Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché alcune persone hanno maggiori probabilità di essere in sovrappeso?

Perché alcune persone hanno maggiori probabilità di essere in sovrappeso?

I ricercatori hanno analizzato gemelli di età superiore ai 36 anni il cui BMI in età adulta era inferiore, compreso o superiore al BMI geneticamente previsto (Getty).

Le persone possono essere resistenti o vulnerabili all’aumento di peso e questo potrebbe fornire nuove informazioni sui determinanti e sulle conseguenze dell’aumento di peso. obesitàSecondo Studi recenti Pubblicato sulla rivista obesità.

Anche se è noto che le persone con livelli più alti Rischi genetici Della sua obesità generale Indice di massa corporea (BMI).) sopra, i ricercatori hanno svelato un nuovo approccio metodologico per scoprire le cause di ciò in alcune persone Più probabilità di aumentare di peso Di altri per Ragioni che non hanno nulla a che fare con la tua tendenza genetica Per l’obesità.

Come hanno osservato in uno studio longitudinale durato 36 anni su gemelli finlandesi con grandi differenze nel BMI, uno di loro ha acquisito un BMI che deviava dal BMI riportato geneticamente.

Lo studio è il primo del suo genere, secondo il primo autore Bram J. BerntzenPh.D., da Istituto finlandese di medicina molecolareDall’Università di Helsinki, “Questo nuovo approccio apre le porte alla scoperta di fattori protettivi e dannosi che precedono l’aumento di peso e fornisce preziose informazioni su come mantenere un peso sano”.

Secondo i ricercatori “è necessario studiare le cause dell’aumento di peso già durante l’infanzia, prima che diventino giovani adulti” (Getty)

Precedenti ricerche hanno studiato coppie di gemelli adulti monozigoti e dizigoti con differenze significative nel BMI all’interno di ciascuna coppia di gemelli, ma si trattava di studi trasversali che non tenevano conto Predisposizione genetica all’obesità.

READ  Aziende farmaceutiche prepagate

Inoltre, studi precedenti condotti su coppie di gemelli che presentano grandi differenze nel BMI tra le coppie non hanno dimostrato se il gemello con un BMI più alto o più basso sia quello che si discosta maggiormente dalla predisposizione genetica.

Ora, gli autori di questo studio hanno indagato Traiettorie dell’indice di massa corporea su 36 anni nei gemelli Il cui BMI in gioventù era inferiore, compreso o superiore al BMI geneticamente previsto. Hanno notato che una prevedibilità inferiore indica resilienza all’aumento di peso, mentre una prevedibilità più elevata indica suscettibilità all’aumento di peso prima dell’inclusione nello studio.

Consultatelo informazioneun medico membro dei gruppi di lavoro di chirurgia bariatrica e dell’obesità in Società Argentina di Nutrizione (SAN) e Direttore del Corso di Laurea Magistrale presso l’Università degli Studi Favaloro Anna Maria Cappelletti (MN 76523), ha analizzato che i risultati del lavoro sono dovuti al fatto che “L’eredità non è il destino”.

La ricerca identifica la presenza di fattori protettivi contro l’aumento del BMI che non sono legati alla genetica (Getty)

Ereditarietà, che nel caso dell’obesità non dipende da un singolo gene Nella stragrande maggioranza delle persone può essere responsabile fino al 70% del peso e di altri fattori come la composizione corporea e la distribuzione della massa grassa negli adulti.

Dopo averlo verificato,Altri fattori determinano il peso «Il corpo è legato allo stile di vita – non solo dieta ed esercizio fisico ma anche al sonno e allo stress – e, inoltre, al lavoro e alle condizioni socio-economiche – osserva l’esperto – e questo ambiente può essere diverso durante la vita dei gemelli adulti.

Gli esperti concordano sul fatto che ci sono altri fattori che determinano il peso corporeo oltre i geni (Getty)

Ha inoltre sottolineato che”Relazioni personali Importanti sono anche gli esterni alla famiglia d’origine, come evidenziato articolo Pubblicato in Sonno nel 2007, che ha dimostrato in un ampio gruppo di persone seguite per 32 anni che le probabilità di sviluppare l’obesità aumentavano se anche il coniuge o il fidanzato erano obesi.

READ  Sportradar lancia un video sul benessere degli atleti

Berntzen ha osservato che il BMI dei gemelli da giovani ha svolto un ruolo importante nel raggiungere un peso corporeo sano dopo 36 anni, poiché generalmente tutti aumentavano di peso man mano che invecchiavano. E ha concluso: «Per questo motivo è necessario studiare le cause dell’aumento di peso già durante l’infanzia, prima che diventino giovani adulti».

Secondo i ricercatori, studi futuri potrebbero esaminare le caratteristiche dei bambini nel tempo e calcolare il loro BMI genetico quando raggiungono l’età adulta per comprendere i fattori che influenzano le loro traiettorie di aumento di peso.