Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ludwig Oechslin: l’orologiaio che ha creato l’opera di Alta Orologeria

Tuttavia, l’orologeria non è un lavoro Ludwig Ochselnma “Se vuoi sapere cosa faccio durante la settimana, sono nel mio studio vicino a Berna, e di solito costruisco da qualche altra parte, in Italia o nel sud della Francia, e quello che ho fatto lì lo traduco in linguaggio dalla macchina in studio. Poi prendo il materiale, con i pezzi, e se non funziona lo smonto di nuovo e ricomincio da zero. È qui che faccio il mio mestiere, mi diverto”.

Secondo l’orologiaio Ludwig OchselnLa preparazione è ciò che richiede più tempo industria dell’orologeria. In questo caso non è raro che tra 350 e 500 ore dalla fase iniziale all’ulteriore sviluppo. La rettifica di parti e l’assemblaggio, ovviamente a seconda della complessità, richiederanno probabilmente meno tempo, un giorno. Il modo migliore per consumare il tempo di preparazione è, senza dubbio, l’approccio più imprenditoriale nel tuo pensiero, il problema di tutti gli imprenditori.

Dall’archeologia al Vaticano

Il buon lavoro, d’altra parte, è una cosa Ludwig Ochseln Ha imparato presto: “I metodi di un archeologo ci obbligano a procedere con la dovuta diligenza durante gli scavi, perché dobbiamo rimuovere strato per strato e monitorarlo. Perché ciò che estraiamo sostanzialmente manca, quindi dobbiamo fare una catalogazione prima distruggendo quello strato, in modo che altri possano da ulteriori analisi.

quando Ludwig Ochseln Apprese della possibilità di restaurare l’orologio veneziano in Vaticano, e subito la vide come un’opportunità: “Si può paragonare alla domanda se si desidera partecipare agli scavi del Pantheon a Roma”. Il progetto era sull’orlo del fallimento, perché nel frattempo, durante le trattative con il Vaticano, è sorta l’esigenza che l’orologio finalmente funzionasse: “Quindi per il momento è stato nuovamente cancellato. L’orologio è molto complicato. Sapeva di poterlo fare garantiscono una buona conservazione, ma era consapevole che le più piccole cose possono far fermare l’orologio. Poi puoi cercare per mesi e non troverai nulla”. Alla fine, tuttavia, il suo cliente è amorevole bellissimi orologiSono riuscito a raggiungere un accordo con il Vaticano. “Poi si è seduto di fronte a me per i primi tre giorni. Poi non ce l’ha più fatta a sopportarlo e ha dovuto scappare mentre la montagna di singoli pezzi cresceva davanti a me. Ero così spaventata che non sarei stato in grado di farlo. per farlo.” Tuttavia, a differenza di altri, Ludwig Ochseln Non dubitava di se stesso. Né Rolf Schneider, che si è imbattuto in Ochseln mentre ricercava il progettista di complessità astronomiche. Schneider ha rilevato l’azienda di famiglia nel 1983 con meno di una manciata di dipendenti e ha dato nuova vita ad essa fino alla sua morte nel 2011.

READ  Bosone W: I risultati contraddicono i modelli di fisica-scienza-vita

Ulysse Nardin: dai cronometri navali ai capolavori astronomici

Freak di Ulysse Nardin

Per gentile concessione di Ulisse Nardin