Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I 5 errori più comuni quando si cammina secondo la scienza

I 5 errori più comuni quando si cammina secondo la scienza

Quanti chilometri dovresti camminare al giorno per perdere peso velocemente 2.jpg

Camminare è facile e semplice, ma spesso si commettono errori.

► Potrebbe interessarti: Benefici di camminare dopo aver mangiato

Sì, bene È importante tenere in considerazione alcuni consigli su come creare una routine di camminata, ed è utile anche sapere quali abitudini evitare per non commettere errori. Ottenendo così i migliori risultati dalla camminata.

I cinque errori più comuni quando si cammina

1-Scegli scarpe non adatte a camminare

Oltre ad essere accessibile e semplice per la maggior parte delle persone, È necessario scegliere gli accessori giusti per camminare.

Gli infortuni devono essere evitati e, per farlo, Si consiglia di scegliere le migliori scarpe da passeggio per evitare di farsi male ai piedi. Indossare scarpe inadeguate è uno degli errori più comuni quando si cammina.

I cinque errori più comuni quando si cammina 4.jpg

Camminare: per eseguire questo esercizio è necessario scegliere delle buone scarpe.

Camminare: per eseguire questo esercizio è necessario scegliere delle buone scarpe.

Scegli scarpe da ginnastica con una suola che supporti l'impatto della camminata, sia comoda e si adatti perfettamente al tuo piede e al resto del corpo (non provoca disagio). Indossare scarpe inadeguate può causare attrito, vesciche da attrito, dita dei piedi piene di vesciche e dolore generale. Allora, invece di essere un’attività piacevole, camminare diventerà una seccatura.

2- Non usare correttamente le braccia

La camminata non è una funzione esclusiva dei piedi e delle gambe, anche le braccia svolgono un ruolo molto importante in questo esercizio. Quindi gli esperti dicono che dovresti usarlo a tuo vantaggio. Quando si cammina, le braccia fungono da contrappeso alle gambe in movimento naturale.

READ  I farmaci orfani della Spagna, pionieri nella ricerca clinica ma diseguali nell'accesso alle cure

Dovresti muovere ciascun braccio nella direzione opposta al movimento delle gambe. Ad esempio: se dovessi fare un passo con la gamba destra, sarà il braccio sinistro a muoversi. “Più forte è la tua andatura, più forte è il movimento del braccio per darti più equilibrio. Se cammini tranquillamente, non hai bisogno di molto movimento del braccio. “

I cinque errori più comuni quando si cammina 3.jpg

Il movimento dovrebbe essere accompagnato dal braccio opposto alla gamba rivolto in avanti quando si cammina.

Il movimento dovrebbe essere accompagnato dal braccio opposto alla gamba rivolto in avanti quando si cammina.

Lasciare le braccia ferme o, al contrario, dondolarle troppo forte può ridurre la velocità della camminata e non raggiungere i tuoi obiettivi. Cerca di rilassare le braccia e lasciale muovere in modo naturale per evitare questo errore quando cammini.

3- Scarso allineamento del collo e delle spalle

Va comunque bene camminare liberamente e in modo naturale L'allineamento deve essere mantenuto per evitare dolori muscolari e potenziali tensioni.

Mantenere una postura eretta ma comoda è il modo corretto di camminarePerché riduce la tensione del collo, permette ai fianchi di rilassarsi e rilassa i muscoli della parte bassa della schiena. Suggerimento: non camminare con la testa abbassata, poiché ciò costringe il corpo a lavorare di più per mantenere l'allineamento e può causare forti dolori alla colonna cervicale.

I cinque errori più comuni quando si cammina.jpg

Buona postura e passi brevi.  Necessario per evitare errori quando si cammina.

Buona postura e passi brevi. Necessario per evitare errori quando si cammina.

Quando si cammina, le spalle dovrebbero essere sciolte, Perché se hai tensione nelle spalle e nelle braccia Per 20 o 30 minuti, oltre a essere scomodo e a rendere la camminata un'esperienza meno piacevole, lo è anche Può causare disagio fisico e dolore.

READ  Ottimo, migliora la tua postura con questo semplice esercizio

4- Fai passi lunghi

Non è necessario camminare a grandi passi; Gli esperti infatti lo sconsigliano. Vale la pena provare a mantenere i passi relativamente vicini al busto, che è il tuo centro di gravità. «I passi lunghi sono meno stabili, ti senti un po' sbilanciato e se metti il ​​piede troppo in avanti finirai per frenare ogni volta che cammini», spiegano gli specialisti.

Se questo errore si ripete nel tempo, questa forza aggiuntiva che si applica ai piedi e alle gambe camminando con grande forza può contribuire a causare dolore e lesioni. Sovraccaricando i muscoli coinvolti (inutilmente), come dolore alla tibia.

► Potrebbe interessarti: il numero esatto di passi che dovresti percorrere per perdere peso

Se il tuo obiettivo è accelerare il ritmo, prova a fare passi più brevi e più veloci.Invece di estendere le gambe molto davanti al corpo. Questo ti aiuterà anche a mantenere la colonna vertebrale dritta e nel corretto allineamento per evitare di sovraccaricare la schiena o i fianchi.

5-Non bagnarti mentre cammini

Non bere acqua mentre si cammina può essere più importante se si cammina nei giorni in cui la temperatura è alta. Ma una cosa è certa: dovresti rimanere sempre idratato. Se vivi in ​​un clima molto caldo e umido, considera l'assunzione di liquidi mentre cammini per più di 30 minuti. Nelle giornate fredde, il massimo sarà di circa un'ora.

Non è possibile determinare la quantità esatta da bere per rimanere idratati, poiché varia a seconda di ciascun organismo. Per questo motivo è utile portare con sé dell'acqua e berne regolarmente una piccola quantità.

Dovresti iniziare a camminare già idratato, ma bere acqua e altri liquidi poco a poco (non bere troppo quando esci a fare una passeggiata) in modo da non doverti fermare così spesso per andare in bagno. Evita le bevande contenenti caffeina prima di camminare, poiché causano la perdita di liquidi e aumentano la sete.