Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Due sorelle gemelle di 18 anni sono state giustiziate in un Instagram Live

sorelle gemelle solo 18 anni sono stati giustiziati a partire dal Colpi alla testa multipli da distanza ravvicinata Il triste episodio è andato in onda in diretta su instagram, Ha causato un enorme clamore sociale. Il terribile evento si è verificato in Distretto di Little Bakajos, in stato auto, al Nord Brasile, che già esiste detenuto.

Le riprese del sanguinoso omicidio sono state trasmesse in diretta sul social network InstagramDa allora, il video è stato girato Visto migliaia di volte Su Internet, dove si può ancora trovare. Si ritiene che le due ragazze invitate Amalia Alves S Amanda Alves, Li avevamo ucciso Per una domanda relativa a contrabbando di droga. Apparentemente, entrambe le sorelle avevano informazioni compromettenti sulla banda criminale che è finita con le loro vite.

Il doppio crimine delle sorelle sarebbe legato al traffico di droga.

I corpi sono stati trovati Poche ore dopo sul ciglio di una strada dietro un complesso di appartamenti, dove Gli spacciatori hanno un “tribunale della morte”.

le due giovani donne erano madri: Amanda ha dato alla luce una figlia di tre anni, mentre sua sorella ha dato alla luce un bambino a soli sei mesi, secondo il “Daily Mail”.

Amanda aveva 18 anni con una figlia di 3 anni e non aveva più sua madre.

Nelle ultime ore del duplice omicidio a adolescente di 17 anni, Riconoscimento Matteo Abrochi è interrogato dalla polizia. Vale la pena notare che il giovane accusato Hanno più precedenti penaliAlmeno gli è stato detto Sette arresti precedenti Secondo il quotidiano brasiliano “Diario do Norest”, con accuse tra cui possesso illegale di un’arma, furto con scasso e lesioni personali intenzionali.

READ  Finlandia: il primo ministro è stato accusato di aver usato...
Un adolescente di 17 anni, Mateusz Abreu, è stato arrestato nelle ultime ore.

Come si evince dalle fotografie, le ragazze sono state costrette a raccogliere i capelli in una crocchia prima che l’assassino (presumibilmente Abreu) ​​portasse l’arma dietro il loro cranio. Poi il colpo mortale è stato sparato a distanza ravvicinata.

Non appena furono distesi a terra, l’imputato si avvicinò a loro e Li ha finiti con molti altri colpi.

Le ragazze sono state costrette a legarsi i capelli prima di essere colpite (Video: screenshot).

Prima del rumore degli spari, i residenti della zona hanno chiamato all’impazzata la polizia presente sul posto. Dopo Sono stati trovati i cadaveri delle donne dove furono brutalmente assassinati.

Sebbene le autorità brasiliane non abbiano ancora rivelato il motivo esatto delle esecuzioni di strada, Giornale Brasilia Ho detto che era a causa delle sorelle Sapevano “molto” Su alcuni incidenti che coinvolgono spacciatori locali. Tuttavia, il caso è ancora in fase di indagine.

Amalia ha un bambino di 6 mesi.