Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Congresso, controllato da Neb Buckle, rifiuta la corte e approfondisce la deriva autoritaria in El Salvador

Caracas. – E il popolo salvadoregno ha detto attraverso i suoi rappresentanti: espulso!. Un altro colpo Neb Bukele, 2.0 Presidente di El Salvador, Che ha celebrato il suo nuovo attacco autoritario nel modo in cui amava di più, sui social network. Autoinversione è la parola più usata dentro e fuori la nazione centroamericana per spiegare cosa è successo ieri sera durante la prima sessione della nuova legislatura.

Nel nuovo parlamento, ieri sera, i legislatori filo-governativi hanno approvato il Ha rimosso cinque giudici e quattro supplenti dalla Camera costituzionale della Corte suprema di giustiziaÈ uno dei principali ostacoli di due anni al desiderio del presidente di più potere. I cinque giudici sono stati licenziati da giudici legati alla maggioranza del governo con il pretesto di decisioni arbitrarie.

Appena 30 minuti dopo il voto, la Camera costituzionale ha pubblicato una sentenza che dichiara illegale il licenziamento, definendolo una “coercizione” dell’autorità esecutiva contro la magistratura. Già nel 2020 Buckili ha ripetutamente violato le sentenze dei tribunali contro le sue trasgressioni. E il presidente ha minacciato, dicendo: “Se fosse un dittatore, avrebbe sparato a tutti loro”..

Il licenziamento dei giudici non è avvenuto da solo, poiché Raul Millara, il pubblico ministero della repubblica, è avvenuto prima dell’attacco ufficiale. Il prescelto, Rodolfo Delgado, era responsabile della Procura della criminalità organizzata. Il partito al governo lo considera vicino all’opposizione. Questa mattina la polizia ha sequestrato l’ufficio del procuratore generale per facilitare i soccorsi e integrare Delgado, che era stato sostenuto dai direttori della polizia.

Con un tratto di penna, senza discussione in commissione, senza diritto alla difesa, e con il voto di 64 su 84 deputati, il blocco di governo ha imposto la forza del più forte. La schiacciante vittoria alle ultime elezioni parlamentari ha regalato a Buckili la maggioranza che non c’era nei suoi primi due anni da presidente.. La festa principale più giovane del continente, Nuove idee, per un totale di 56 deputati, E ha anche rinforzi da Gana, il National Accord Party (PCN) e il Christian Democratic Party (PDC). A tutto ciò va aggiunto il sostegno entusiastico della maggioranza del Paese. Di fronte al partito al governo rimangono solo i partiti di vecchia maggioranza, l’ARENA di destra con 14 seggi e il Fronte di Liberazione Nazionale Farabundo Marty con quattro seggi.

La nuova Assemblea Legislativa di El Salvador, dominata dal Partito delle Nuove Idee del presidente Boukele, ha licenziato ieri sera i giudici della Camera costituzionale della Corte suprema di giustizia.

in questo modo Bukele ha preso il controllo effettivo delle autorità cercando di contenere le sue delusioni autoritarie. “Sono molto soddisfatto della prima sessione plenaria e della prima apparizione della nuova piattaforma di idee. C’è molto da cambiare nel nostro Paese, ma è chiaro che non possono fare tutto in un giorno. So che la maggior parte dei Il popolo salvadoregno attende con impazienza la seconda sessione plenaria “, ha minacciato il presidente.

READ  La pandemia di COVID-19 ha superato i cinque milioni di morti in tutto il mondo

Il rifiuto internazionale è unanime. L’Organizzazione degli Stati americani ha respinto entrambi Ha scelto il lavoro della Missione speciale della Colombia, del Canton Santiago e del Comitato internazionale contro l’impunità. E ha criticato l’Organizzazione Panamericana in una dichiarazione: “Quando la maggioranza elimina il sistema di controlli ed equilibri nel quadro istituzionale, cambia l’essenza del suo lavoro”.

Anthony Blinken, Segretario di Stato nella nuova amministrazione di Joe Biden, È in contatto personale con Bukele per trasmettere le sue “serie preoccupazioni” sugli eventi delle ore passate. Il governo democratico richiede il rispetto della separazione dei poteri per il bene di tutti i salvadoregni., Ha riassunto il cancelliere degli Stati Uniti, che ha anche sottolineato il licenziato procuratore generale Milara per la sua lotta alla corruzione e lo ha descritto come un “partner efficace” nella lotta alla criminalità.

“Questo è un chiaro cambiamento nell’ordine costituzionale”., tiro Jose Miguel Vivanco, direttore per le Americhe di Human Rights Watch (HRW), Che ha sottolineato che l’Assemblea salvadoregna si dividerà in nuovi “revisori dei conti” nonostante l’emissione di una sentenza urgente che ha dichiarato incostituzionale la “rimozione urgente”.

“Faremo del nostro meglio affinché questo assalto alla democrazia influenzi le sue relazioni con il governo degli Stati Uniti, la Banca mondiale, il Fondo monetario internazionale e la Banca interamericana di sviluppo”, ha avvertito Vivanco Bukele.

Bukele ha preferito rispondere sfacciatamente a Vivanco, che in una settimana ha raccolto le critiche sia del presidente salvadoregno che del chavismo, irritato da un’indagine di Human Rights Watch che ha rivelato le esecuzioni e gli abusi delle sue forze commesse al confine con la Colombia. Il leader salvadoregno ha accusato il direttore americano di Human Rights Watch di finanziare George Soros, proprio come il ministro degli Esteri chavista Jorge Ariza lo ha definito “finanziato dagli Stati Uniti”.

READ  Hanno trovato i resti di altre dieci persone sotto le macerie dell'edificio crollato a Miami, e sono già 46 i morti accertati.
Konosah The Trust Project