Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il benessere dei cani è strettamente legato alla conoscenza della legislazione da parte dei loro proprietari

Il benessere dei cani è strettamente legato alla conoscenza della legislazione da parte dei loro proprietari


Uno studio recente ha rivelato che la mancanza di consapevolezza dei bisogni degli animali e delle normative legali può avere conseguenze negative sulla loro salute e sul loro comportamento.


Il benessere e il comportamento dei cani sono strettamente legati alle cure che i loro proprietari prestano loro, nonché alla conoscenza che hanno della legislazione vigente. Uno studio recente ha rivelato che la mancanza di consapevolezza dei bisogni degli animali e delle normative legali può avere conseguenze negative sulla salute e sul comportamento dei cani.

Lui Stare, condotto attraverso un sondaggio online tra i proprietari di cani in Cile, ha esaminato le pratiche di proprietà responsabile e il livello di conoscenza della legislazione sul benessere degli animali e sulla proprietà di animali domestici tra i proprietari di cani. Il 20% dei cani intervistati è risultato sovrappeso o obeso, e quelli che non ricevevano avanzi di cibo avevano meno probabilità di essere obesi. Inoltre, è stato riscontrato che le femmine sterilizzate hanno meno probabilità di essere obese rispetto ai cani maschi castrati.

Per quanto riguarda il comportamento aggressivo, è stato osservato che il 24,6% dei proprietari di cani ha riferito che i propri cani mostravano aggressività verso le persone, mentre il 51,1% mostrava aggressività verso altri animali. Fattori come portare i cani a corsi di addestramento di base, non portarli a spasso e vivere in una fattoria aumentano il rischio di comportamenti aggressivi.

Inoltre, la mancanza di conoscenza della legislazione attuale aumenta la probabilità che i cani non siano dotati di microchip, non siano registrati, non abbiano le vaccinazioni aggiornate o non siano sterilizzati.

Questi risultati sottolineano la necessità di una strategia educativa efficace che utilizzi un approccio multidisciplinare per migliorare le pratiche di proprietà degli animali domestici. Solo aumentando la consapevolezza e la comprensione dei bisogni dei cani e delle responsabilità legali dei proprietari è possibile garantire il benessere degli animali domestici.

READ  Hanno formalizzato l'associazione con l'UNMDP insegnando il primo anno di medicina alla Casa del Bicentenario

Tamara Tadic, Raúl Alegría Moran, Sebastian Escobar Aguirre. Problemi comportamentali e di salute nei cani (Canis familiaris) associati a pratiche di proprietà responsabile e consapevolezza delle normative legali. Giornale di comportamento veterinario, volume 71, 2024, pagine 1-8, ISSN 1558-7878, https://doi.org/10.1016/j.jveb.2023.11.005.

Scheda logo

Pubblicazioni correlate

Più notizie




Eventi

Nota

1 marzo 2024 – 30 giugno 2025

01/03/2024 – 30 giugno 2025





Eventi

Nota

1 marzo 2024 – 30 giugno 2025

01/03/2024 – 30 giugno 2025