni più caotiche, questo trattamento ha dimostrato di aumentare significativamente Livelli di ossigeno nel sangue dei pazienti COVID-19” Ha aggiunto.

La scoperta del ruolo dell'ossido nitrico nel sistema cardiovascolare negli anni '80 ha portato allo sviluppo di farmaci come il sildenafil.
La scoperta del ruolo dell’ossido nitrico nel sistema cardiovascolare negli anni ’80 ha portato allo sviluppo di farmaci come il sildenafil.

Entrando nei polmoni, l’ossido nitrico aiuta questo Rilassamento e apertura di arterie e vasi sanguigniChe aumenta la quantità di ossigeno. Grazie alla sua capacità di ossigenare il sangue, questo gas è un Trattamento d’emergenza che può essere utilizzato quando qualcuno è connesso a Respiratore. inoltre, Riduce la pressione sul cuore Ha dovuto pompare più intensamente perché non raggiungeva i livelli di ossigeno necessari.

READ  Solo una goccia di sangue: un test promettente che consente la diagnosi precoce di 50 tipi di cancro

Circa 60 trilioni di cellule nelle pareti dei vasi sanguigni sono responsabili di Generazione naturale di monossido di azotoCon l’aiuto di alcune cellule cerebrali. Ma a volte è necessario un supplemento. il Infiammazione, enfisema o fibrosi cistica Fa sì che i grandi vasi costringano i piccoli capillari nei polmoni. Se una persona con una di queste condizioni inala questo gas, tutti loro Strutture del sistema circolatorio Rilassano e facilitano il lavoro del cuore.

La medicina ha aiutato Sui corpi dei neonati così possono più tardi Producono ossido nitrico da soliMa anche i trattamenti con questo gas aiutano Adulti con ipertensione polmonaree Espande i vasi sanguigni localmente senza influenzare gli altri e viene utilizzato successivamente in modo profilattico interventi al cuore, per prevenire l’indurimento dei polmoni. “È una droga molto interessante”, ha detto Bera. Ha un profilo Rischio minimo“.

e da allora 2004 Lo hanno scoperto anche i ricercatori dell’Università di Lovanio in Belgio Uccide alcuni coronavirusIl monossido di azoto ha aggiunto un’altra virtù alla sua lunga lista. All’epoca, è stato studiato nel coronavirus che causa la sindrome respiratoria acuta grave (SARS).SARS-CoV-1). “La storia finisce lì”, ricorda Bera. il SARS Era sotto controllo a otto mesi e “nessuno è tornato a studiare” il trattamento con questo gas. Ma in seguito, alcuni centri scientifici sono tornati a provare questa risorsa terapeutica.

Continuare a leggere

Infermiera con COVID-19 si sveglia da un lungo coma nel Regno Unito: “Il Viagra mi ha salvato la vita”
Il Viagra® può aiutare a ridurre il rischio di malattia di Alzheimer
La molecola che ha dato origine al Viagra potrebbe fare un farmaco contro il Corona virus