Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gol di Julian Alvarez per City e Aston Villa in FA Cup | Depo Martinez ha visto dalla panchina un urto dal lato Division Four

Giuliano Alvarez Ha mostrato per la prima volta la sua fascia da campione del mondo da junior domenica al Manchester City Ha segnato uno dei quattro gol della sua squadra da schiacciare Chelsea e passare ai sedicesimi di finale Coppa d’Inghilterra.

Cordovan è tornato al club inglese in ritardo a causa dei festeggiamenti della nazionale in Argentina e Ha appena aggiunto 3 minuti nelle quattro partite del City da quando il calcio inglese è ripresoin un pareggio per 1-1 con l’Everton nella Premier League inglese.

trarre vantaggio dalla concorrenza multipla, Josep Guardiola ha mandato Alvarez domenica Per affrontare un rivale che aveva appena sconfitto tre giorni prima, davanti al presidente del Consiglio (1-0).

Questa volta la vittoria è alla portata del City, che chiude il primo tempo 3-0 Gol per l’algerino Riyad Mahrez 23′, Julien 30′ dal dischetto e Phil Foden 38′. Nella ripresa l’algerino sale ancora a quota 85, anche su rigore.

invadendolo, Il 22enne, nato a Canchín, ha segnato 8 gol in 22 partite (10 da titolare). Dal suo arrivo al club inglese.

Il City tornerà a giocare Sabato prossimo il 14 è nientemeno che il classico del Manchester, contro lo United, dalle 9:30. La squadra di Guardiola è seconda nella Premier League inglese, cinque punti dietro il sorprendente Arsenal di Mikel Arteta, dopo 17 partite giocate.

Colpo di Stevenage, foglio dell’Aston Villa

Nel frattempo, la persona che non poteva passare al turno successivo in FA Cup lo era Aston Villa, sorpresa Stevenage della quarta divisione in Inghilterra.

Quello che è uscito dal giornale era Dipo Martinez, rimasto in panchina, ha segnato il gol dello svedese, Robin Olsen. Da parte sua, Emiliano Buendía, anche lui di Mar del Plata, ha giocato l’ultima mezz’ora della partita mentre Stevenage, che era in visita, è tornato inaspettatamente.

Villa è passata in vantaggio dopo 33 minuti grazie al centrocampista francese Morgan Sanson, ma quando le speranze della visita hanno cominciato a esaurirsi, All’84 è arrivata l’occasione: un rigore, l’espulsione del belga Leander Denducker e un gol dell’Irlanda del Nord di Jimmy Reid per l’1–1..

Il colpo di stato chiaramente non è stato ben accolto da quelli guidati dallo spagnolo Unai Emery perché lo è stato di poco A 89 anni, dopo una pausa difensiva su calcio d’angolo, lo scozzese Dean Campbell ha segnato il 2-1 Tiro di sinistro sul primo palo di Olsen.

L’Aston Villa sta conducendo una campagna da dimenticare, che lo ha già costretto a cambiare allenatore – ha esonerato il leggendario Steven Gerrard e portato Emery – per tenere traccia della storia. Nella premier è arrivato 11 °, dopo essere stato in molte date vicino alla retrocessione.

READ  Afghanistan: Denunciano la decapitazione da parte dei talebani di una giovane pallavolista | Mahgoubin Hakimi era un membro della squadra giovanile del paese asiatico