Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il gesto deciso di Xavi al Barcellona tra le trattative tese per la sua partenza dal Qatar

Xavi Hernandez, vicino a diventare il nuovo allenatore del Barcellona (Effie)

Quello che sembrava un sogno per i tifosi del Barcellona potrebbe finalmente avverarsi questa settimana. Tutto sembra indicare questo Xavi Hernandez Tornerà attraverso le porte di casa sua per prendere le redini di una squadra che sta gridando per un cambio di mentalità di fronte a ciò che verrà.

Senza Joan Laporta tra la delegazione che si è recata in Qatar, il resto dei principali leader è già in terra araba per Cerca di raggiungere un accordo con il proprietario della squadraLo sceicco del Qatar Mohammed bin Hamad bin Khalifa Al Thani.

Nel mezzo di incontri tra manager, che Cercando di raggiungere un accordo reciprocamente vantaggiosoLo stesso ex centrocampista ha parlato della possibilità di gestire la squadra che ama.

Xavi Hernandez ha pareggiato 3-3 in quello che sarebbe stato il suo ultimo duello con Al Sadd (Effie).
Xavi Hernandez ha pareggiato 3-3 in quello che sarebbe stato il suo ultimo duello con Al Sadd (Effie).

“Non so cosa accadrà. Siamo in trattativa con i due club, non posso anticipare nulla. Sono molto emozionato e ansioso. Sono ottimista. Penso che sia una domanda logica. Devono essere d’accordo”, ha confermato in un’intervista lo storico capitano del Barcellona TV3 In un’intervista dopo quella che sarebbe stata la sua ultima partita con Al Sadd.

Conoscono la mia situazione e spero che si risolva presto (…) Penso che sia una questione di ore o giorni”, ha detto il catalano. A sua volta, ha anche considerato, “L’illusione deve essere restituita a lui borsa di studio. Abbiamo visto un miglioramento a Kiev. C’è una buona squadra per fare le cose”.

“Devi remare nella stessa direzione ed entusiasmo. Siamo tutti in attesa di esso. Questa illusione è in superficie e spero che accada”, ha confermato Xavi Hernandez.

Entrambe le entità devono raggiungere un accordo per consentire l'uscita dall'ex centrocampista spagnolo (Europe Press)
Entrambe le entità devono raggiungere un accordo per consentire l’uscita dall’ex centrocampista spagnolo (Europe Press)

In termini di leadership, l’ex giocatore 41enne ha ammesso, “Sono in trattativa. Sono intervenuti Rafa (Yusti, Vicepresidente) e Matteo (Alemani, Direttore Sportivo) ed entrambe le questioni e l’altra dovrebbero essere risolte immediatamente”, ha detto.

READ  Il marchio Maradona resterà nelle mani di Matthias Morla

“È una questione di rispetto, Ho un contratto con il club e bisogna trovare un accordo. Voglio davvero tornare a casa da allenatore e assumermi le responsabilità che questo comporta”, ha detto, riferendosi alla trattativa tra le due entità.

come annunciato gli sportTifosi del Barcellona e del Qatar Raggiungerete un accordo nelle prossime ore Fino a quando Xavi non diventa allenatore per il resto di questa stagione e le prossime due.

Inoltre, hanno confermato che il Barcellona Non dovrai pagare il compenso stipulato nel contratto catalano, che è stato fissato a 5 milioni di euro. D’altra parte, hanno riferito che lo stipendio che il cittadino riceverà da Tarasah sarà inferiore a quello attuale in Qatar.

Nel caso in cui entrambe le entità riescano a raggiungere un accordo nelle prossime ore, Xavi può iniziare ad apparire il 20 novembre in quello che sarà il mio derby I catalani sono contro l’Espanyol, ma la presentazione ufficiale può avvenire lunedì prossimo, 8 novembre, prima del prossimo doppio appuntamento FIFA.

Continuare a leggere