Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Meta accordo con una causa per lo scandalo Cambridge Analytica da 725 milioni di dollari

Meta ha ricevuto una class action per violazione dei dati nel caso Cambridge Analytica.

Obbiettivoproprietario Facebookha accettato di pagare 725 milioni di dollari Per chiudere una class action negli Stati Uniti riguardante uno scandalo sulla privacy Cambridge Analytic.

Il caso è esploso nel 2018, quando si è saputo che la società di consulenza britannica Cambridge Analytic uso Dati di 87 milioni di utenti Facebookche hanno ottenuto senza il loro consenso, per fare una campagna frammentaria al fine di influenzare il voto dell’elettorato nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016, che ha vinto. Donald Trump.

Obbiettivo Il compenso economico pattuito è stato corrisposto, ma non ha ammesso illeciti nelle sue pratiche. La società ha affermato in un comunicato di aver chiuso l’accordo, che è soggetto all’approvazione di un giudice federale, cercando “il miglior interesse della nostra comunità e dei nostri azionisti”, e ha confermato che in questi anni ha implementato un “programma completo sulla privacy”. ” “.

Da parte loro, i legali degli attori hanno rilevato che l’importo pattuito è Il più pagato da Meta Per risolvere una class action che, peraltro, è la causa di questo tipo più rilevante negli Stati Uniti e legata al campo della privacy.

scandalo Cambridge Analytic Ha inferto un duro colpo alla reputazione di Facebook e ha portato a indagini in diversi paesi sulle pratiche sulla privacy dell’azienda.

Multa federale

Nel 2019 è stato rilasciato Commissione federale per il commercio degli Stati Uniti (FTC) imposto alle multinazionali guidate Marco Zuckerberg una multa record di 5.000 milioni di dollari per aver fatto trapelare i dati dei suoi utenti, mentre la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha schiaffeggiato la società con più di 100 milioni di dollari di sanzioni per non aver informato correttamente i suoi investitori della sua gestione della privacy.

READ  Le società di data center rafforzano la Spagna durante il boom del settore | comp

in un EuropaDiverse agenzie per la protezione dei dati hanno sanzionato il social network per questo scandalo di fuga di dati. È il caso dell’Italia, che ha multato l’azienda di un milione di euro, e del Regno Unito, che ha comminato una multa di mezzo milione di sterline.

Inoltre, di recente Commissione irlandese per la protezione dei dati Meta ha comminato una multa di 265 milioni di euro per un guasto ai suoi sistemi di sicurezza che ha causato la fuga di dati personali di 533 milioni di utenti.