Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alberto Fernandez sta negoziando con la Casa Bianca e il Messico per portare Cecilia Todesca alla guida della Banca Islamica di Sviluppo

Alberto Fernandez e Joseph Biden si salutano al Summit delle Americhe

(Inviato speciale a Bali) Una notte di inizio novembre, Alberto Fernandez e Andrés Manuel López Obrador (AMLO) Discutere le elezioni presidenziali in Banca interamericana di sviluppo (IDB), Che aveva già un forte candidato in Brasile e il silenzio tattico degli Stati Uniti.

– Manterrò la mia parola, se avanzo una candidatura sosterrò l’Argentina, lo giuro al presidente messicano.

“Grazie per questo gesto”, ha risposto Alberto Fernandez dal suo ufficio a Balcarce 50.

Da quel momento AMLO ha presentato due candidati – Alicia Barcena e Gerardo Esquivel -, Non ha ancora dato segno di adempiere al suo giuramento personale.

Durante il lungo viaggio che ha unito Parigi all’isola di Bali, sede della riunione del G20 che inizia domani, Alberto Fernandez, il ministro degli Esteri Santiago Cafiero e il ministro dell’Economia Sergio Massa hanno analizzato le possibilità dell’Argentina di occupare la guida della Banca islamica di sviluppo. I tre si sono accordati su una road map: è necessario che Amlo rispetti le sue dichiarazioni e poi si diriga verso Washington per convincere la Casa Bianca.

Il voto sul futuro capo della Banca islamica per lo sviluppo si svolgerà il 20 novembre Sei candidati sono ora in corsa. Ilan Goldjan – rappresentato da Jair Bolsonaro prima della sua sconfitta da Lula da Silva – ha un vantaggio dovuto al peso relativo del Brasile nell’IDB e alle relazioni di potere nella capitale. Goldgan è un alto funzionario del Fondo monetario internazionale.

Alberto Fernandez e Andrés Manuel López Obrador durante il loro ultimo incontro ufficiale in Messico
Alberto Fernandez e Andrés Manuel López Obrador durante il loro ultimo incontro ufficiale in Messico

La strategia di Alberto Fernandez è quella di isolare il candidato dal Brasile e promuovere la candidatura di Cecilia Todesca Poco con i voti di alcuni paesi dell’America Latina e dell’Europa, che sono anche membri del consiglio di amministrazione della Banca Islamica di Sviluppo. Cafiero ritiene che Paraguay, Bolivia, Perù, Colombia ed Ecuador siano favorevoli. Spera che il presidente Gabriel Boric declassi la candidatura del Cile per aggiungere adesioni e più volume nella corsa finale.

READ  L'opposizione russa ha denunciato brogli durante la seconda giornata delle elezioni legislative: "Il problema principale è il voto forzato".

– Come vengono supportati i paesi europei?– Chiedo infobae Al consigliere un giorno prima di partire per Bali.

Siamo molto bravi. Cafiero ha risposto che potremmo avere tutto l’isolato, senza le crepe.

Todesca è il candidato dell’Argentina, e il ministro degli Esteri Alberto Fernandez, e Massa è suo negoziatori a tutti gli effetti. I tre parlano con vari funzionari della Casa Bianca, del Dipartimento di Stato, del Campidoglio e del Segretario al Tesoro.

Il presidente ha suggerito la nomina di Todska a Jake Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale di Biden, Cafiero ha parlato con Anthony Blinken, segretario di Stato per l’amministrazione democratica, e Masa ha avuto accesso diretto al Campidoglio e segretario al tesoro.

Ascoltano e giocano a poker. ha riassunto un membro del gabinetto che ha familiarità con i negoziati con gli Stati Uniti.

Todesca Bocco è già a Washington con Marco Lavagna, che rappresenta l’Argentina alla Banca Islamica di Sviluppo sotto Massa. Se il voto sarà favorevole alla nomina ufficiale, il segretario all’economia si recherà a Washington per accelerare i contatti e impegnarsi nel sostegno regionale.

Cecilia Todesca, la candidata argentina alla presidenza della Banca Islamica di Sviluppo
Cecilia Todesca, la candidata argentina alla presidenza della Banca Islamica di Sviluppo

Tuttavia, nonostante gli sforzi di Cafiero e Massa, Il passo finale dipenderà dal capo dello Stato.

Durante il volo dalla Francia all’Indonesia, ha ricordato alla delegazione ufficiale che AMLO aveva dato la sua parola e che Alberto Fernandez – in qualità di presidente eletto – si era recato a visitare Lula quando era stato imprigionato per corruzione.

egli è chiamato: López Obrador dovrà ritirare il suo candidato Esquivel S Lula dovrebbe porre fine alla carriera di Goldgan In segno di apprezzamento per la solidarietà politica e personale del Presidente.

READ  Cile: Borek ha chiesto spiegazioni sull'uccisione dell'ecologa Javiera Rojas | Il candidato di sinistra e le organizzazioni sociali chiedono giustizia

“Adesso lascia che paghino. Entrambi.” Sentiti nel bagagliaio del volo charter con a bordo il Capo dello Stato, i ministri Cafiero e Massa, la portavoce Gabriela Ceruti, l’ambasciatore dell’Argentina negli Stati Uniti, Jorge Arguello, il segretario generale della presidenza Julio Vitopelo, e il vice capo di gabinetto Juan Olmos.

Alberto Fernandez ha sentito il commento e ha sorriso.

Continuare a leggere: