Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Qual è la migliore vitamina per mantenere il cervello giovane e sano, secondo un dietista di Harvard

Si consiglia alle persone di seguire una dieta ricca di vitamine del gruppo B (Getty Images)

dal pericolo Le malattie neurologiche aumentano con l’etàche è la domanda che spesso i pazienti fanno nello studio del medico: Qual è la migliore vitamina per proteggere il nostro cervello che invecchia?

Secondo la dottoressa Uma Naidoopsichiatra nutrizionista ed esperta di cervello, ci sono cibi quotidiani essenziali da prevenire Deterioramento cognitivo È anche importante mantenere una dieta equilibrata.

Molto di questo ha a che fare con l’assicurarmi di assumere tutte le vitamine giuste, specialmente quelle essenziali per prevenire le malattie mentali. Ciascuno dei nostri microbiomi è come un’impronta digitale, quindi un piano alimentare davvero efficace è personalizzato per soddisfare le esigenze specifiche di ogni individuo. Naidoo ha spiegato che il gruppo di vitamine a cui attribuisco la priorità per mantenere il mio cervello giovane e sano sono le vitamine del gruppo B.

Depressione, demenza e declino mentale sono spesso associati alla mancanza di vitamine del gruppo B
Depressione, demenza e declino mentale sono spesso associati alla mancanza di vitamine del gruppo B

La scelta dell’esperto di questa vitamina non è causale. secondo Un recente studio della Wayne State University School of MedicineE il Depressione, demenza e declino mentale sono spesso associati alla mancanza di vitamine del gruppo B. “La carenza di vitamina B12 come causa di problemi cognitivi è più comune di quanto pensiamo, specialmente tra gli anziani che vivono da soli e non mangiano correttamente”, afferma Rajaprabhakaran Rajarithinam, psichiatra e autore principale dello studio.

Ma per ampliare il puzzle di questa vitamina essenziale, è necessario chiarirlo Esistono otto diverse vitamine del gruppo B, ognuna con i propri benefici per la salute primaria. Il Dr. Naidoo ha spiegato di cosa si tratta, quali benefici comporta e le sue principali caratteristiche.

Mangiare cibi contenenti vitamina B ti aiuta a ottenere più energia
Mangiare cibi contenenti vitamina B ti aiuta a ottenere più energia

1- Aumenta la tua energia

READ  Hanno indagato su una grande festa come fonte di infezione da vaiolo delle scimmie in Spagna

Vitamina B1anche tiamina È necessario per la funzione di base delle nostre cellule e il metabolismo dei nutrienti per l’energia. Il cervello è uno degli organi metabolicamente più attivi del tuo corpo, il che significa che ha bisogno del supporto della tiamina per prevenire carenze che possono portare a problemi neurologici più avanti nella vita.

2- Smantellamento dei medicinali

Vitamina B2anche riboflavinaAgisce come cofattore per gli enzimi nelle nostre cellule che svolgono reazioni importanti, come nel corpo e nel cervello. Aiuta anche a costruire cellule, produrre energia e abbattere grassi e sostanze estranee come i medicinali.

3- Ridurre l’infiammazione

Vitamina B3anche niacinaFunziona con più di 400 enzimi per produrre sostanze come colesterolo e grassi di cui il corpo ha bisogno e per convertire l’energia per tutti i nostri sistemi di organi. La niacina è anche un antiossidante, che aiuta a ridurre l’infiammazione in eccesso.

Studi scientifici dimostrano i benefici della vitamina B per il cervello
Studi scientifici dimostrano i benefici della vitamina B per il cervello

4-Supporta la salute generale del tuo cervello

Vitamina B5anche Acido pantotenicoÈ necessario produrre un composto molecolare chiamato coenzima A, che aiuta gli enzimi del corpo a produrre e scomporre gli acidi grassi per produrre energia. Aiuta anche le nostre cellule a produrre proteine ​​​​che trasportano gli acile, che aiutano a produrre i lipidi necessari. Il cervello è per lo più grasso Questo rende l’acido pantotenico una delle vitamine più importanti per sostenere la salute del cervello.

5- Combattere le malattie

Vitamina B6anche piridossinaIl suo ruolo nella prevenzione delle malattie si distingue perché livelli appropriati di questa vitamina sono associati a un minor rischio di vari tipi di cancro. Inoltre, la piridossina supporta molte reazioni chimiche nel corpo che supportano la funzione immunitaria e la salute del cervello.

READ  Il nuovo referto medico di Juliana Lukowski indica che rimane in gravi condizioni

6-Aiutare le cellule a comunicare meglio

Vitamina B7più comunemente noto come biotinaRegola i segnali cellulari per una comunicazione rapida ed efficace in tutto il corpo. Nel cervello, è fondamentale trasmettere segnali cellulari attraverso neurotrasmettitori.

Il consumo di verdure aiuta a ridurre la necessità di combinare le vitamine attraverso i cereali
Il consumo di verdure aiuta a ridurre la necessità di combinare le vitamine attraverso i cereali

7- Mantieni l’equilibrio

Vitamina B9anche Acido folicoUn integratore popolare e una vitamina chiave per supportare la salute neurologica e cerebrale, una funzione ottimale dei neurotrasmettitori e una salute mentale equilibrata. Un altro vantaggio è che aiuta a promuovere la disintossicazione cellulare.

8- Aiuta il tuo cuore.

vitamina B12, anche cobalaminaUna vitamina essenziale per la formazione dei globuli rossi e del DNA, e supporta lo sviluppo e la funzione del sistema nervoso. La vitamina B12 supporta anche la scomposizione dell’omocisteina, una proteina che può influire negativamente sulla salute cardiovascolare e portare alla demenza se assunta in eccesso.

Esistono otto diverse vitamine del gruppo B, ognuna con i propri benefici per la salute primari.  Si trovano tutti in cibi diversi (regione andina)
Esistono otto diverse vitamine del gruppo B, ognuna con i propri benefici per la salute primari. Si trovano tutti in cibi diversi (regione andina)

I migliori alimenti che contengono vitamina B

“Sono una persona che pensa che il cibo venga prima di tutto, quindi Incoraggio sempre le persone a incorporare cibi contenenti queste vitamine nella loro dieta. Tuttavia, le nostre diete non sono perfette, quindi potrebbero esserci casi in cui l’integrazione può aiutare. Se è così, il mio semplice consiglio è di “testare, non indovinare” e consultare prima il medico”, ha detto Naidoo.

Ha aggiunto: “La buona notizia è che le vitamine del gruppo B sono tra le vitamine più facili da includere nella dieta Gli alimenti ricchi di una vitamina B spesso contengono molte, se non tutte, le vitamine del gruppo B Se consumato come cibi integrali. Ecco sei cibi ricchi di vitamine del gruppo B che mangio ogni giorno:

Seguire una dieta ricca di proteine, frutta e verdura può aiutarti a essere più sano (ALTRIENT)
Seguire una dieta ricca di proteine, frutta e verdura può aiutarti a essere più sano (ALTRIENT)

1- uovo Contiene un terzo del valore giornaliero raccomandato di vitamina B7, mentre contiene anche tracce di molte altre vitamine del gruppo B.

READ  L'estate hanno potuto incontrare di nuovo i nipoti

2- Yogurt È ricco di vitamina B2 e vitamina B12, nonché di probiotici naturali, che supportano l’intestino e la salute mentale. Adoro lo yogurt greco semplice per le proteine ​​aggiunte.

3- Legumi Fagioli neri, ceci, edamame e lenticchie aiutano a migliorare l’umore e la salute del cervello. Sono un’ottima fonte di vitamina B9 e contengono piccole quantità di vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3, vitamina B5 e vitamina B6.

Il salmone è un'ottima fonte di vitamine del gruppo B (Getty Images)
Il salmone è un’ottima fonte di vitamine del gruppo B (Getty Images)

4- salmone È naturalmente ricco di tutte le vitamine del gruppo B, in particolare vitamina B2, vitamina B3, vitamina B6 e vitamina B 12. Considera la tua fonte di pesce e ricorda che anche il salmone congelato o in scatola è un’opzione conveniente.

5- semi di girasole È una delle migliori fonti vegetali di vitamina B5. Puoi ottenere il 20% del valore giornaliero raccomandato per questa vitamina da solo un’oncia di semi!

6- verdure a foglia verde Come spinaci, bietole e cavoli sono un’ottima fonte di vitamina B9. Questo è il primo alimento che consiglio ai pazienti che vogliono migliorare il proprio cattivo umore.

Continuare a leggere: