Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il conflitto tra Russia e Ucraina minuto per minuto | La Finlandia ha fatto il primo passo per entrare a far parte della NATO

Mosca dice che in caso di conflitto diretto con la NATO c’è il rischio di una guerra nucleare

La Russia oggi ha affermato che fornire all’Ucraina armi occidentali, addestrare le forze ucraine al loro uso, inviare mercenari ed esercitazioni NATO lungo il confine russo aumenta la possibilità di un conflitto diretto, poiché c’è sempre il rischio di un’esplosione in piena regola. – Lanciare una guerra nucleare.

“La fornitura di armi all’Ucraina da parte dei paesi della NATO, l’addestramento delle sue forze all’uso dell’equipaggiamento occidentale, l’invio di mercenari e le esercitazioni dell’Alleanza vicino ai nostri confini aumenta la probabilità di un conflitto aperto e diretto. Tra la NATO e la Russia ( ….), ha affermato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza, Dmitry Medvedev.

“Un conflitto del genere rischia sempre di trasformarsi in una vera e propria guerra nucleare”, ha aggiunto l’ex presidente russo nel suo account Telegram.

La NATO è pronta a integrare rapidamente la Finlandia

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha confermato oggi che l’alleanza è pronta a integrare “rapidamente” la Finlandia se ne chiederà l’accettazione, e dopo oggi i leader dei paesi nordici hanno offerto il loro sostegno per l’ingresso dell’organizzazione nel contesto russo. Invasione dell’Ucraina.

E lo ha detto Stoltenberg in un messaggio alla stampa, in cui ha sottolineato che le porte della Nato erano “aperte”. . “

Stoltenberg ha sottolineato che la scelta di aderire alla NATO è “una decisione sovrana della Finlandia, che la NATO rispetta pienamente”.

La Russia avverte che l’adesione della Finlandia alla NATO rappresenterà una minaccia

Lo ha riferito oggi la Russia L’adesione della Finlandia alla NATO Sarebbe senza dubbio una minaccia e non renderebbe il continente europeo più stabile o più sicuro.

READ  Potenti esplosioni a Cucuta uccidono due agenti di polizia all'aeroporto Camilo Daza

“Indubbiamente” si tratta di una minaccia, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov nella sua conferenza stampa quotidiana rispondendo a una domanda in merito, aggiungendo che “la nuova espansione della Nato non rende il nostro continente più stabile o più sicuro”.

Ha spiegato che una volta che la Finlandia entrerà a far parte della NATO, la Russia analizzerà la situazione per mettere in atto le misure necessarie per garantirne la sicurezza.

“La NATO si sta muovendo con noi. Ecco perché tutto questo sarà elementi di un’analisi speciale e lo sviluppo delle misure necessarie per bilanciare la situazione e garantire la nostra sicurezza”, ha affermato il portavoce.

La Finlandia fa passi verso la NATO

La Finlandia si sta dirigendo verso un’eventuale adesione alla NATO trovando consenso tra le sue potenze, una premessa che la Russia vede come una minaccia che non contribuisce alla sicurezza in Europa e che la stessa NATO vuole sostenere rapidamente.

Il Presidente della Finlandia, Sauli Niinistö, e il Primo Ministro, Sanna Marin, hanno adottato oggi la storica decisione di sostenere l’adesione alla NATO, rompendo così oltre otto decenni di non allineamento.

“La Finlandia dovrebbe fare domanda per l’adesione alla Nato senza indugio”, hanno affermato i due leader in una dichiarazione congiunta. “Ci auguriamo che i passi a livello nazionale ancora necessari per prendere questa decisione vengano presi nei prossimi giorni”.

Secondo Niinistö e Marin, l’appartenenza alla NATO – che è un paese affiliato ma non membro – rafforzerebbe la sicurezza della Finlandia, e quindi il paese settentrionale rafforzerebbe l’alleanza militare.

Combattimenti a Donetsk e Luhansk

Le forze russe continuano a svolgere operazioni offensive in quella che chiamano la zona operativa dell’Ucraina orientale, per controllare le regioni di Donetsk e Lugansk, che sono filo-russe, e a Kherson, nel sud e in parte sotto il loro controllo, per mantenere il territorio corridoio con la Crimea occupata.

READ  Gli aeroporti americani hanno raggiunto il maggior numero di passeggeri dall'inizio dell'epidemia

Nel nord della regione di Kharkov, invece, duramente colpita dagli attacchi russi dei giorni scorsi che da lì hanno cercato di occupare Donetsk, le forze d’invasione hanno attaccato con l’artiglieria le forze ucraine, infliggendo perdite principalmente alle scorte di armi ed equipaggiamento militare. .