Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Serie A: l’Italia si offre di ospitare le partite del campionato ucraino

JGrande gesto dall’Italia. Gabriel GravenL’attuale presidente della Federcalcio italiana, parlando a nome sia del Calcio che La Premier League ucraina ha offerto strutture italiane Per continuare il tuo campionato.

Mentre l’Ucraina è ancora impantanata in una sanguinosa guerra con la Russia, è chiaro che il campionato di calcio nazionale si è fermato. Ovvero che la Premier League ucraina ha giocato la sua ultima partita il 12 dicembre 2021. Con la pausa invernale e l’inizio della guerra, il calcio non è ripreso Chiaramente, le preoccupazioni sono più che sportive.

Era il 24 febbraio, quando si lesse la seguente dichiarazione: “A causa dell’imposizione della legge marziale in Ucraina, il campionato ucraino è stato sospeso”. Da allora, la maggior parte dei calciatori o allenatori non ucraini ha lasciato il Paese, il che è un caso diverso per quelli con cittadinanza locale.

Roberto de Zerbe, allenatore dello Shakhtar, sbarca a Brigamo/EFE

In questo contesto, la FIGC ha seguito da vicino la situazione dello staff tecnico di Roberto de ZerbiCon l’allenatore dello Shakhtar. L’allenatore, che con la sua squadra guidava il campionato, è stato costretto a lasciare il Paese e nei giorni scorsi è arrivato in Italia con un volo dall’Ungheria.

Dopo il suo arrivo, Gravina ha parlato e fatto un’offerta di suolo italiano alla Federcalcio ucraina: “La FIFA è pronta, oltre a collaborare per aiutare ad accogliere i rifugiati, ad ospitare le partite della Premier League ucraina”ha detto sul Corriere della Sera.

“Stiamo lavorando anche su altre iniziative”, ha aggiunto. come esempio, La scorsa giornata, tutte le partite di Serie A, Serie B o Serie A sono iniziate dopo cinque minuti, con un messaggio di pace che è stato trasmesso in televisione prima di partire. Questo fine settimana, le parole ‘Non per la guerra’ Appaiono come parte della grafica TV sul tabellone segnapunti.

READ  Il River ha esaudito uno dei principali desideri di Gallardo: i numeri della trattativa per Martinez