Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il momento in cui una donna ha investito intenzionalmente un agente di polizia a New York

Il momento in cui una donna ha investito intenzionalmente un agente di polizia a New York

Una donna di Brooklyn investe con la sua auto un agente di New York

Una donna di New York, identificata come Paesi desertici Un 24enne residente a Brooklyn è stato accusato di aver aggredito un agente di polizia Colpiscilo con la tua macchina mentre guidi nella direzione sbagliata Mercoledì in una strada dell'Upper East Side.

Le autorità accusano Doula di accuse Aggressione veicolare, percosse, pericolo sconsiderato e guida in stato di ebbrezza.

L'incidente è avvenuto poco dopo che la polizia di New York ha risposto a una rapina non correlata da parte di una banda di ladri in un negozio di abbigliamento di lusso intorno alle 16:30. I ladri sono fuggiti con la loro macchina e hanno abbandonato il veicolo a quattro isolati dal negozio di McCague.

Mentre gli agenti sorvegliavano l'auto abbandonata, hanno notato Sahara Dolla guidare nella direzione sbagliata nella corsia in direzione sud di Park Avenue vicino alla East 71st Street. E gli ordinò di fermarsi, L'automobilista ha accelerato e si è scontrato con il poliziottoCiò lo ha portato a essere gettato sul lato dell'auto. Dula è stata arrestata sul posto.

L'incidente è avvenuto poco dopo che la polizia di New York ha risposto a una rapina non correlata.

A seguito dello scontro l'agente ha riportato ferite alle gambe e alle braccia. La polizia cittadina ha twittato sull'incidente, sottolineando la necessità di proteggere gli agenti di polizia che garantiscono la sicurezza della comunità.

Vale la pena notare che questa non è la prima volta che Sahara Dula si trova ad affrontare problemi legali, poiché era stata precedentemente arrestata nel marzo 2022 con l’accusa di comportamento criminale, inclusa la distruzione di proprietà, secondo le autorità.

READ  Dicono che avesse circa 140 anni e che sia morto dopo un'operazione per rimuovere le corna dalla testa

“Ho detto al poliziotto che volevo andare dritto e lui non si è mosso, quindi l’ho colpito. L'ho fatto intenzionalmenteDula ha poi riferito agli investigatori, secondo i documenti visionati dalla corte New York Post.

“Accidenti a quei poliziotti! “Non si muoveva!” ha gridato pochi minuti dopo l'incidente, dicono i documenti, e una fonte ha riferito ai media di New York che Dula aveva aggiunto: “Fanculo quegli agenti di polizia, è una lezione per lui”.

Accusato “Ha ammesso di aver fumato marijuana.”Lucy Shepherd, vice procuratore distrettuale di Manhattan, ha detto durante la citazione in giudizio di Doula venerdì presso il tribunale penale di Manhattan.

Secondo Patricia Wright, l'avvocato della doula, la giovane donna soffre di disturbo bipolare, assume numerosi farmaci e riceve cure per la salute mentale.