Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Reiki e chiropratica, due medicine alternative per la cura del dolore negli animali domestici

Ci sono molti trattamenti alternativi per gli animali esistenti oggi, che possono aiutare ad alleviare il dolore e il disagio causati dalle malattie. I proprietari di animali domestici dovrebbero tenere presente che questo tipo di farmaci, il più delle volte, genera un effetto a medio e lungo termine, quindi è sconsigliato per i casi di emergenza.

Sandra Alba è una veterinaria che da più di cinque anni si occupa di terapie alternative per animali. La sua specialità è il Reiki che è un tipo di guarigione che cerca di alleviare i disturbi attraverso l’imposizione delle maniPer rafforzare il sistema immunitario dell’animale.

Ma l’esperto ha avvertito che i risultati non sono stati ottenuti immediatamente. “Questa medicina alternativa non funziona con urgenza, perché funziona lentamente e gradualmente.”

Altri trattamenti disponibiliAromaterapia, massaggio terapeutico, agopuntura, omeopatia e biorisonanza. Sebbene ogni major abbia vantaggi diversi, ci sono caratteristiche comuni a tutte.

Il vantaggio principale è che non è invasivo. Durante il processo di guarigione del paziente, vengono compiuti sforzi per garantire che non ci sia troppa contaminazione nel corpo e questo prevenga il verificarsi di effetti collaterali.

Il medico ha anche ricordato che i risultati sono migliorati quando c’è un’integrazione tra medicina tradizionale e medicina alternativa. “Quando i veterinari tradizionali sono aperti a questo e creiamo una combinazione a beneficio del paziente, ci sono cure eccellenti. La scienza ha conoscenza in una certa misura, ma con le terapie alternative vedi cure che a volte non capisci nemmeno come sono arrivate”.

Un’altra popolare medicina alternativa è l’apiterapia, che consiste nell’utilizzare sostanze estratte dagli alveari, come miele, pappa reale, propoli, veleno d’api, cera, larve o polline, per curare i pazienti.

READ  Propongono di convertire il vecchio ospedale di Canseko in un museo della medicina

Una persona che lavora con questa medicina alternativa da diversi anni è Jorge Corredor, veterinario dell’Università di Los Llanos.

“La terapia sistemica funziona molto bene nei cani e nei gatti come prevenzione e trattamento di molte malattie. L’esperto ha affermato che il veleno d’api è usato per trattare il dolore e l’infiammazione.

Cosa puoi usare sui tuoi animali?

Alcuni usi dei derivati Apicoltura Per uso medico, è nella propoli, che rafforza il sistema immunitario e cura le malattie dell’apparato respiratorio e digestivo. I veterinari usano anche il miele per curare le ferite e migliorare la flora intestinale.

Possibili svantaggi dell’utilizzo di questi metodi

Sebbene la medicina alternativa indichi un vantaggio non invasivo, presenta alcuni inconvenienti che devono essere presi in considerazione. Uno è che funziona più lentamente, motivo per cui ha una portata limitata in situazioni di crisi e i miglioramenti a breve termine sono quasi inesistenti.