Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Francia: incolpare l’Assemblea per la riforma delle pensioni di Macron |  I movimenti di opposizione si aggiungono al massiccio rifiuto nelle strade

Francia: incolpare l’Assemblea per la riforma delle pensioni di Macron | I movimenti di opposizione si aggiungono al massiccio rifiuto nelle strade

Venerdì l’opposizione francese ha presentato due proposte per censurare il governo del presidenteEd Emanuele Macronun giorno dopo l’approvazione per decreto della sua impopolare riforma delle pensioni, nel bel mezzo di proteste di massa e nonostante il fatto che Disapprovato dal 66% della popolazione.

Il gruppo di deputati indipendenti era guidato dalla LUT e dal blocco di estrema destra Marine Lépine Hanno annunciato mozioni di censura, e la loro approvazione si preannuncia complicata, visti gli equilibri politici alla Camera dei Rappresentanti.

crisi politica

“Votare questa proposta ci consentirà di uscire da una profonda crisi politica”, ha affermato il capogruppo parlamentare di Lyot. Bertrand BuncherQuando ha annunciato la sua iniziativa, ha riferito Agence France-Presse.

Questo annuncio è arrivato il giorno dopo che Macron ha deciso di ricorrere L’articolo 49.3 della Costituzione, uno strumento – legale, ma controverso – che consente di prendere l’iniziativa a prescindere dal voto legislativoE ha scelto per paura di non mobilitare il sostegno necessario alla Camera dei Rappresentanti, dove non ha la maggioranza assoluta.

Successivamente, Dibattito legislativo sospeso Il testo si considera approvato a meno che i deputati non accettino una mozione di censura del governo, che sarà discussa lunedì pomeriggio prossimo.

Se una delle due proposte avanzate verrà adottata, il governo del Presidente del Consiglio cadrà Elisabetta BourneMa non Macron, che si è spinto fino a minacciare di sciogliere l’assemblea eletta a giugno in caso di battuta d’arresto delle sue riforme.

strade chiuse

Dopo la decisione di Macron, venerdì la Francia si è svegliata con diverse strade chiuse, scuole, raffinerie paralizzate e tonnellate di immondizia per le strade di Parigi e di altre città, mentre Debolezza dell’immagine dell’autorità esecutiva.

READ  Dormiva molto, cosa che attribuiva alle sue uscite con gli amici, ma la diagnosi che gli è stata fatta ha cambiato tutto: l'esito emotivo

Ieri, dopo che Bourne ha denunciato la decisione di ricorrere all’articolo 49.3 della Costituzione per agire per decreto, Decine di migliaia di manifestanti sono scesi spontaneamente per le strade di Parigi insistere sul loro rifiuto alla riforma, con proteste che hanno provocato l’arresto di 310 persone.

Ha detto: “Siamo arrabbiati”. Soumaya Jeantet, sindacalista del supermercato Monoprix E una delle 200 persone che hanno bloccato per mezz’ora Boulevard Periférico de Paris, la tangenziale di 34 chilometri che circonda la capitale francese.

Di fronte all’indignazione pubblica, Ieri sera è dovuta intervenire la polizia che ha soppresso gas lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti riuniti in Plaza de la Concordia, vicino all’Assemblea.

Per le strade di Parigi, dove uno sciopero dei netturbini ha lasciato tonnellate di macerie, alcuni manifestanti hanno colto l’occasione per accendere falò. Appaiono immagini ampiamente pubblicate sui social network Falò e barriere stanno bruciando, Questo fa venire in mente Proteste dei gilet gialli 2018Oltre a contrastare lo spirito per lo più pacifico delle manifestazioni sindacali che si sono succedute negli ultimi mesi. Sono stati segnalati anche incidenti Ren, Nantes E Leoni.

“L’opposizione è legittima, le manifestazioni sono legittime e i disordini non sono così”, ha detto il ministro dell’Interno alla radio Rtl.Gerald Darmann Ha avvertito che il governo non permetterà che si svolgano “manifestazioni spontanee”.

Compilazione automatica

Leader della sinistra radicale Jean-Luc Mélenchon Da parte sua ha incoraggiato la “mobilitazione spontanea” in tutto il Paese, in attesa del nuovo giorno delle proteste di massa che i sindacati hanno indetto giovedì prossimo.

“Lo staff alzerà l’asticella”, ha detto. Eric Cellini, sindacalista CGT presso TotalEnergiesquando nel fine settimana è stata annunciata la sospensione dell’attività della raffineria di Normandy.

READ  Perché Holland vuole che il mondo smetta di chiamarla così (e come dirglielo ora)

Con la sua decisione di imporre la sua riforma delle pensioni in Francia Macron rimane fedele alla sua immagine di autoritario e al suo desiderio di riformare un Paese È considerato resistente al calore, ma rischia di minare il suo secondo mandato.

La scelta di utilizzare il famoso articolo 49.3 della costituzione, che consente di adottare un disegno di legge senza metterlo al voto in Parlamento, ha riacceso proteste che cominciano a spegnersi dopo due mesi di intensa mobilitazione.

E ha approfondito la crisi in un ambiente politico già tossico. la sua adozione con la forza, anche se legale, È stato interpretato come una “negazione della democrazia”. Un altro segno che il governo non ascolta il malcontento dei francesi.

Due su tre si oppongono alla misura centrale della riforma: l’allungamento dell’età pensionabile da 64 a 64 annie anche un’ampia maggioranza si rifiuta di utilizzare 49,3, secondo i sondaggi.

“C’è la sensazione che il governo non ascolti ciò che vogliono i francesi e, inoltre, ha un atteggiamento brutale in Parlamento [cámara baja]”, riassume Antoine Prestel è analista presso la Fondazione Jean Jaurice.

“Sono stufo! Non sono un rivoluzionario, non ce la faccio più”ha gridato al microfono di France Inter una badante a casa, durante una manifestazione improvvisata a Saint-Etienne (est) dopo aver appreso della decisione.