Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il regime iraniano ha attaccato i ministri paraguaiani che hanno collegato la questione dell’aereo dirottato in Argentina al terrorismo internazionale

Ebrahim Raisi, Presidente dell’Iran (Agenzia di stampa per l’Asia occidentale/Report via Reuters)

Continua la polemica internazionale sull’aereo venezuelano-iraniano sequestrato in Argentina. Dopo che le autorità paraguaiane lo hanno avvertito La questione è legata al terrorismo internazionaleE il Il regime persiano ha emesso una dura lettera in cui descriveva due ministri del paese sudamericano come sionisti e avvertiva che queste accuse avrebbero potuto influenzare le relazioni tra Asuncion e Teheran.

Attraverso un comunicato inviato dall’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran a Montevideo all’Ambasciata del Paraguay ad Asuncion, il regime ha preso di mira direttamente i Ministri dell’Interno e dell’Intelligence, Federico Gonzalez e Esteban Aquinorispettivamente, che hanno indicato che l’equipaggio di cabina era legato al terrorismo internazionale.

“Alcuni funzionari della Repubblica del Paraguay, tra cui Sua Eccellenza il Ministro dell’Interno, Federico Gonzalez, e il Ministro dell’Intelligence, Esteban Aquino, in scritti segnati dall’influenza anti-iraniana delle autorità degli Stati Uniti e del sionismo regime, hanno sollevato alcuni assurdi e infondati contro l’equipaggio iraniano di quell’aereo”.E il Si riferisce al testo pubblicato questa domenica dal quotidiano paraguaiano Colore ABC.

Dichiarazione inviata dal regime iraniano alle autorità paraguaiane (ABC Color)
Dichiarazione inviata dal regime iraniano alle autorità paraguaiane (ABC Color)

Allo stesso modo, Teheran ha chiesto ad Asuncion di adottare misure per evitare la continua associazione dell’equipaggio di cabina venezuelano-iraniano con il terrorismo. In caso contrario, le autorità persiane hanno avvertito che le relazioni diplomatiche tra i due paesi potrebbero essere compromesse.

Ha aggiunto che l’Iran “spera di prendere le misure necessarie per fermare la diffusione di accuse e impedire che decisioni non costruttive risuonino tra Teheran e Asuncion”.

La scorsa settimana, il ministro dell’Intelligence del Paraguay, Esteban Aquino, lo ha confermato Gholam Reza QasemiE il Il pilota dell’aereo sequestrato in Argentina è legato alla Forza Quds iraniana, classificata come terrorista dagli Stati Uniti.

READ  L'Ucraina ha abbattuto 17 bersagli aerei russi

“Era qui (in Paraguay). Era nel nostro territorio e questa è una cosa ancora aperta e sotto inchiesta (…) L’esistenza di quella persona, secondo quanto sappiamo e confermato dalle agenzie alleate, è che è una persona collegata a Gerusalemme senza alcun dubbio.. Non è simile o con lo stesso nome o altro. “Questo è preoccupante”, ha detto alla radio. Cardinale ABC 730 am.

Sappiamo che questa persona stava trasportando armi e tecnologia in Siria, dalla Siria al Libano meridionale, ed è qui che entra in gioco Hezbollah. Saranno come voli di terrore e dovremmo preoccuparci”, Aquino ha ampliato la sua intervista alla radio con il giornalista Eduardo Feynman. mitra Da Buenos Aires.

L'aereo iraniano-venezuelano è rimasto bloccato a Ezeiza, in Argentina
L’aereo iraniano-venezuelano è rimasto bloccato a Ezeiza, in Argentina

Chiese: Chi sono gli altri membri del consiglio di amministrazione del Qeshm Air Show? Lì troviamo sorprese. Chi è il copilota dell’aereo? Il cognome del copilota è corretto o no? Perché sappiamo che a volte cambiano nome e quando hanno un passaporto qua o là a volte cambiano ‘H’, ‘J’, ‘L’… A volte è una procedura comune”.

La frase si riferisce a Mahdi Mousli, copilota del Boeing 747 di Emtrasur situato in un hangar per aerei a Ezeiza, Aeroporto Internazionale di Buenos Aires. Moseley, come il resto dell’equipaggio, composto da 14 venezuelani e 5 iraniani, alloggia in un hotel a Canning.

Lo ha avvertito il Segretariato dell’Intelligence del Paraguay Altri iraniani continueranno a lavorare per Qeshm Fars Airlines, che è sanzionata dal Tesoro degli Stati Uniti per essere di proprietà di Mahan Air, che è anche sanzionata da Washington.

Pilota e copilota quando sospettato.  A sinistra, Gholam Reza Qasemi, associato alla Forza Quds.  A destra, Mehdi Mousli
Pilota e copilota quando sospettato. A sinistra, Gholam Reza Qasemi è associato alla Forza Quds. A destra, Mehdi Mousli

Il capo della lotta alla corruzione del Paraguay ha osservato che i 18 membri dell’equipaggio – 11 venezuelani e 7 iraniani – “sono rimasti in Paraguay per tre giorni di calendario” e “hanno soggiornato al Dazzler Hotel di Ciudad del Este” lo scorso maggio.

READ  Bassa vaccinazione e alti tassi di mortalità: la Russia ha il suo momento peggiore a causa di una crescita delta variabile

in questa riga, L’ambasciata israeliana in Paraguay ha confermato che l’equipaggio di volo stava trasferendo armi a Hezbollah. A bordo dell’aereo atterrato in Argentina c’erano iraniani direttamente coinvolti nel contrabbando di armi in Siria e all’organizzazione terroristica Hezbollah in Libano. In una dichiarazione di mercoledì, l’ambasciata ha condannato “anche il pilota dell’aereo è un alto dirigente della compagnia aerea iraniana Qeshm Fars”.

Continuare a leggere: