Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cinque previsioni di Bill Gates sul prossimo futuro: la pandemia, i progressi tecnologici e le opportunità per il metaverso

FILE PHOTO: Bill Gates risponde durante il Global Investment Summit al Science Museum di Londra, Gran Bretagna, 19 ottobre 2021. Leon Neal/Paul via Reuters/File Photo

Bill Gates non si è guadagnato la reputazione di visionario solo costruendo il suo impero, Microsoft, che lo ha messo in prima linea nella rivoluzione digitale. Inoltre, la sua posizione, la sua capacità di analisi e le sue connessioni gli consentono di analizzare il mondo da una prospettiva molto privata che gli consente, senza essere un oracolo o un guru, di prevedere i processi che saranno famigerati in futuro e che si verificano oggi .

In passato, 25 anni fa, Bill Gates aveva predetto l’arrivo di servizi di streaming come Netflix, il concetto di smartphone era strettamente legato alla sua visione dei “computer tascabili” e già negli anni ’90 aveva predetto l’arrivo di social network come Facebook. Ora ha condiviso cinque nuove previsioni che crede si avvereranno nel prossimo futuro.

Oggi Gates è più orientato alle attività di beneficenza che agli affari, quindi le aree di cui parla si sono ampliate. E così, per esempio, nel 2019, ho messo in guardia pubblicamente sui pericoli delle pandemie nel mondo interconnesso di oggi. Prevedere che nel mondo sempre fertile di internet gli è valso, addirittura, diventare l’eroe delle teorie del complotto sull’emergenza del COVID-19.

“A causa del delta variabile e dei problemi di accettazione del vaccino, non siamo così vicini alla fine dell’epidemia come mi aspettavo”

Lungi dall’essere precisi come un insegnante, i suoi commenti vengono letti come un visionario, e dopo aver pubblicato una nota su GestesNotes, la sua pagina personale, cinque previsioni sul futuro prossimo vengono ora prese in considerazione come una preziosa analisi sul futuro delle operazioni già in corso.

1) Bill Gates dice: la parte peggiore della pandemia finirà nel 2022

Questa, nonostante le apparenze, non è una brutta notizia, perché il peggio deve ancora venire. Il peggio – secondo Gates – sta accadendo ora, e nel corso del 2022 l’epidemia comincerà gradualmente. Tuttavia, Gates osserva che l’epidemia sta impiegando più tempo del previsto a causa della variabile delta.

READ  La Spagna smetterà di richiedere un certificato di vaccinazione contro il virus del cuore ai turisti extra UE | Il ministro del Turismo ha affermato: "Il turismo è il motore della crescita dell'economia quest'anno".

“A causa della variante delta e dei problemi di accettazione del vaccino, non siamo così vicini alla fine dell’epidemia come avrei voluto. Non mi aspettavo l’emergere di una forma così altamente trasmissibile e ho sottovalutato quanto sarebbe stato difficile convincere le persone a farsi vaccinare e continuare a indossare le mascherine. Tuttavia, spero che la fine sia in Horizon. Sarebbe stupido fare un’altra previsione, ma credo che la fase acuta dell’epidemia finirà nel 2022 “, libri.

Vaccinazione contro il COVID-19 in Germania.  Fotografia: Fabian Beemer/Reuters
Vaccinazione contro il COVID-19 in Germania. Fotografia: Fabian Beemer/Reuters

2) Il metaverso sarà un utile strumento di incontro tra 2-3 anni

quando Mark Zuckerberg Ha annunciato il metaverso, un mondo virtuale che, a suo avviso, sostituirà molte interazioni online faccia a faccia, mentre il mondo ascolta incredulo. Una vita basata su avatar virtuali, lavoro a distanza integrato da affinità virtuale e le parti sempre più rilevanti della vita incentrate su questa apparente simulazione sembrano un futuro distopico ma difficile da raggiungere. Anche se non per Bill Gates.

“Nei prossimi due o tre anni, mi aspetto che la maggior parte delle riunioni virtuali si sposterà dalle griglie di immagini della telecamera 2D – che chiamo il modello Hollywood Squares, anche se so che probabilmente risale al metaverso – a uno spazio 3D con avatar digitali in Facebook e Microsoft hanno recentemente condiviso le loro intuizioni sull’argomento, dando alla maggior parte delle persone un primo assaggio di come sarebbe. L’idea è che, nel tempo, usi il tuo avatar per incontrare persone in uno spazio virtuale che riproduce la sensazione di essere in una stanza reale con loro. Per farlo, avrai bisogno di occhiali VR e guanti per la cattura del movimento per catturare con precisione le tue espressioni, il linguaggio del corpo e la qualità della voce. La maggior parte delle persone non ha ancora questi strumenti, il che rallenta l’adozione di un bit.(Una delle cose che ha permesso il rapido passaggio alle videoconferenze è il fatto che molte persone li hanno già. computer o telefoni con fotocamera).Microsoft prevede di rilasciare una versione provvisoria il prossimo anno, che utilizza la webcam per animare un avatar utilizzato nell’attuale configurazione a due papà è tornato. “, libri.

READ  Joe Biden propone un budget di 6 trilioni di dollari per "reinventare" l'economia statunitense

3) diagnosi mediche domiciliari

Gates prevede che la diagnosi a distanza dei pazienti sarà più accurata nel prossimo futuro attraverso i dispositivi che ognuno di noi avrà a casa. Questi sfigmomanometri intelligenti, ad esempio, vengono inseriti negli orologi intelligenti del futuro. Sembra che Apple stia lavorando a una soluzione del genere.

“Mi aspetto che la maggior parte delle riunioni virtuali si sposti dalle griglie di immagini della telecamera 2D a uno spazio 3D con avatar digitali”.

Al giorno d’oggi, quando è il momento per il tuo esame fisico annuale, probabilmente dovrai andare dallo studio del tuo medico per prendere i tuoi segni vitali e prelevare il tuo sangue.Ma cosa accadrebbe se tu avessi un dispositivo a casa che il tuo medico potrebbe controllare a distanza per misurare il tuo pressione sanguigna?E se potessi controllare i dati che il tuo smartwatch ha raccolto per capire come dormi e qual è la tua frequenza cardiaca attiva E se potessi fare un esame del sangue in un luogo conveniente nella tua zona – forse nella tua farmacia locale – e invia i risultati direttamente al tuo medico E se potessi ancora vedere un medico di famiglia che ami anche se mi trasferissi in un altro stato?”

“Queste sono tutte possibilità reali per il futuro e sono curioso di vedere come trasformeranno l’assistenza sanitaria. Oltre i confini della tecnologia e della privacy, ci sono anche ostacoli normativi che dobbiamo risolvere prima che l’assistenza sanitaria digitale diventi mainstream. In alcuni stati è è ancora difficile servire virtualmente i pazienti in un altro stato a causa del modo in cui attualmente funzionano le licenze.

4) Test di Alzheimer con prelievi di sangue

L’insorgenza della malattia di Alzheimer è lenta e sfuggente, quindi la diagnosi è solitamente tardiva. Gates si aspetta che la diagnosi precoce raggiunga un nuovo livello con la divulgazione degli esami del sangue. Secondo lui, i prossimi anni vedranno una svolta in questo campo.

La malattia di Alzheimer è difficile da diagnosticare.  Per Gates, avremo presto sviluppi che faciliteranno questo
La malattia di Alzheimer è difficile da diagnosticare. Per Gates, avremo presto sviluppi che faciliteranno questo

Un’altra area a cui prestare attenzione nel 2022 è la diagnosi del morbo di Alzheimer. Di recente sono stati fatti molti progressi in questo settore e ci sono buone probabilità che il primo esame del sangue conveniente e accessibile per l’Alzheimer venga approvato l’anno prossimo. Anche se non sarà ancora un punto di svolta per i pazienti con la malattia – per la quale attualmente non esiste una cura, nemmeno un modo per rallentarla – questo test accelererà i progressi nella ricerca di una svolta nel trattamento”., Egli ha detto.

READ  Il Dipartimento di Stato americano ha tenuto il secondo incontro tra il regime di Maduro e l'opposizione venezuelana

5) Il 2022 sarà l’anno della nuova normalità

Gates prevede che nel 2022 la pandemia comincerà a regredire e il mondo tornerà lentamente alla normalità, anche se alcune nostre abitudini cambieranno in modo irreversibile.

Penso che il 2022 sarà un anno in cui molti di noi finalmente si sistemeranno in una nuova normalità post-pandemia. Per me, ciò significherà andare un po’ di più in ufficio poiché si prevede che i casi di COVID diminuiranno. Voglio trovare un nuovo ritmo a casa ora che i miei tre figli si sono trasferiti e la mia giornata non è strutturata nel trovare tempo da passare con loro. Non vedo l’ora di passare più tempo a connettermi con le persone attraverso il mio blog e altri canali. Voglio mantenere la mia abitudine dell’era COVID di guardare molti video educativi su YouTube e servizi in abbonamento come Wondrium, perché è un ottimo modo per conoscere argomenti sconosciuti. (Ora so più di quanto mi aspettassi sulla produzione del vetro, sul birdwatching e sulla storia delle Samoa americane), ha detto.

Continuare a leggere: