Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’economia di Grenada aumenta con il nuovo record di esportazioni

il Esporta in Grenada Hanno stabilito ancora una volta un record stimolando la ripresa economica della contea. Con gli ultimi dati del programma Extenda, le esportazioni di Granada hanno totalizzato 1.301 milioni di euro tra gennaio e novembre dello scorso anno, la cifra più alta in undici mesi di calendario in tutta la sua storia da quando i dati sono stati controllati.

Questi importi per Granada rappresentano a Aumento dell’8,9%. Rispetto allo stesso periodo del 2020, chiaramente segnato dalle prime due ondate di pandemia, la seconda ha avuto un forte impatto nella provincia di Granada. Il surplus commerciale accumulato in questo periodo è stato di 339 milioni di euro con un tasso di copertura del 135%, che è il terzo miglior surplus in Andalusia.



Xtenda Spiega questi dati per Granada grazie, in gran parte, ai dati di novembreIl mese in cui la contea ha aumentato le sue vendite del 4,4% a 126 milioni di euro. Nei primi undici mesi del 2021, Granada ha aggiunto 2.380 società di esportazione, di cui 439 esportatrici regolari (più di quattro anni consecutivi di vendita all’estero) che rappresentano il 90% sulle vendite.

Durante l’accumulazione di questo periodo, sette dei primi dieci capitoli esportati da Granada crebbero, con incrementi significativi sia in campo agricolo che industriale. Il boicottaggio è principalmente emesso Verdure, con un fatturato di 304 milioni di euro; olio d’oliva, con 178 milioni di euro, e fruttaAl terzo posto con 121 milioni di euro di fattura e un incremento del 22,9%. Segue la preparazione di cibi diversi per 110 milioni di euro.

READ  Eurovision 2022: quanto costa essere il Paese ospitante? | Economia

In questo periodo crebbero 10 dei 12 mercati più grandi di Granada e con essi raggiunsero quattro continenti, sebbene i primi posti fossero dominati dall’Europa. Germania è leader nell’acquisto di prodotti da Granada con un importo di 189 milioni di euro; seguito da Francia, con 182 milioni di euro; Italia, con 143 milioni e OlandaLe aziende di Granada hanno emesso fatture per un valore di 116 milioni di euro.