Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La gloria del calcio inglese ha sbattuto quanto il Chelsea avrebbe pagato per Enzo Fernandes e protagonista di un acceso dibattito con i tifosi in rete.

Enzo Fernandez, premio ai Mondiali di Giovane Giocatore dell’Anno e Neville

potenziale passaggio di Enzo Fernández per me Chelsea È uno degli argomenti principali nella finestra di trasferimento in Europa. Il 21enne centrocampista è il miglior giovane del passato Mondiali del Qatar, È arrivato al Benfica sei mesi fa, ma la sua buona prestazione quando è arrivato nel vecchio continente, sommata alla splendida Coppa del Mondo con l’Argentina (incoronata sopra) lo ha reso un trofeo prezioso nel mercato. E il cast britannico si è affrettato, arrivando al punto di venire a patti con il loro contratto e di condurre una resa dei conti frenetica con i loro titolari di file, tutto indicava che stava per essere sciolto.

Le cifre trattate attorno al trasferimento hanno suscitato critiche Gary Nevillel’ex gloria del Manchester United e della squadra inglese è diventato commentatore per la serie sport del cielo. L’ex difensore ha espresso la sua opinione tramite il suo account Twitter: “Il Chelsea pagherebbe 127 milioni di euro – 133 milioni di dollari – per Enzo Fernandes? È un prezzo incredibile. È un ottimo giocatore, ma dannazione!”.

“Il Chelsea pagherebbe 127 milioni di euro – 133 milioni di dollari – per Enzo Fernandes? È un prezzo incredibile. È un ottimo giocatore, ma dannazione!” è stato il calcio di Neville.

Subito è scattata un’accesa discussione prima delle risposte ricevute dall’ex calciatore. La maggior parte di loro ha confrontato altri trasferimenti per giustificare che l’ex River Plate meritasse questa cifra impressionante. “Non ti ho visto preoccupato per il prezzo fissato per Anthony, Pogba, ecc. Va bene, nessuno può permettersi di spendere”, ha risposto l’utente @ Craigos0, considerando la sua richiesta selettiva e che non ha rilanciato la sua voce con le operazioni del brasiliano (95 milioni) e del francese (105 milioni) allo United.

“Secondo Anthony (ha molto da fare per arrivare al prezzo di 95 milioni), Pogba aveva un pedigree quando ha firmato per lo United, quindi non puoi confrontarlo”.prima dell’analisi.

Le polemiche non sono finite qui. Perché un tifoso dell’Arsenal (WelBeast) gli ha spinto la stessa argomentazione: “Non dici nulla su 80 milioni di sterline per Harry Maguire, 100 milioni di sterline per Anthony o 73 milioni di sterline per Jadon Sancho, ma l’Arsenal paga 50 milioni di sterline per Ben White o Chelsea. Paga 127 milioni di euro per Enzo dove trovi la tua voce. Neville ha deciso di risponderle con umorismo: “Calma, tifosi dell’Arsenal, stasera vengo a vedere la Champions 2022/23. Congratulazioni”, fa zapping sul leader della Premier League.

L’ex difensore 47enne, infatti, stava analizzando in tv la sconfitta per 0-0 contro il Newcastle e ha persino scattato una foto con i tifosi della squadra di casa alle sue spalle, per chiudere la discussione: “I tifosi dell’Arsenal mi vogliono davvero bene”.

Secondo Anthony (ha molto da fare per arrivare al prezzo di 95 milioni), Pogba aveva una risorsa quando ha firmato per lo United, quindi non puoi confrontarlo.

Gary era già stato coinvolto in polemiche sulla sua nomina Lisandro Martínez dai Diavoli Rossi. La squadra di Manchester ha pagato all’epoca 67 milioni di euro all’Ajax. “I suoi passaggi sono molto buoni, sembra aggressivo. È come un capitano. Non è un cattivo giocatore, ma per giocare a questo livello di calcio così alto non mi piacerebbe giocare al fianco di qualcuno che misura 1,75 come difensore centrale”, ha confermato a settembre.

READ  Con un futuro lontano da Manchester e una destinazione sorprendente?

Anche Newell’s e l’ex Defensa y Justicia nascono dalla dedizione del Campione del Mondo del Qatar. È stato accolto all’Old Trafford, passando con una medaglia e una bandiera argentina con un coltello gigante che appare sugli spalti, un cenno al soprannome che gli è stato dato in Inghilterra: “The Butcher”.

Continuare a leggere: