Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il settore è cresciuto del 23,6% rispetto al periodo pre-pandemia

Sotto questo aspetto il CEP XXI Ha spiegato che nel terzo trimestre del 2022 tre rami industriali hanno operato a livelli record negli ultimi vent’anni, come Alimenti, bevande, prodotti chimici e minerali non metallici, sempre a confronto trimestrale e senza stagionalità. anche quello Pelle, scarpe e carta registrato altezza Dal secondo trimestre del 2011, quello L’industria automobilistica ha registrato la performance più alta dall’ultimo trimestre del 2015 E arrivò il ramo della raffinazione del petrolio Il più alto livello di attività dal quarto trimestre del 2017.

Un altro elemento evidenziato da questa organizzazione è la crescita dell’attività industriale argentina rispetto alla fase pre-pandemia Ancora ben al di sopra della media mondiale. Infatti, nel mese di ottobre, l’Argentina si è posizionata come Il secondo paese con il più alto tasso di crescita industriale in un campione di 12 paesiDopo solo la Cina, cresciuta del 16,2%.

a) si, Un aumento locale del 4,8% nel decimo mese dell’anno rispetto ai livelli di ottobre 2019E il record superati da paesi come stato unito (+3,8%) Messico (+ 3,8%) e India (+1,9%). Il resto dei paesi campione registrati, rispetto a ottobre 2019, sono: Francia (-11,2%), Germania (-10,9%), Spagna (-8,9%), Italia (-6,7%), Brasile (-5,9%), Giappone (-4,3%) f Peperoncino (-2,1%).

Il quadro è direttamente correlato alla crescita generale dell’attività economica. Questo è secondo Una prospettiva di notizie economiche e commercialicomposta da laureati in economia Università del Rosariol’attività è Quasi 7 punti sopra il livello lasciato dal governo CambiemosS 22 punti sopra l’inizio dell’epidemia.

Al di là di questa posizione, il noto Segnalazioni che si notano ancora, mese dopo mese, a Appiattire la curvaPertanto, sebbene l’indice rifletta attualmente una crescita annua di circa il 5%, All’inizio dell’anno, questo valore era vicino al 10%..

READ  L'America Latina può trasformare il software in un marchio regionale - Diario El Ciudadano y la Región

Allo stesso modo e per quanto riguarda il settore, UNDAV ha indicato che secondo Stima mensile dell’attività economica (EMAE) Destagionalizzato, a settembre 2022 L’indice è diminuito dello 0,3% rispetto al mese precedente.

Il rallentamento è in gran parte spiegato da le difficoltà causate dalla carenza di dollari e dalla chiusura delle importazioni, per uno Diminuzione dei consumi a causa del deterioramento dei salari dovuto all’inflazione.

Infatti, dentro Connettiti con Umbito, Julian Moreno, Presidente di Apymeha riportato “un complesso anno di chiusura dell’importazione di prodotti e input, insieme all’incertezza in un anno elettorale, quando c’è la possibilità che subentri un governo che non dà la priorità all’industria”.