Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Francia finanzierà la trasformazione ambientale delle finanze pubbliche messicane – El Financiero

Messico e Francia hanno firmato un memorandum d’intesa per raggiungere, per la prima volta, la cooperazione tecnica finanziata dal governo francese per accelerare la trasformazione ambientale delle finanze pubbliche messicane.

“Con questa cooperazione, il Messico ha ribadito il suo impegno a dare priorità alla lotta al cambiamento climatico e alla promozione della sostenibilità nella finanza”, hanno affermato in una dichiarazione congiunta il Ministero delle finanze e del credito pubblico e il Ministero dell’Economia.

La finanza verde si riferisce all’uso di prodotti e servizi finanziari (prestiti, assicurazioni, azioni e obbligazioni) in progetti verdi.


Alcuni dei progetti che rientrano nella categoria dei finanziamenti verdi sono quelli finalizzati alla generazione di energia rinnovabile, all’efficienza energetica, alla prevenzione e al controllo dell’inquinamento, alla conservazione della biodiversità e all’uso sostenibile delle risorse naturali, tra gli altri.

Durante la seconda edizione del dialogo economico ad alto livello tra Messico e Francia, sono state anche analizzate le aree di opportunità per aumentare il commercio e gli investimenti bilaterali.

Sulle questioni commerciali, hanno discusso le opportunità commerciali derivanti da accordi commerciali come l’aggiornamento dell’accordo di libero scambio tra Messico e Unione europea (TLCUEM), nonché l’accordo tra Messico, Stati Uniti e Canada (T-MEC).

Los María de la Mora, Sottosegretario al Ministero del Commercio estero in Messico, ha sottolineato l’importanza che il Messico attribuisce al commercio internazionale e alla sua politica commerciale nell’affrontare la ripresa economica, nonché la priorità verso le relazioni bilaterali con la Francia.


La Francia è stata il quindicesimo partner commerciale del Messico nel 2020, con un commercio totale di $ 4,686 miliardi. La Francia è il quarto partner commerciale europeo più importante del Messico, dopo Germania, Spagna e Italia.

READ  Come si riduce il prezzo dell'energia elettrica?

Nel frattempo, Gabriel Urio, Sottosegretario alle Finanze, ha indicato che il Messico, in qualità di copresidente del Fondo verde per il clima (GCF), ha ribadito il suo impegno a lavorare con la Francia e ad allineare le priorità per il Fondo.

Ha spiegato che saranno rafforzate le politiche che migliorano l’efficienza del fondo, in particolare quelle relative alla rapida approvazione del finanziamento del progetto e dell’accreditamento degli enti.

L’importanza di raggiungere un accordo globale sulle tasse sull’economia digitale è stata sottolineata anche durante il dialogo, che dovrebbe essere concordato quest’estate nel quadro dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE).

A tal proposito, il Sottosegretario del Ministero delle Finanze ha indicato che il Messico, in quanto membro dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico e del Gruppo dei Venti, ha partecipato ai lavori sulle sfide finanziarie derivanti dalla digitalizzazione dell’economia.