Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Salta Telescope, che ci racconterà cosa è successo nel Big Bang

Telescopio del Québec
Vista periscopio. (minset)

La teoria del Big Bang è la teoria più ampiamente accettata nella cosmologia attuale per spiegare l’inizio dello spazio, del tempo, dell’energia e della materia. 13,8 miliardi di anni fa Questo big bang ha dato vita all’universo. Ora, dalla città di Salta Sant’Antonio BottaiProgetto QUBIC (Interferometro poliometrico per la cosmologia dell’Università del Qatar) inizia la sua grande avventura per trovare le prove a sostegno di questa teoria. E l’unico modo per farlo è sperimentare.

Che cosa sta cercando?

La teoria più recente del Big Bang è nota come teoria dell’inflazione cosmica, che postula che ci sia stata un’espansione accelerata ed esponenziale nei primi momenti dell’universo. Gli scienziati credono che se solo questo accadesse, Dovrebbe esserci una traccia sotto forma di radiazione di fondo (CMB per il suo acronimo inglese), microonde a bassissima intensità con uno speciale tipo di polarizzazione (struttura ad onda), noto come “Modo B”.

“Come astrofisici, sappiamo cosa è successo 400.000 anni dopo l’inizio dell’universo, Quando la materia è separata dall’energia E i fotoni hanno iniziato a muoversi liberamente”, spiega Beatriz García, ricercatrice CONICET e vicedirettore ITeDA. “Tracce di ciò che è accaduto prima sono presenti nella radiazione cosmica di fondo a microonde e ciò che vogliamo scoprire: la polarizzazione di questa radiazione. Possiamo scoprire cosa accadde prima che la luce iniziasse a viaggiare attraverso l’universo (cioè prima della suddetta stagione) studiando la polarizzazione della radiazione.

READ  La scienza torna in piazza alla Notte Europea degli Studiosi e degli Studiosi organizzata dall'Università della California - Alvarado

Il telescopio del progetto QUBIC è l’unico strumento al mondo in grado di rilevare quei fotoni del periodo dell’inflazione cosmica, cioè la prova della creazione dell’universo.

Per gli astrofisici per verificare finalmente la teoria del Big Bang Devono essere in grado di misurare questa radiazione con polarizzazione prevista dalla stessa teoria. Qualcosa che non si sarebbe potuto fare fino ad ora perché non esisteva una macchina così sofisticata come Qubic per eseguire questa impresa.

Telescopio unico

Ad un’altitudine di 5.000 metri sul livello del mare, nel centro di Puna Salteña, a 300 chilometri da Salta, nella località di Altos Chorrillos, verrà dispiegato il telescopio. è un Un luogo con bassa umidità e aria con poco inquinamento, perfetto per questo tipo di note. Qubic è il risultato di una collaborazione tra sei paesi: Stati Uniti, Francia, Irlanda, Italia, Regno Unito e Argentina.

Una caratteristica correlata di Qubic è che è in grado di misurare la variazione di temperatura causata dalla radiazione che rileva, quindi il suo interno deve essere raffreddato quasi allo zero assoluto: deve essere a 0,3 gradi Kelvin, ovvero circa 270 gradi Celsius al di sotto. zero.

potente telescopio a microonde, Unico al mondo, progettato e costruito in Francia appositamente per questo progetto. È alto ventuno metri, ottanta centimetri di diametro e pesa 800 chilogrammi. Tutta l’elettronica e l’alloggiamento principale dello strumento sono stati progettati e assemblati dall’UNSAM e dalla Commissione nazionale per l’energia atomica (CNEA).