Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sono questi i punti che Germania e Italia sostengono per la ripresa dell’economia dell’Unione Europea

Sono questi i punti che Germania e Italia sostengono per la ripresa dell’economia dell’Unione Europea

Lunedì la cancelliera tedesca Angela Merkel e il primo ministro italiano Giuseppe Conte hanno espresso il loro sostegno al fondo di recupero dal coronavirus dell’UE da 750 miliardi di euro (852,7 miliardi di dollari).

In una conferenza stampa congiunta dopo l’incontro al castello di Meseberg, nei pressi di Berlino, la cancelliera tedesca ha sottolineato che il suo Paese e l’Italia sono d’accordo sugli elementi fondamentali del piano, recentemente esaminati dal presidente del Consiglio europeo, Charles Michel.

Tuttavia, il leader tedesco ha anche riconosciuto che i 27 membri dell’UE rimangono divisi sulle proposte per un fondo di ripresa, nonché sul bilancio a lungo termine del blocco.

La Merkel ha sottolineato: “Non posso dire oggi se raggiungeremo un accordo venerdì, ma ovviamente questo sarà vantaggioso per l’Europa”.

Da parte sua, il Primo Ministro italiano ha invitato gli altri Stati membri dell’Unione Europea a risolvere rapidamente le loro divergenze.

“Dobbiamo agire rapidamente”, ha sottolineato, “perché la storia ci ha insegnato che anche la migliore cura non avrà molto valore se arriva troppo tardi”.

Conte ha accolto con favore il piano di risanamento presentato dal presidente del Consiglio dell’UE Charles Michel, presentato la settimana scorsa, ma ha anche indicato che anche Roma desidera alcuni cambiamenti.

*Juan Felipe Velez Rojas ha contribuito a questa nota.

Il sito web dell’Agenzia Anadolu contiene solo una parte delle notizie fornite agli abbonati sull’AA News Broadcast System (HAS), in forma riassuntiva.

READ  Prima di recarsi negli Stati Uniti, Massa ha incontrato gli ambasciatori del G7 per promuovere gli investimenti e il commercio