Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Video di Roberto Carlos mentre compie 50 anni e gira il mondo: “Non perderà mai le sue qualità”

Video di Roberto Carlos mentre compie 50 anni e gira il mondo: “Non perderà mai le sue qualità”

Video di Roberto Carlos in giro per il mondo

Ex terzino brasiliano Roberto Carlos È diventato una delle leggende che hanno dominato il mondo del calcio durante la sua carriera da calciatore professionista. Diventa campione del mondo Riferimento per i giovaninonostante non giochi in una delle posizioni più attraenti del campo, grazie alla sua straordinaria corsa, dribbling e tiro.

Anche se ha concluso la sua carriera da giocatore nel 2015, dopo un periodo di successo al Real Madrid, i suoi video continuano a impressionare più di una persona sui social media, grazie alla sua abilità nel maneggiare la palla. recentemente, La sua registrazione ha fatto il giro del mondo durante S (il precedente Twitter). “Non perderà mai la sua qualità”ha scritto l'utente che ha condiviso la clip.

Nelle foto è possibile vederlo in funzione Tiro libero Come facevo con la maglietta Meringa e IL verde giallo. In maglia bianca e scarpe da ginnastica, l'ex calciatore 50 anni Si fermò davanti alla palla, corse e la colpì con l'esterno del piede sinistro.

La palla ha avuto un impatto sorprendente prima di colpire il primo palo del portiere. L'esecuzione ha dimostrato che, nonostante il passare del tempo, La qualità di Roberto Carlos rimane intatta. Guardando il video, un fan ha scherzato: “Se fossi qualcun altro direi che è stato una specie di effetto della telecamera”, mentre un altro ha detto: “Sparato da Real Champs” e un terzo ha esclamato: “I migliori 3 della storia”.

Video di Roberto Carlos in giro per il mondo

Basti solo ricordare cosa accadde poco più di 26 anni fa con il gioco dei calci piazzati che ancora oggi risuona nella mente di tutti gli appassionati ed è ancora argomento di conversazione nell'ambiente calcistico, quando 3 giugno 1997Il mondo è stato testimone Uno dei gol più incredibili della storia dei calci di punizionerealizzato da Roberto Carlos durante la partita inaugurale del Tournoi de France.

READ  Facundo Campazzo, nessuna partita NBA a causa dell'epidemia di coronavirus: partita Denver Nuggets-Brooklyn Nets sospesa

Il difensore brasiliano ha affrontato la Nazionale francese e con lui ha sorpreso il pubblico e il portiere avversario (Fabien Barthez) Tiro potente da circa 35 metri. La palla, dopo essere stata lanciata con un rimbalzo quasi soprannaturale, sfidò le leggi della fisica per entrare in porta, lasciando un segno indelebile nella memoria dei tifosi. Questo gol non solo ha dimostrato l'abilità e la tecnica del giocatore, ma è anche diventato… Un fenomeno studiato dagli scienziati Che ha provato a spiegare la drammatica traiettoria della palla.

“Onestamente, Ad oggi non so come ho fatto.”Lo ha dichiarato il brasiliano esp Nel 2017 (quando aveva 20 anni) ha trasformato quel tiro libero. “È stato un bellissimo risultato. Ci sono voluti molto allenamento e duro lavoro durante tutta la mia carriera. Ma il duro lavoro ne è valsa la pena, perché sono riuscito a segnare questo gol straordinario, e quello è stato un momento speciale per me”, ha aggiunto .

Roberto Carlos, segnando uno dei gol più memorabili del calcio con il suo calcio di punizione perfetto, stava muovendo i primi passi nel Real Madrid, la squadra per cui giocava.È arrivato dopo una breve parentesi all'Interl'entità che acquistò il difensore dal Palmeiras nel 1995 per la cifra enorme di 8 milioni di dollari.

Per i White, il terzino sinistro brasiliano ha ottenuto molteplici successi, accumulando una serie di titoli che hanno consolidato il suo status di icona e leggenda del club, status che mantiene fino ad oggi nella sua posizione di allenatore. Ambasciatore Internazionale del Real Madrid.

La sua influenza è andata oltre il club, da quando è diventato il principale difensore della nazionale brasiliana, che partecipa alla Coppa del Mondo. 1998, 2002 e 2006, Anni in cui la sua fama e le sue prestazioni atletiche continuarono a crescere. Ha coronato la sua carriera internazionale con un passaggio Coppa del Mondo In 2002Dopo essere arrivato secondo al mondo in Francia nel 1998.

READ  Il Racing viene a conoscenza dell'infortunio di Nardone