Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I videogiochi open-world aiutano l’esplorazione: viaggiare è un motivo importante per giocare oggi?

Il mondo dei videogiochi è in continua evoluzione. Se fino a qualche decennio fa il gaming era ad appannaggio di una piccola parte di appassionati, ora è diventato un vero e proprio fenomeno che interessa trasversalmente una porzione sempre più ampia di persone. La fascia di pubblico è andata via via allargandosi, grazie alla capacità di andare a intercettare interessi e passioni diversi. Se prima era vista solo come un’attività di nicchia, ora è uno dei mercati tecnologici più grandi e redditizi.

Che il suo impatto sia aumentato notevolmente nel corso del tempo è testimoniato da numerosi fattori che evidenziano come ormai il mondo dei videogiochi sia entrato nella conversazione quotidiana di milioni di persone, quando fino a poco tempo le discussioni erano riservate solo ai cultori del genere, nei blog o sulle pagine delle riviste di settore.

Il mondo del gaming è cresciuto insieme al progresso tecnologico

Il mondo dei videogiochi è diventato quello che è oggi soprattutto grazie alle possibilità che si sono aperte con lo sviluppo delle nuove tecnologie. Agli albori del gaming, gli appassionati di gaming avevano solo due possibilità: recarsi in una sala giochi e cimentarsi con i coin up, oppure acquistare le primissime console disponibili sul mercato e collegarle al televisore del salotto che in molti casi era il solo disponibile in casa. Oggi tutto questo sembra davvero preistoria.

Una prima grande spinta è arrivata dallo sviluppo di motori grafici sempre più potenti, che hanno permesso alle case produttrici di console di immettere sul mercato prodotti sempre più potenti, capaci di gestire software via via più ricchi dal punto di vista della resa finale. Animazioni più fluide, dettagli sempre più definiti: l’avvicinarsi dei titoli agli standard della realtà ha fatto sì che un numero sempre crescente di persone si avvicinasse a questo mondo, cercando innanzitutto i migliori giochi pc gratis da scaricare sul proprio computer. La varietà dei titoli ha fatto il resto, con la possibilità di scegliere tra migliaia di giochi. Una vera e propria miniera in cui trovare quello che si avvicina di più ai propri interessi: dallo sport alle carte, dai titoli di abilità agli open-world.

READ  Sorveglianza Marittima 3 Approvato lo sbarco in Italia di 440 migranti africani a bordo

Come sono cambiati i giochi nel corso degli anni: l’esempio dei giochi open-world

Quello degli open-world è una particolare tipologia di videogiochi in cui il giocatore può muoversi liberamente nell’ambiente di gioco. La consequenzialità temporale delle azioni non è data a priori, proprio perché il protagonista della storia non ha nessun obbligo rispetto al mondo virtuale in cui si muove. Questo tipo di giochi ha dato una grande spinta alla creatività i chi produce i videogiochi, che hanno iniziato ad ambientare le loro storie virtuali ispirandosi a contesti realmente esistenti: nelle megalopoli americane o nei deserti del far west, tra le strade delle capitali europee o sulle oceaniche distese d’acqua.

Perché chi ama viaggiare potrebbe appassionarsi agli open world

Dal virtuale al reale il passo è breve: chi ama davvero i giochi open-world probabilmente ha in sé una grande passione per l’esplorazione. Vagare senza meta in un mondo virtuale, porta l’esperienza di gioco su un altro livello. Lo scopo non è più solo proseguire nella narrazione affrontando via via le missioni principali. Spesso, le sessioni dei videogiocatori si traducono invece in un vagabondare all’interno di questi mondi virtuali, con il solo bisogno di scoperta. Proprio come chi ama partire zaino in spalla per un viaggio in autostop o senza programmare con anticipo voli, treni e sistemazione per la notte.

Il ruolo dei social network nell’esplosione del gaming

Anche l’avvento dei social network ha radicalmente cambiato le vite delle persone e i processi relazionali. Ogni piattaforma ha le sue specificità, ma in comune hanno la caratteristica di essere dei luoghi digitali che però riescono a unire il mondo reale con quello virtuale. Proprio per questo motivo, gli appassionati di videogiochi riescono a trovare sui social network lo spazio ideale dove proseguire la loro esperienza di gioco, in un flusso comunicativo continuo. Non c’è infatti solo la sessione o la partita, ma c’è anche la sua condivisione con gli altri utenti, per esempio nelle dirette streaming. Un vero e proprio mondo, in continua evoluzione.

READ  La Spagna affronta l'Italia nei quarti di finale, chiudendo la fase a gironi con una sconfitta