Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mancanza di controllo delle emissioni, nuove bollette per eroi e fogne hanno distrutto 250 milioni di dollari

In Argentina di inflazione inarrestabile, il problema causato dalle infrastrutture sotto il controllo del commercio idraulico pesante può causare una tragedia nella gestione economica del governo che ha deciso Emetti denaro come mai prima d’ora.

Negli ultimi mesi della seconda metà dello scorso anno, durante un weekend emozionante, uno dei bagni al piano terra di Casa de Moneda (CM), l’agenzia governativa preposta al guadagno, Improvvisamente allagato. Seppur recentemente restaurato, dopo un liscio sconosciuto, si è verificata la frattura, impercettibile ad occhio nudo, ma dannosa se si esaminano i percorsi nascosti attraverso i quali passano le condutture delle acque piovane.

Perdita di liquido sotterraneaCadendo costantemente, senza freni, in uno dei sotterranei dell’edificio. Le acque in caduta hanno allagato le cose più preziose trovate nell’ambiente sotterraneo. Uno dei “tesori” della misteriosa entità che fa sempre soldi. In quel caveau, la produzione urgentemente ordinata dalla Banca Centrale (BCRA), che aveva fame di riempire la strada di banconote, attendeva prima che fosse pronta.

Le acque reflue hanno distrutto 250.000 banconote pronte per l’uso, anche termosaldato. Fonti che hanno familiarità con questo complotto affermano che questo denaro era tutto cartamoneta della più alta denominazione. Mille pesos. “Panettiere”, Come è noto nella terminologia interna del veleno.

Dovevano essere espulsi. Un bagno mal organizzato, con un budget di duemila dollari al metro quadrato da ristrutturare, ha distrutto la maggior parte delle scatole il cui contenuto equivaleva a 250 milioni di pesos. bagnato. Il La banca centrale guidata da Miguel Pesci si è lamentata Prima di CM per ritardi nella consegna dei materiali che dovevano essere ricostruiti. LA CM è indipendente e il denaro che guadagna è finanziato dalla BCRA. Soldi bagnati non furono mai più pagati tra queste due organizzazioni. CM ha dovuto assumersi la responsabilità con il proprio budget di rifabbricare il bagnato “Hornero”.

Episodio descritto Clarione Dalle fonti conosce la trama segreta di tutto ciò che accade in CM. Sia nel palazzo centrale e storico, al Retiro, sia nella sede “nuova”, detta Don Torquato, forse per non farsi riconoscere per quello che è: la fabbrica grafica lo fa capire in ambito privato, attraverso Amato Budo È stato comprato illegalmente come ministro dell’Economia, lo era Ciccone Ciccografico. L’attuale proprietario della zecca è Rodolfo Gabrielli, ex governatore di Mendoza, ed ex ministro.

READ  Le effemeridi di oggi: cosa è successo il 30 maggio | fatti...

Da quando è entrato in carica, la produzione di argento non si è mai fermata. In Argentina, il denaro viene stampato ventiquattro ore al giorno, sette ore alla settimana.Trecentosessantacinque giorni in un anno. Le macchine CM tremano. Non sono fatti per fermarsi mai.

Forse per questo è stato possibile ottenere una nuova tecnologia, del valore di diverse decine di milioni di euro, che dovrebbe migliorare la preparazione delle banconote, che non solo si fermerà, ma aumenterà nonostante il governo voglia ridurre emissione. Se i prezzi continuano a salire e le banconote di valore superiore continuano ad essere in tagli, l'”Hornero”, Non ci saranno macchine in grado di soddisfare il mercato vorace. o allo Stato quando a metà anno deve pagare i bonus ai propri dipendenti.

Il gabinetto che ha provocato un disastro idraulico unico che ha colpito la gestione economica è stato il gabinetto delle donne. basso livello. casa di riposo. Era nuovo. O almeno così sembrava. L’acquisto confermato all’interno dell’organizzazione per l’acquisizione di nuove macchine è legato a un nuovo piano che modificherà i fondi in Argentina.

Come riportato ai media da uno dei manager più influenti di CM, HR, Exequiel Villagra, il governo è pronto a sostituire l’attuale “famiglia di banconote”. Per uno nuovo, senza “animali” sulla fronte e sulla schiena. “Il ritorno degli eroi”dice eccitato ai primi ministri.

Per quanto riguarda se ci sarà cartamoneta con un taglio più alto rispetto alla valuta attuale, solo poche migliaia di pesos dopo l’aumento dell’inflazione, la risposta è stata “Lo decide Casa Rosada.” o “Banca Centrale”. Aggiunto a questo nuovo scenario, che, se confermato, sarà recente e potrebbe non essere efficace per la macro e micro economia, difetti inaspettati Il che ha reso il velato annuncio di Vilagra un probabile falso scoop. Acquistato lastre per la stampa di denaro che funzionavano anche senza interruzioni, non hanno mai avuto bisogno di un oggetto raro in tutto il mondo dopo la guerra della Russia contro l’Ucraina. è nichel.

Non appena iniziò la battaglia dei russi contro gli ucraini, il nichel salì a livelli sconosciuti nella storia moderna. Come altri metalli utilizzati dalle industrie e in gran parte prodotti dalla Russia, così come l’alluminio e il palladio. Il problema è globale e serio. Il London Metal Exchange ha fermato il prezzo del nichel utilizzato per fare soldi, ma anche nelle fabbriche di automobili o batterie. Questo è stato dopo un aumento del prezzo del 250% in due giorni.

READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

Villagra ha parlato di una questione delicata, il nuovo denaro che inizierà a circolare per le strade, durante una visita nella sua provincia natale del Chubut.

“Gli animali non verranno fatturati, gli eroi stanno tornando. Le nostre donne sono tornate. La prossima banconota avrà donne argentine eccezionali e uomini argentini illustri, e ne abbiamo molti”, ha esordito il direttore Villagra, e ha continuato:Pensiamo che una nuova famiglia di banconote verrà rilasciata a settembre o ottobre insieme a quello che mi aspetto”.

Quando i giornalisti hanno insistito davanti a Villagra per sapere se con la restituzione dei campioni sarebbero state fabbricate banconote maggiori di un taglio, “Hornero”, il funzionario ha spiegato che questo “dipende dalla banca centrale, che ci dice, la decisione del Presidente, Il vicepresidente dello Statoche ci diranno qual è la numerazione, l’importo e il valore delle (nuove banconote).”

Villagra ha rilasciato queste dichiarazioni davanti ai media audiovisivi e gli ha parlato davanti alla telecamera di questi dettagli. Villagra ha confermato l’acquisto e l’installazione di nuove macchine per guadagnare denaro fiat utilizzando i “maghi”, un’idea che anche Casa Rosada ha annunciato a metà dello scorso anno ma che alla fine non è avvenuta. Il costo multimilionario delle macchine da stampa appena acquistate può essere un motivo inevitabile per il governo di portare in piazza denaro illuminato, come ha sempre fatto nel corso della storia nazionale, con gli eroi del paese. Ora le donne si uniranno. Quale di loro è sconosciuto.

Villagra ha anche sottolineato che durante la pandemia e nei periodi di confinamento in cui la zecca non si sarebbe fermata, l’Argentina ha dovuto affittare due monete da paesi stranieri per aumentare la produzione che non poteva essere fermata. Anche questa importazione, pagata in dollari, paradossalmente, continua. Prodotto all’estero, la carta moneta in peso veniva prodotta presso la zecca brasiliana e in Belgio, sebbene le azioni arrivassero nel paese dalla Spagna.

Il governo non ha fatto un annuncio ufficiale in merito alle nuove proposte di legge.

READ  Solo un miracolo la salverà.

Ma Villagra lo ha confermato con affermazione e gioia. Ciò che il direttore della zecca non ha menzionato è che il problema della carenza di nichel necessario per progettare le nuove lastre che dovevano essere progettate per le stampe “Return of Heroes” si sta ora generando.

La carenza raggiunse un punto tale che la zecca smise, in contraddizione con i termini, di coniare monete.

Cinque e dieci pesos.

Non ci sono nichel o dollari da pagare per questa importazione.

Nonostante il problema richiedesse un lavoro a tempo pieno per i dipendenti della zecca, della sede e dell’ex Ciccone, la produzione in questo particolare stabilimento è stata interrotta, anche se di poco. Succede che una parte significativa del personale di quel quartier generale vuole essere inquadrata dal punto di vista della gilda. Alcuni di loro appartengono all’Unione Grafica, con stipendi il doppio di quelli dei loro colleghi iscritti a sindacati statali, come ATE e UPCN. Ciò ha portato a proteste che hanno fermato, per almeno alcune ore, la stampa sciolta delle fatture che servono per acquistare sempre meno.

Alla zecca, anche molti dei suoi dipendenti si battono per poter entrare a far parte di un sindacato a cui le autorità resistono. Fare Associazione del personale di economia e finanza (APEH), che è anche il più rappresentato in CM.

L’oggetto principale dell’economia di gestione K, brucia. con problemi interni. E con reclami e acquisti apparenti:800.000 pesos dovevano essere spesi per le uova di Pasqua, quindi come è successo quest’anno? Perché l’ufficio che controlla i portafogli virtuali è stato costruito per ordine del BCRA presso CM? Perché il tetto di quell’edificio non è stato completato?

Ieri, la rappresentante Christina Kirchner ha alluso al libro “Diario di una stagione al quinto piano”del sociologo Juan Carlos Torre, che racconta in dettaglio gli anni dell’economia di Alfonsín.

In un altro libro, dello storico economico Neil Ferguson, intitolato Il trionfo del denaro, viene ricordata una pietra miliare nella CM durante quel periodo di iperinflazione.

Fu allora che i soldi in Argentina finirono. “La zecca non aveva più carta da stampare quando gli stampatori hanno scioperato. È successo il 28 aprile 1989.