Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una stella mondiale che ha giocato per il Boca Juniors dice di ricevere messaggi da un ex compagno di squadra per tornare: “Gli manca”

Una stella mondiale che ha giocato per il Boca Juniors dice di ricevere messaggi da un ex compagno di squadra per tornare: “Gli manca”

Il canale sportivo ha intervistato l'ex calciatore del Boca Juniors

Boca Juniors Ha ospitato grandi star nel corso della sua storia. Edinson Cavani È l'ultimo caso di una lunga lista di calciatori che hanno saputo indossare questa maglia e il secondo a pentirsi di aver lasciato l'istituzione per quello che rappresenta nel mondo come sei volte campione della Copa Libertadores e vincitore della Coppa Intercontinentale contro rivali d'élite come Real Madrid E Milano.

L'elenco contiene diversi soprannomi che vengono alla luce solo dopo aver sentito lo stesso protagonista, come accaduto mercoledì con Eduardo Salvio. L'esterno uscito dal Lanus ha alle spalle una lunga carriera Atletico Madrid E Benfica Tra il 2010 e il 2019 e oltre Ha lasciato il segno nelle finali dei Mondiali 2018 con la nazionale argentina. Passare attraverso Zeniz Ha avuto i suoi alti e bassi, e ora a Pumas de Mexico si è aperto in un'intervista con TC Sport“La mia permanenza al Boca non si è conclusa nel migliore dei modi. I miei problemi personali mi hanno tenuto lontano”. La sua ex compagna lo ha denunciato per violenza sessuale in un caso archiviato nel giugno 2022..

Lui Totò Ha perso il suo tempo con Blu e oro In Ha giocato 70 partite, segnando 19 gol e realizzando 7 assist Con questa maglietta:Mi manca così tanto il Boca. È stato un onore suonare lì, una delle cose più belle che mi sia mai capitata in vita mia. In più posso essere un eroe. Il mondo di Puka è diverso da tutto il resto, niente può essere paragonato. Quando le cose vanno bene, sei al top e tutti ti amano, ma se nessuno ti ama, non c'è via di mezzo. È strano, La Bombonera…“.

READ  Jorgelina Cardoso ha mostrato le conseguenze della brutale distorsione alla caviglia di Angel Di Maria nella finale contro il Brasile.

In questo senso, il 33enne ha annunciato che seguirà la squadra nel suo primo spettacolo sul canale Coppa Sudamericana È rimasto sorpreso nel dire che una figura della squadra attuale chiedeva il suo ritorno:Qui non perdo mai una partita, a meno che non stia giocando. oggi vado a vedere. Sono in contatto con i ragazzi, Paul (Fernandez) un giorno mi ha detto: 'Ehi, quando torni?' 'Abbiamo bisogno di te'. Con il scimmia (Zeballos) anche“.”Non chiuderò mai le porte al Boca. Pensavo fosse il momento giusto per partire e stare un po' più tranquillo per quello che avevo passato, ma questo non significava che la voglia di esserci fosse svanita. Oggi sto bene. Ma Puka è Puka e non esiste una cosa del genere.

Eduardo Salvio rescinde il contratto con i Pumas messicani il 30 giugno (Reuters/Manuel Clor)

In questo senso, ha ricordato la sua partenza frettolosa per il calcio messicano durante un torneo in Argentina che prevedeva una rottura del campionato. Legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro Nel 2021: “Ho chiuso la mia tappa, ma non nel migliore dei modi. Penso ai miei momenti migliori, andavo in Nazionale e mi sentivo bene. Ma poi sono successe delle cose, mi sono strappato i legamenti. “Non ho potuto godermi appieno i miei ultimi mesi al Boca.”

Con questa dichiarazione di intenti, la frase «E se Roman ti chiamasse?» Resta valido perché Salvio Era disposto ad ascoltare un'offerta da parte della dirigenza guidata da Riquelme Può essere un rafforzamento della gerarchia per contrastare la seconda parte Coppa SudamericanaIl Boca Juniors spera di qualificarsi per la fase successiva dopo il sorteggio del suo girone, condiviso da Nacional Potosi della Bolivia, Sportivo Trinidense dal Paraguay e Fortaleza dal Brasile.

READ  Ha fatto ridere tutti: il sorriso malizioso di Matteo Messi per i fotografi alla cerimonia del Pallone d'Oro 2023

Nella sua nuova avventura attraverso il Messico, Eduardo Salvio Ha giocato 63 partite con i Pumas del Messico, segnando 14 gol e realizzando 9 assist.. Il suo lignaggio nell'istituzione Lo ha portato a indossare la maglia numero 10 Oltre ad essere il capitano della squadra Negli ultimi duelli di Chiusura del 2024Anche se il suo contratto scade il prossimo giugno, e se non si deciderà a rinnovarlo, Può arrivare a La Boca con il pass che ha.