Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Ucraina ha fermato un nuovo attacco russo ad Avdiivka e ha inflitto “perdite catastrofiche” alle forze russe

L’Ucraina ha fermato un nuovo attacco russo ad Avdiivka e ha inflitto “perdite catastrofiche” alle forze russe

Presidente Volodymyr Zelenskyj (Europapress/Contact/Presidenza ucraina/Ucraina)

L’Ucraina ha annunciato venerdì di aver respinto un nuovo attacco russo contro una città Advievkaa est del paese, e sosteneva di aver inflitto “perdite catastrofiche” alle forze russe.

Lo stato maggiore ucraino ha dichiarato su Facebook che “il nemico ha ripetuto i suoi attacchi e non ha abbandonato i suoi tentativi di accerchiare Avdiivka”.

Ha continuato: “I nostri soldati stanno resistendo con forza alle linee di difesa”. L’esercito russo perse circa 900 uomini e 150 veicoli corazzati Ha aggiunto che è stato distrutto in questa zona nelle ultime 24 ore.

Da parte sua, il Presidente ha detto: Volodymyr Zelenskij di cui al Olaf Schulz.

Capo dell’amministrazione presidenziale ucraina Andrej ErmakHa pubblicato la foto di un veicolo blindato bruciato e di quello che sembrava essere un cadavere, anche se la foto era sfocata. “Avdievka. I nostri guerrieri distruggono i russi che cercano di attaccare dai fianchi”, ha scritto in un telegramma.

Da parte sua, il Ministero della Difesa russo non ha menzionato nulla che riguardi Avdiivka nel suo rapporto quotidiano, ma un blogger militare russo ha parlato di una situazione “tesa” sul canale Raibar Telegram (1,2 milioni di follower).

Un gruppo di marines ucraini, su una zattera, parte dalla riva del fiume Dnepr, in primo piano, vicino a Kirsun, Ucraina, il 14 ottobre 2023. (AP Photo/Alex Babenko)

Le forze russe avevano lanciato il loro precedente attacco ad Avdiivka il 10 ottobre Ma il suo primo tentativo si è concluso con pesanti perdite.

READ  Xi Jinping non è disposto ad accettare vaccini dall'Occidente nonostante le pressioni delle proteste dei cittadini

Questa città è quasi in prima linea dal 2014 13 chilometri a nord di Donetskcapitale della regione che porta il suo nome, controllata da Mosca e la cui adesione è stata annunciata un anno fa dal presidente russo Vladimir Putin.

Secondo il sindaco dell’importante città industriale, alcuni di questi progetti sono già in atto 1600 personeRispetto alla sua popolazione, che prima della guerra era di 30mila persone.

Zelenskyj, d’altro canto, ha ringraziato il suo omologo americano per il “discorso forte” pronunciato venerdì. Joe Bidenche il giorno precedente aveva chiesto nuovi aiuti agli Stati Uniti per il Paese in guerra.

Gli investimenti americani nella difesa dell’Ucraina garantirebbero la sicurezza a lungo termine dell’Europa e del mondoZelenskyj ha affermato in X.

Biden ha annunciato giovedì in un discorso che avrebbe chiesto al Congresso di finanziare “urgentemente” gli aiuti per Israele e Ucraina.

Da quando la Russia ha lanciato la sua invasione nel febbraio 2022, gli Stati Uniti e l’Unione Europea sono stati i principali sostenitori dell’Ucraina, fornendole miliardi di dollari in aiuti finanziari e militari.

(Informazioni dell’Agence France-Presse)