Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

effetti sulla salute

Preparato medicinale per cannabis.

Il Cannabis terapeutica orale Sicuro e ben tollerato per un lungo periodo di tempo su un’ampia gamma di Pazienti con varie malattie e consumo eccessivo di farmaci che non hanno ricevuto in precedenza un trattamento con questa sostanza. Questa è la conclusione principale dello studio pubblicato sulla piattaforma del preprint MedRxivmostrando un miglioramento “molto importante” In tutti gli esiti clinici di questi pazienti in due anni.

Questa analisi è guidata da Alistair W. VickeryProfessore Clinico Associato presso la University of Western Australia School of Medicine, frequentato da un totale di 3961 pazienti, con un’età media di 56 anni, con molteplici patologie e molteplici trattamenti. Le indicazioni cliniche espresse dai partecipanti erano dolore cronico (71,9%), Psicologico (15,4 per cento), nervoso (2,1 per cento) e Altre diagnosi (10,7%).

La dose orale giornaliera totale media era di 10 mg THC (THC) e 22,5 mg cannabidiolo (CBD), che è stato somministrato in un periodo di due anni. Numero medio di farmaci concomitanti Non notevolmente modificato durante questo periodo.


Cannabis medica e “grandi” miglioramenti

Gli eventi avversi correlati al trattamento si sono verificati nel 37,3% dei pazienti ed erano lievi. tra loro, bocca asciutta (79,9 per cento) e Vertigini (68,2 per cento). Tuttavia, meno del 2% ha avuto gravi effetti collaterali.

Secondo lo studio, i partecipanti hanno mantenuto miglioramenti “molto significativi” in tutti i risultati per più di due anni. Da impressione clinica globale e il Intrusione e intensità del doloread altri parametri relativi a funzione fisica e il benessere emotivo.

In termini di salute mentale, i pazienti hanno visto i loro livelli di depressione (24,5 per cento), preoccupazione (25,5 per cento), Fatica (27,7 per cento) e Insonnia (35 per cento).

READ  Fare 150 minuti di esercizio fisico moderato a settimana previene l'infezione con il virus Corona


Regolamentazione dell’uso della cannabis medica in Spagna

Il 27 giugno il Congressional Health Committee ha dato il via libera per un parere normativo L’uso della cannabis medicinale per scopi terapeutici. Come affermato nella relazione, il Agenzia spagnola per medicinali e prodotti sanitari (Aemps) dispone di un periodo di sei mesi, da tale data, per raccogliere queste raccomandazioni e consentirne la disponibilità nel mercato farmaceutico Estratti o preparati di cannabis standardizzati.

Il testo propone un modello di regolamentazione della cannabis su cui concentrarsi Servizi di farmacia ospedalierache saranno quelle che sono “le principali formule di estratti o preparati di cannabis standardizzati per l’uso diretto in determinati casi, garantendone stabilità e standardizzazione”.

Nello specifico, il documento Aemps afferma che questi preparativi devono essere consegnati”.Dalla rete delle farmacie del sistema sanitariopreferibilmente nelle farmacie ospedaliere ed esplorando un’alternativa alle farmacie comunitarie che potrebbero qualificarsi.

Sebbene possa contenere dichiarazioni, dichiarazioni o note di istituzioni sanitarie o professionisti, le informazioni nella scrittura medica sono curate e preparate dai giornalisti. Raccomandiamo al lettore di consultare un professionista della salute per qualsiasi domanda relativa alla salute.