Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il lungo dibattito sulle bambole del sesso in Corea del Sud è finito: la decisione del governo

Il legislatore Lee Young-joo sta con una bambola del sesso durante un’ispezione parlamentare all’Assemblea nazionale a Seoul il 18 ottobre 2019. La Corea del Sud ha ufficialmente posto fine al divieto di importare bambole del sesso, riferito il 26 dicembre 2022. (Lee Jong- chul/Newsis via AP)

La Corea del Sud ha ufficialmente revocato il divieto di importare bambole del sesso a corpo intero, ponendo fine ad anni di dibattito sull’entità dell’ingerenza del governo nella vita privata.

Sebbene non esistano leggi o regolamenti che vietino l’importazione di bambole del sesso, centinaia e forse migliaia sono state sequestrate dalla dogana, che ha citato un paragrafo in La legge che vieta l’importazione di merci che “danneggiano le belle tradizioni e la morale del Paese”.

Gli importatori si sono lamentati e hanno preso caso in tribunaleLa maggior parte di loro è stata d’accordo con loro e ha ordinato alla dogana di liberare le bambole del sesso, dicendo che sono utilizzate nei luoghi privati ​​delle persone e non offendono la dignità umana.

Il servizio doganale coreano ha dichiarato lunedì in una dichiarazione di aver iniziato ad attuare una linea guida rivista per l’importazione di bambole sessuali per adulti a grandezza naturale. Ha affermato di aver esaminato le recenti sentenze dei tribunali e le opinioni degli organi governativi competenti, tra cui il Ministero per l’uguaglianza di genere e la famiglia.

Lo ha detto la dogana Continuerà a vietare l’importazione di bambole sessuali sotto forma di bambini o bambole che rappresentano persone specifiche. Ha detto che anche altri paesi come Stati Uniti, Australia e Regno Unito vietano le bambole sessuali per bambini.

Sebbene non esistano leggi o regolamenti che vietino l'importazione di bambole del sesso, centinaia e forse migliaia sono state sequestrate dalla dogana, citando una disposizione della legge che vieta l'importazione di merci che
Sebbene non esistano leggi o regolamenti che vietino l’importazione di bambole del sesso, centinaia e forse migliaia sono state sequestrate dalla dogana, citando una disposizione della legge che proibisce l’importazione di merci che “danneggiano le belle tradizioni e la morale generale dei costumi”. nazione.

Sebbene la decisione rifletta le lente ma graduali mosse della Corea del Sud per ridurre l’interferenza statale nella vita personale, è probabile che alcuni gruppi conservatori e per i diritti delle donne esprimano nuovamente opposizione all’uso delle bambole del sesso. Dicono che approfondiscono il sessismo delle donne e minano la moralità pubblica.

READ  Foto del New York Times che mostra come la Russia ha massacrato i civili in Ucraina

Karenshare, una società sudcoreana che importa bambole del sesso, ha affermato in una nota che lo è “deplorevole” L’Autorità doganale dovrebbe revocare il divieto di importazione, a seguito delle accuse secondo cui il denaro dei contribuenti è stato sprecato in cause legali con gli importatori. La società ha dichiarato di aver subito enormi perdite. Ha detto che la Corea del Sud dovrebbe riformare altri regolamenti che hanno un impatto negativo sull’economia.

“Pensavamo che lo stato limitasse i diritti della nostra gente a perseguire la felicità e usare (bambole del sesso) nella loro vita privata”, ha detto Lee Sang-jin, che gestisce uno dei centri commerciali online dell’azienda. “Ci sono diversi tipi di persone che usano[le bambole del sesso]comprese quelle che sono orientate sessualmente o quelle che ne hanno bisogno per scopi artistici”.

Lee ha detto che la decisione della dogana è stata “ragionevole” ma “un po’ in ritardo”.

Lee ha affermato che le autorità della Corea del Sud non reprimono la vendita di bambole sessuali di produzione nazionale, ma che la loro qualità è generalmente inferiore a quelle prodotte all’estero.

Il dipartimento delle dogane ha affermato che continuerà a vietare l'importazione di bambole del sesso sotto forma di bambini o bambole che rappresentano persone specifiche.
Il dipartimento delle dogane ha affermato che continuerà a vietare l’importazione di bambole del sesso sotto forma di bambini o bambole che rappresentano persone specifiche.

Mi ha detto che la sua ex compagnia aveva già rimosso più di 20 bambole del sesso dai funzionari della dogana attraverso azioni legali. La società ha intentato azioni legali separate chiedendo un risarcimento al governo, ha affermato, poiché molte delle bambole del sesso recuperate sono state rese inutilizzabili dopo due anni di sequestro da parte del servizio doganale.

READ  La Cina ha risposto a Biden per le sue parole su Taiwan: 'E' una grave violazione' | Il presidente degli Stati Uniti si è detto pronto a intervenire militarmente di fronte a un attacco cinese all'isola

La decisione del dipartimento doganale consentirà agli importatori di recuperare le loro bambole del sesso presso i magazzini governativi gestiti dall’agenzia.

I funzionari della dogana hanno affermato che probabilmente hanno spedito più di 1.000 bambole del sesso in Corea del Sud dal 2018.

(con informazioni dall’AP)

Continuare a leggere: