Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

AMP.- Pallanuoto/Selezione.- Fatti Spagna – Italia, 7-4 – Altri sport

AMP.- Pallanuoto/Selezione.- Fatti Spagna – Italia, 7-4 – Altri sport

La Spagna lotterà per la sua prima medaglia d'oro in Europa

Gli uomini di David Martin, insieme a Unai Aguirre, si sono qualificati per la finale dopo aver sconfitto l'Italia in semifinale.

Domenica la squadra spagnola di pallanuoto maschile ha battuto l'Italia (7-4) nelle semifinali degli Europei disputati a Dubrovnik e Zagabria (Croazia), e si contenderà la medaglia d'oro in finale contro la Croazia, che ha sconfitto ( 8). -11) Contro l'Ungheria, il tutto dopo una grande partita del portiere Unai Aguirre.

In una partita più tranquilla del previsto, gli uomini di David Martin hanno imposto le loro qualità per superare le Alpi, guidate da Felipe Pironi in attacco e con il successo di Aguirre, reso formidabile nella conca di Pazenje Mladost a Zagabria per fermare entrambi gli attacchi dell'Azzurra '.

Ora, martedì, la Spagna cercherà di vincere il primo titolo continentale della sua storia e di qualificarsi per le Olimpiadi di Parigi del 2024, dopo aver ottenuto tre argenti e quattro bronzi nel suo record maschile, contro il paese ospitante del Campionato Europeo. I croati hanno rappresentato gli ungheresi nella seconda semifinale e affronteranno la Spagna, che li aveva già battuti ai rigori nella prima partita (12-14).

Pironi scatena le ostilità prima della fine del primo minuto e Alberto Munarez realizza rapidamente il 2-0 con un passaggio di Marc Larumbe. Nel frattempo, Aguirre ha sventato ben quattro occasioni italiane nel primo tempo, anche se non è riuscito a impedire ad Alessandro Velotto di realizzare il 2-1 prima della fine del primo quarto.

All'inizio del secondo quarto, il capocannoniere Alvaro Granados ha segnato, Play Malaras ha allungato la distanza e il portiere del Barcellona ha continuato a sostenere gli spagnoli con una parata meravigliosa. Alex Bustos, già nel terzo quarto, mette sul tabellone il quarto gol.

READ  Djokovic si gode la folla, Nadal torna in Italia | Globalismo

Una doppietta di Francesco Condimi prova ad intensificare la lotta, ma Granados, con un rigore, calma la squadra di David Martin. Tuttavia, Edoardo Di Somma ha riportato il vantaggio dell'Italia a soli due gol a tempo rimanente, anche se Pironi ha messo fine alle speranze d'oltralpe nella fase finale.

“Contro questi avversari si vincono così le partite, dalla difesa. Molto orgogliosi dell'immagine ma noi vogliamo fare l'ultimo passo, per questo siamo venuti. È stata una partita molto difficile e l'Italia non si arrenderà mai”. David Martin ha dichiarato, in dichiarazioni fornite dalla Reale Federazione Spagnola di Nuoto: “Non abbiamo permesso loro di tornare e abbiamo reagito rapidamente. Abbiamo seguito il nostro piano”.

scheda dati.

–Risultato: Spagna, 7 – Italia, 4 (4-1, primo tempo).

–attrezzatura.

Spagna: Aguirre (P), Lorio (P); Munarez (1), Granados (2), Sanahoga, De Toro, Larumbe, Biel, Cabanas, Tahol, Pironi (2), Malarache (1) e Bustos (1).

Italia: Del Lungo (A), Nicosia (A); Di Fulvio, Condimi (2), Marciali, Fondelli, Villoto (1), Renzoto Iudis, Echenique, Preciotti, Bruni, Di Somma (1) e Dolce.

–Parti: 2-1, 2-0, 1-0 e 2-3.

– Arbitri: Boris Margitta (Slovacchia) e Georgios Stavridis (Grecia).

–Guardiano: Pazzeni Mladost di Zagabria.