Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Università Nazionale di San Juan

Università Nazionale di San Juan

Gli astronomi dell’Università Nazionale di San Juan, come Fernanda Dublancic, Georgina Caldwell, Saul Alonso e Daniela Galdiano, lavorano da tempo per scoprire galassie oltre la Via Lattea. Queste osservazioni sono state effettuate utilizzando il telescopio VISTA situato nella Regione IV del Cile, recentemente arrivato all’Osservatorio Vaticano di Castel Gandolfo, in Italia. Fernanda Dublancic e Saul Alonso, della Facoltà di Scienze Esatte, Fisiche e Naturali (FCEFN) dell’UNSJ, hanno presentato 20.000 galassie mai viste prima. È stato alla conferenza “VVVX Survey” tenutasi a metà ottobre.

“A nome del Comitato Organizzatore Scientifico, il Dr. Dublancik ed io siamo stati invitati a partecipare e tenere una conferenza al Workshop Internazionale di Specula VaticanaIn ‘Indagine VVVX: futuro sfruttamento dell’infrarosso e scienza sinottica“Quello che è successo alla Specola Vaticana”, ha detto Saul Alonso.

Il team scientifico che lavora allo studio delle galassie dietro la Via Lattea si trova in vari luoghi del mondo, come Cile, Cambridge, Edimburgo, Argentina (San Juan e Cordoba) e altri.

Membri del Gabinetto di Astronomia Extragalattica (GAE) del FCEFN-UNSJ: Fernanda Dublancic, Saul Alonso, Georgina Caldwell, Daniela Galdiano e studenti laureati come Julia Fernández, Noelia Pérez, Valeria Mesa e Luis Pereira sono coinvolti nel lavoro. Il ricercatore principale è coinvolto anche nell’indagine sulla variante Vista. Nel La Via Lattea (VVV), Dott. Dante Minetti.

I ricercatori hanno identificato 20.000 galassie. “Il nostro team ha scoperto circa 15.000 galassie situate dietro il rigonfiamento della Via Lattea, che è la regione centrale della nostra galassia. Il team di Cordoba ha scoperto circa 5.000 galassie dietro il disco della Via Lattea”, ha spiegato Alonso.

Qualche tempo fa, nel 2022, L’astronoma Daniela Galdiano, dell’UNSJ, ha scoperto un ammasso contenente un numero molto inferiore di galassie.. “In questo lavoro abbiamo trovato un ammasso di galassie, comprendente 58 galassie membri dell’ammasso”, ha spiegato Saul Alonso, co-direttore del loro lavoro. “Abbiamo migliorato la metodologia e ampliato lo studio per includere l’intera regione del rigonfiamento della Via Lattea”.

READ  I libri che vengono letti dalle persone più intelligenti secondo la scienza

Osservatorio Astronomico Vaticano

L’origine di questa istituzione risale alla seconda metà del XVI secolo. È uno degli osservatori astronomici più antichi del mondo. Il sito dice Notizie dal Vaticano L’Osservatorio Astronomico Vaticano collabora con diversi istituti astronomici internazionali ed è membro dell’Unione Astronomica Internazionale e del Centro Internazionale di Astrofisica Relativistica e organizza una scuola estiva di astronomia a Castel Gandolfo dal 1986.