Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’idea di Darwin 150 anni fa poteva salvare le foreste oggi

Dopo 150 anni e la crisi climatica Come quello che stiamo attraversando, ricercatori, biologi e climatologi hanno deciso di tenere conto delle parole del biologo vittoriano Carlo Darwin. Infatti hanno preso Forse una delle sue idee sulla foresta potrebbe essere applicata per salvarli.

L’idea di Darwin 150 anni fa poteva salvare le foreste oggi

in un Il famoso libro di Darwin “L’origine delle specie” Nel capitolo 4, il famoso biologo spiega come Spesso la miscela di specie coltivate insieme è più forte di quella coltivata individualmente. Un’idea che può essere utilizzata oggi durante l’implementazione Rimboschimento forestale.

che è fondamentale importanza del ripristino delle foreste e degli ecosistemi forestali Non solo per garantire gli ecosistemi e le specie animali e vegetali che vi abitano, ma anche per fondamentale per la sopravvivenza umana in futuro Per terra. In effetti, nulla può competere con le foreste per assorbire e immagazzinare l’anidride carbonica atmosferica.

no meImportanza e urgenza La riforestazione di vaste aree del nostro pianeta ha portato a Ricercatori per riconsiderare l’idea di Darwin Coltivare molte piante diverse insieme per aumentare la resa complessiva.

Il Ricercatori e politici Quindi, Australia, Canada, Germania, Italia, Nigeria, Pakistan, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti Di recente si sono incontrati per discutere se l’idea di Darwin potesse essere un’ispirazione Ideare un nuovo metodo per ripiantare le foreste in grado di assorbire e immagazzinare in sicurezza il carbonio in eccesso.

Creare una foresta non è facile

Ma se piantare foreste è un potente strumento per mitigare la crisi climatica, d’altra parte Può rappresentare un pericolo per l’ambiente. Le foreste, infatti, sono ecosistemi complessi, formati da milioni di parti diverse in perfetto equilibrio. così, Se non fatto correttamenteTuttavia, piantare alberi può sconvolgere questo equilibrio e causare vari danni ambientali.

READ  Una scoperta eccezionale dei resti di antenati umani e animali in una grotta italiana - Scienza

Ciò è particolarmente vero quando vengono piantati alberi di una specie o comunque di scarsa diversità. Per questo motivo, i ricercatori hanno iniziato a seguire L’idea di Darwin che le migliori foreste E i più sani sono quelli che soffrono Maggiore diversità di alberi e piante di età diverse.

Secondo i modelli della giungla secondo il pensiero di Darwin, Può crescere da due a quattro volte più forte Massimizzare la cattura del carbonio e anche la capacità di essere più resistenti agli attacchi delle pandemie, nonché ai cambiamenti climatici accelerati e alle condizioni meteorologiche estreme.

Tuttavia, dicono i ricercatori, Il pensiero di Darwin è ancora lontano dalla selvicoltura tradizionale Quindi molto poco è stato investito nella ricerca di un rapido utilizzo di questa tecnologia.

Un esempio di come ha funzionato l’idea di Darwin

Durante un incontro di ricercatori su questo argomento, Viene discusso un caso di studio della tenuta di Norbury Park nell’Inghilterra centraleche descrive come, Usando l’effetto Darwin e altre misure sensibili al clima, Finca ora in grado di Cattura più di 5.000 tonnellate di anidride carbonica all’anno.

I ricercatori hanno sottolineato che statistiche così impressionanti e positive non sono casuali e non si basano semplicemente sul piantare alberi nella speranza che abbiano successo. Risultati abbastanza simili sono il risultato di progetti a lungo termine È svolto con cura e senso ecologico.

Pertanto, su questa base, governo del Regno Unito, Come altri reparti, ha stabilito dei requisiti Piantare alberi in modo responsabile su larga scala. Questi requisiti continuano ad essere rivisti e migliorati. Sebbene possa essere impossibile piantare una foresta, è certamente possibile pianificare una piantagione che in futuro creerà una foresta per le generazioni future.

READ  Lo zucchero è dannoso per il cuore?