Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Primos Roglic guiderà il jumbo al Giro d’Italia – l’evento ciclistico internazionale

a @pmpalermo

Primos Roglic correrà finalmente il Giro d’Italia, anche se vuole tornare al Tour e nota che la scadenza è fisicamente stretta. Lo ha confermato oggi alla presentazione del Jumbo Wisma. Il giocatore sloveno Vilko Gelderman prenderà il secondo posto.

Scattata durante Col de Granon – Francia – ciclismo – Roglic Primoz (SLO) del Team Jumbo-Visma, Pogacar Tadej (SLO), UAE Team Emirates, Vingegaard Jonas (DEN) di Jumbo-visma, Thomas Geraint (GBR) di INEOS Grenadiers 109th Tour de France (2.UWT) Tappa 11 Albertville > Col ​​​​de Cranon (149 km) – Foto: Vincent Gallud/PN/Cor Voss © 2022

Merijn Zeeman era incaricato di riportare la notizia, chiarendo che Geldermann sarebbe stata una squadra di lusso e, in linea di principio, il Wrocław non sarebbe stato in tournée. Secondo il direttore sportivo, questo era stato pianificato molto tempo fa, e hanno approfittato del fatto che la pista della Corsa Rosa è stata progettata per il tre volte campione della Vuelta.

“Un gruppo con Vingegaard e Roglic sarà forte al Tour, ma dobbiamo avere ambizioni anche al Giro”, ha detto Zeeman, rivelando la presenza di Jan Trotnick e Van Aert e Van Parle al Giro d’Italia. Grande Pookle.

Roglic tornerà così al Giro dopo essere arrivato 3° nel 2019, quando Richard Karabus si affermò come vincitore. Ora, il suo principale rivale è Remko Evenboel, con il quale ha avuto una lotta interessante fino al ritiro a causa di una caduta nell’ultima Vuelta.

Paolo Palermo

Ti piace quello che facciamo? SUnisciti a noi instagram Y Cinguettio

Unisciti a noi su Facebook: Ciclismo Internazionale

Copyright © 2012-2022 Ciclismo internazionale. Tutti i diritti riservati