Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli Stati Uniti assicurano che oltre il 40% delle forze russe al confine con l’Ucraina siano in posizione di attacco

Gli Stati Uniti assicurano che oltre il 40% delle forze russe al confine con l’Ucraina siano in posizione di attacco

Più del 40 per cento delle forze russe al confine con l’Ucraina si trovano sul luogo dell’attacco e Mosca ha lanciato una campagna di destabilizzazione, Un funzionario della difesa degli Stati Uniti ha detto venerdì.

Gli Stati Uniti ritengono che la Russia si sia sviluppata Più di 150.000 soldati vicino ai confini dell’Ucraina, Il funzionario, che ha insistito sull’anonimato, ha detto che c’è stata una grande mossa da mercoledì.

Dal 40 al 50% sono in posizione offensiva. “Sono stati in preparazione tattica nelle ultime 48 ore”, ha detto il funzionario ai giornalisti.

I punti di raccolta tattici sono aree lungo il confine in cui sono di stanza le unità militari prima di un attacco.

infografica

L’ha detto il funzionario Mosca aveva assemblato 125 battaglioni tattici vicino al confine ucraino, Rispetto a 60 in tempi normali e 80 all’inizio di febbraio.

L’escalation degli scontri tra separatisti filo-russi e forze governative ucraine nella regione del Donbass, nel sud-est dell’Ucraina, dichiarazioni incendiarie di funzionari in Russia e nel Donbass, Dimostrare che “è iniziata una campagna di destabilizzazione”Il funzionario ha detto.

Washington ha avvertito per settimane di questo La Russia può causare o fabbricare un incidente nella regione Servire da pretesto per invadere l’Ucraina.

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha detto questa settimana a Lettere di notizie Ha detto che il presidente russo Vladimir Putin “ha una serie di opzioni a sua disposizione e può colpire in breve tempo”.

“Non credo che sia una bufala”, ha detto Austin, aggiungendo: “Penso che abbia raccolto … le cose di cui avresti bisogno per fare un’invasione di successo”.

Washington ha avvertito da settimane che la Russia potrebbe provocare o fabbricare un incidente nella regione che potrebbe essere un pretesto per invadere l'Ucraina.
Washington ha avvertito da settimane che la Russia potrebbe provocare o fabbricare un incidente nella regione che potrebbe essere un pretesto per invadere l’Ucraina.

Cosa c’è di più Gli Stati Uniti hanno denunciato una serie di “provocazioni” Con l’obiettivo di “aggressione” contro l’Ucraina.

READ  Le Nazioni Unite definiscono insopportabile la situazione dei migranti al confine tra Polonia e Bielorussia | La Polonia sta violando il diritto internazionale effettuando rapidi rimpatri invece di concedere asilo

Il segretario di Stato americano ha affermato venerdì che il lancio del missile nell’Ucraina orientale nelle ultime 48 ore fa parte degli sforzi della Russia per creare “false provocazioni” per giustificare l'”aggressione” contro l’ex repubblica sovietica.

Quello che è successo “nelle ultime 24-48 ore fa parte di uno scenario che è già stato installato per creare false provocazioni, quindi dobbiamo rispondere a quelle provocazioni e alla fine iniziare una nuova aggressione contro l’Ucraina”, ha detto Anthony Blinken al Guardian. Conferenza sulla sicurezza a Monaco (Germania meridionale).

Mosca nega di avere in programma di attaccare il suo vicino occidentale, ma… Chiede una garanzia che l’Ucraina non aderirà alla NATO e che l’alleanza occidentale ritirerà le sue forze dall’Europa orientalerichieste respinte dall’Occidente.

Nel 2014, la Russia ha invaso e occupato la regione ucraina della Crimea, approfittando dei simpatizzanti separatisti.

(Con informazioni da AFP)

Continuare a leggere: