Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Almeno 31 migranti morti in un naufragio nel Canale della Manica

Un gommone che si gonfia accanto a giubbotti di salvataggio su una spiaggia a Wimereux, Francia (Reuters / Gonzalo Fuentes)

Almeno 31 migranti sono morti attraversando la Manica verso il Regno Unito I media ufficiali ufficiali hanno riferito che il naufragio al largo di Calais (nord della Francia) mercoledì è avvenuto mercoledì.

Sono iniziati i lavori di ricerca, proseguiti nel pomeriggio Dopo che un pescatore ha allertato “verso le 2:00” del “scoperta di circa 15 corpi galleggianti al largo di Calais”, secondo il ministero dell’Interno. Le autorità non escludono un aumento del bilancio delle vittime.

Secondo la locale prefettura marittima, Tre elicotteri e tre navi sono stati coinvolti nelle ricerche. La Procura di Dunkerque (Nord) ha annunciato l’apertura di un’inchiesta.

Quando si verifica questa tragedia Aumentano le tensioni migratorie a Calais e nelle zone limitrofe, dopo il picco del 2015 e del 2016. Nei primi 10 mesi di quest’anno, 24.655 persone hanno tentato di attraversare il Canale della Manica irregolarmente via mare per raggiungere il Regno Unito, mentre in tutto il 2020 sono state 9.551.

Migranti su un gommone sulla costa francese si preparano ad attraversare la Manica verso l'Inghilterra, Ymirro, Francia, 24 novembre 2021 (REUTERS/Gonzalo Fuentes)
Migranti su un gommone sulla costa francese si preparano ad attraversare la Manica verso l’Inghilterra, Ymirro, Francia, 24 novembre 2021 (REUTERS/Gonzalo Fuentes)

oggi è Incidenti mortali dal 2018 C’è stato un aumento dei tentativi di attraversare la Manica dopo che i migranti hanno chiuso il porto di Calais e il Tunnel Eurotun, le rotte che tradizionalmente usavano per raggiungere l’Inghilterra.

Prima di questo naufragio, era un equilibrio 2021 Tre morti, quattro dispersi. Nel 2020, sei persone sono state uccise e altre tre sono scomparse. Nel 2019 sono stati registrati quattro decessi.

READ  “Addio, serrande!”: CDMX ha presentato la prima flotta di autobus 100% elettrici.

primo ministro britannico, Boris Johnson ha convocato una riunione di crisi interministeriale Dopo la diffusione della notizia, ha annunciato Downing Street. Il Primo Ministro guiderà un Riunione COBR (crisi) Sulla situazione in La Mancha questo pomeriggio”, ha annunciato il suo portavoce.

“La Francia non farà della Mancia un cimitero”Lo ha detto il presidente Emmanuel Macron, secondo il palazzo presidenziale. Il presidente francese ha chiesto un “rafforzamento immediato dei mezzi dell’agenzia Frontex alle frontiere esterne dell’Unione europea” e una “riunione urgente dei ministri europei interessati alla questione delle migrazioni”.

Primo Ministro francese, Jan Castex ha descritto quello che è successo come una “tragedia”. “Il mio pensiero va alle tante vittime disperse e ferite dei trafficanti criminali che approfittano della disperazione e della miseria dei migranti”, ha detto su Twitter.

Il primo ministro britannico Boris Johnson (Justin Thales/Paul via Reuters)
Il primo ministro britannico Boris Johnson (Justin Thales/Paul via Reuters)

Ministro degli Interni , Gerald Darmanen Nel frattempo, vai a Calais. Un forte choc per la tragedia dei tanti morti nel naufragio di una nave di immigrati nel Canale della Manica. “Non possiamo che elogiare la natura criminale dei contrabbandieri che organizzano questi attraversamenti”, ha scritto Darmanin sul suo account Twitter.

la barca che Partì con una cinquantina di persone da Loon-Plage, vicino a Dunkerque, nella provincia settentrionale, al confine territoriale tra Francia e Regno Unito., ma da parte francese, cita il quotidiano “Le Parisien”.

Il recente aumento di questo afflusso di immigrati, molti dei quali provenienti da Afghanistan, Bangladesh o EritreaHa portato, ad esempio, allo smantellamento la scorsa settimana di una rete dedicata al traffico di migranti nel Canale della Manica, che ha portato all’arresto di 15 persone.

READ  L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato un nuovo rapporto sui contagi e sui decessi per COVID-19: l'Europa è l'unico continente che continua ad aumentare

Nella decisione riflette Tensione migratoria tra le frontiereLa catena di attrezzature sportive Decathlon ha ritirato la vendita di imbarcazioni da diporto in diversi negozi nel nord della Francia per impedire che vengano utilizzate dai migranti che cercano di raggiungere il Regno Unito.

E il Regno Unito, che mesi fa ha accusato la Francia di non fare abbastanza per fermare i migranti che arrivano sulle sue coste, dice che 22.000 sono riusciti ad attraversare la Manica nei primi 10 mesi dell’anno.

Nonostante la tensione tra i due Paesi dovuta a questo fenomeno, Londra e Parigi si sono impegnate a “rafforzare” la loro cooperazione, dopo che 1.185 migranti sono arrivati ​​sulle coste inglesi l’11 novembre, un numero record.

Con informazioni da AFP, EuropaPress ed EFE

Continuare a leggere: