Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vaccini: Pfizer, Moderna e J&J promettono di fornire 3,5 miliardi di dosi ai paesi poveri

ROMA – Produttori di vaccini contro il Covid-19 Pfizer / BioNTech, Moderna e Johnson & Johnson sono tutti impegnati Questo venerdì, durante il Vertice mondiale sulla salute che ha incluso il G20 (che include l’Argentina), Dona 3,5 miliardi di dosi ai paesi più poveri e indigenti tra il 2021 e il 2022. Come spiegano, quest’anno saranno fornite circa 1.300 milioni di dosi e nel 2022 verrà fornito il resto.

I paesi a basso reddito potranno acquistarli al costo e i paesi a reddito medio a uno sconto. I responsabili dei laboratori individuati durante un vertice virtuale organizzato dall’Italia – che detiene la presidenza del G20 – e dalla Commissione Europea.

Il vaccino Pfizer-BioNtech è uno dei vaccini più utilizzati al mondo

Poco tempo fa, l’Unione europea ha annunciato in apertura di questo vertice che avrebbe fornito 100 milioni di dosi. Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato: “L’Europa intende fornire almeno 100 milioni di dosi ai paesi a basso e medio reddito entro la fine del 2021”.

Il presidente argentino Alberto Fernandez ha affermato oggi prima del Summit mondiale sulla salute virtuale che si terrà a Roma che “è essenziale garantire un accesso equo e solidale a vaccini e medicinali”. Secondo il presidente, c’è un “impatto negativo sproporzionato sui paesi in via di sviluppo”. e le fasce di popolazione più vulnerabili ”dalle“ gravi conseguenze sanitarie, economiche e sociali ”causate dall’epidemia.

Agencia AFP

Nazione

Konosah The Trust Project
READ  Sono andati ad Haiti in missione di solidarietà